Funzione meccanismo

paulmix

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: autocad, inventor, solidwork
Regione: campania
Io penso di si, la punteria si muove in verticale, opportunamente guidata, potrebbe essere un profilo scanalato o una sezione quadrata per non ruotare, il braccio oscillante sostenuto dalla molla, spinge il cuscinetto contro la camma, naturalmente il braccio deve avere l'asola.. non so se sono stato chiaro.
Se puoi chiarirmi meglio la parte del profilo scanalato (suggerisci di non usare un disco come fatto in figura?)

Il resto è molto chiaro, gentilissimi
 
Ultima modifica:

paulmix

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: autocad, inventor, solidwork
Regione: campania
Non ti sembra meglio usare un cuscinetto in luogo di una rotella? Minore attriti.. non pensi?
Perfetto, quindi mi suggerisci di usare in quella zona, un'albero con una scanalature in cui inserire un cuscinetto.
 

paulmix

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: autocad, inventor, solidwork
Regione: campania
Non ti sembra meglio usare un cuscinetto in luogo di una rotella? Minore attriti.. non pensi?
nbvnvnvbnvb.JPG
Questo collegamento (che permette la trasmissione del moto dal ciscunetto al pistone che fa su e giu) come mi consigli di realizzarlo?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Leggendoti mi stai facendo venire un dubbio, la camma a pettine, la intendi come un disco giusto? (vista dall'alto intendo)
No. È come una cremagliera il pettine. È un piatto di ferro con fresate le onde. Non è ricavato da nessun disco, quindi trasla lineare.
 

paulmix

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: autocad, inventor, solidwork
Regione: campania
No. È come una cremagliera il pettine. È un piatto di ferro con fresate le onde. Non è ricavato da nessun disco, quindi trasla lineare.
Perfetto, tu è l'altro utente siete su due interpretazioni differenti.
La cosa che personalmente mi fa protendere verso la camma a disco, è la dimensione delle onde laterali, più piccola rispetto all'onda centrale.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Perfetto, tu è l'altro utente siete su due interpretazioni differenti.
La cosa che personalmente mi fa protendere verso la camma a disco, è la dimensione delle onde laterali, più piccola rispetto all'onda centrale.
Ma quel disegno fatto a mano chi l'ha fatto? Non può essere stato disegnato a cavolo? Chi l'ha disegnato non si è degnato di segnare assi di simmetria e cose simili....dubito sulle grandi capacità di rappresentazione corretta del disegno, quindi non credo proprio che sia un moto rotatorio....

È anche vero che nella descrizione in inglese (rileggendola bene) parla di ruota a camma quindi il pettine potrebbe essere una ruota dentellata secondo la descrizione....ma secondo il disegno mica tanto.

Fatto sta che non cambia molto la storia.

Se è una ruota è come dice Pietro.
Se è un rack è come dico io.

Ma le forze e i modi di scambio son quelli.
 

GiGa

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Mechanical, Inventor, 3DS Max
Regione: Roma
Camma_LI.jpg

Io la vedo molto più semplice (nei limiti della semplificazione del disegno): la camma ruota e tramite il braccio (rod) con rotazione su P, mette in moto alternato l'asta verticale.
Naturalmente vale anche l'effetto opposto: un tiro elastico verticale (molla) sull'asta a sinistra che mantiene in spinta il cilindro che fa da camma al profilo sagomato che ruota. In questo caso ovviamente il perno di destra si alza e si abbassa con la camma
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Visualizza allegato 57750

Io la vedo molto più semplice (nei limiti della semplificazione del disegno): la camma ruota e tramite il braccio (rod) con rotazione su P, mette in moto alternato l'asta verticale.
Naturalmente vale anche l'effetto opposto: un tiro elastico verticale (molla) sull'asta a sinistra che mantiene in spinta il cilindro che fa da camma al profilo sagomato che ruota. In questo caso ovviamente il perno di destra si alza e si abbassa con la camma
Anche questo è uno dei meccanismi che può funzionare anche se non credo possa fare un movimento pulito e fluido. Ma la meccanica è predisposta.
Secondo me in funzione dell'esigenza lo si può usare nei vari modi.
 

wert

Utente Junior
Professione: Manufacturing Design
Software: NX - Inventor - Thinkdesign - Cimatron
Regione: Emilia Romagna
Mechanicamg, credo che tu abbia preso un abbaglio. Bastava rileggere bene il testo del primo post di paulmix... citava "Circular into rectilinear motion. The waved-wheel or cam"... wheel...non c'è nessun pettine e nessuna traslazione... Scusa ma tra tutte le possibili soluzioni, la tua è certamemente la più improbabile.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Mechanicamg, credo che tu abbia preso un abbaglio. Bastava rileggere bene il testo del primo post di paulmix... citava "Circular into rectilinear motion. The waved-wheel or cam"... wheel...non c'è nessun pettine e nessuna traslazione... Scusa ma tra tutte le possibili soluzioni, la tua è certamemente la più improbabile.
Comunque lineare o circolare si hanno gli stessi movimenti.... comunque c'è stata tutta una evoluzione ....va letta tutta la discussione e ci è servita a sviscerare anche altre cose un po'differenti dal solo sistema meccanico.