Firma Perito Industriale Meccanico

Echindo

Utente registrato
Professione: Disegnatore meccanico
Software: SolidWorks; Autocad.
Regione: VI
#1
Salve,
io vorrei fare l'esame di abilitazione per il perito industriale, specializzazione Meccanica ma vorrei sapere riguardo la firma di progetti fino a che punto ci si può spingere dato che su internet ho cercato ma non ho trovato nulla di preciso.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge2019
Regione: Veneto
#2
Salve,
io vorrei fare l'esame di abilitazione per il perito industriale, specializzazione Meccanica ma vorrei sapere riguardo la firma di progetti fino a che punto ci si può spingere dato che su internet ho cercato ma non ho trovato nulla di preciso.
In che senso?
 

Echindo

Utente registrato
Professione: Disegnatore meccanico
Software: SolidWorks; Autocad.
Regione: VI
#3
Ad esempio nel caso dovessi progettare la costruzione di un macchinario dell'impianto, cosa vincola il fatto che io possa firmare il progetto o no? Perchè ovviamente chi è iscritto all'albo degli ingegneri ha la possibilità di firmare progetti di portata maggiore di un perito.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge2019
Regione: Veneto
#4
Per progettare un macchinario non serve l'abilitazione ad un albo..
Tu la crei, la costruisci e in qualità di titolare dell'azienda ti accolli tutte le responsabilità.
Ad ogni modo, quando ho fatto l'esame di stato io (2014) si parlava che il perito aveva campo libero sui progetti che non richiedevano calcolo infinitesimale.
 

Echindo

Utente registrato
Professione: Disegnatore meccanico
Software: SolidWorks; Autocad.
Regione: VI
#5
Per progettare un macchinario non serve l'abilitazione ad un albo..
Tu la crei, la costruisci e in qualità di titolare dell'azienda ti accolli tutte le responsabilità.
Ad ogni modo, quando ho fatto l'esame di stato io (2014) si parlava che il perito aveva campo libero sui progetti che non richiedevano calcolo infinitesimale.
Perfetto, grazie.
 

exxon

Utente Junior
Professione: engineer
Software: inventor
Regione: veneto
#6
Per progettare un macchinario non serve l'abilitazione ad un albo..
Confermo.

Va anche notato che l'esame di stato per i periti e gli ingegneri triennali è... lo stesso esame.

Sulla limitazione riguardo al calcolo infinitesimale, poi, ci sarebbe da discutere alla lunga: se il calcolo lo fa una macchina come ci si comporta? Se non altro perché voglio vedere chi oggi risolve le equazioni integro-differenziali a mano con carta e penna...
 

Echindo

Utente registrato
Professione: Disegnatore meccanico
Software: SolidWorks; Autocad.
Regione: VI
#7
Confermo.

Va anche notato che l'esame di stato per i periti e gli ingegneri triennali è... lo stesso esame.

Sulla limitazione riguardo al calcolo infinitesimale, poi, ci sarebbe da discutere alla lunga: se il calcolo lo fa una macchina come ci si comporta? Se non altro perché voglio vedere chi oggi risolve le equazioni integro-differenziali a mano con carta e penna...
Ah capisco.
Visto che ormai il discorso si è fatto più interessante potreste anche spiegarmi come funziona la storia della quota annuale per essere iscritti all'albo.
Ad esempio se io passo l'esame sono automaticamente iscritto all'albo e quindi devo pagare la quota , ma nel caso non volessi più perderei il titolo e quindi dovrei rifare l'esame?
Potrebbero essere domande stupide ma a breve farò domanda per iscrivermi, quindi passati 18 mesi di praticantato dare l'esame e ho ancora molti dubbi a riguardo
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge2019
Regione: Veneto
#8
Ah capisco.
Visto che ormai il discorso si è fatto più interessante potreste anche spiegarmi come funziona la storia della quota annuale per essere iscritti all'albo.
Ad esempio se io passo l'esame sono automaticamente iscritto all'albo e quindi devo pagare la quota , ma nel caso non volessi più perderei il titolo e quindi dovrei rifare l'esame?
Potrebbero essere domande stupide ma a breve farò domanda per iscrivermi, quindi passati 18 mesi di praticantato dare l'esame e ho ancora molti dubbi a riguardo
Dato che sei di Vicenza provo a rispondere io :
In pratica tu, dovrai svolgere il periodo di tirocinio con tutta la sue documentazioni (reso conti semestrali dichiarazione di fine praticantato etc..). Una volta svolto ti iscrivi agli esami e dovrai seguire un corso sia su piattaforma online sia presso il collegio. Svolgi gli esami e se passi puoi presentare domanda di iscrizione all'albo. Teoricamente a Vicenza (non so gli altri collegi) il primo anno paghi la quota in forma ridotta. Non sei obbligato a iscriverti ma visto il periodo meglio essere dentro che fuori. L'abilitazione alla libera professione una volta ottenuta non la perdi. Puoi iscriverti anche tra 3 anni per esempio. Se ti iscrivi dovrai capire se farlo nel modo ''professionista indipendente'' o se ''professionista dipendente''. Li entra in gioco anche il discorso previdenziale con l'EPPI...
 

Echindo

Utente registrato
Professione: Disegnatore meccanico
Software: SolidWorks; Autocad.
Regione: VI
#9
Dato che sei di Vicenza provo a rispondere io :
In pratica tu, dovrai svolgere il periodo di tirocinio con tutta la sue documentazioni (reso conti semestrali dichiarazione di fine praticantato etc..). Una volta svolto ti iscrivi agli esami e dovrai seguire un corso sia su piattaforma online sia presso il collegio. Svolgi gli esami e se passi puoi presentare domanda di iscrizione all'albo. Teoricamente a Vicenza (non so gli altri collegi) il primo anno paghi la quota in forma ridotta. Non sei obbligato a iscriverti ma visto il periodo meglio essere dentro che fuori. L'abilitazione alla libera professione una volta ottenuta non la perdi. Puoi iscriverti anche tra 3 anni per esempio. Se ti iscrivi dovrai capire se farlo nel modo ''professionista indipendente'' o se ''professionista dipendente''. Li entra in gioco anche il discorso previdenziale con l'EPPI...
Chiarissimo, per i corsi da frequentare presso il collegio di quante ore si parla?
 

paulpaul

Utente Standard
Professione: Macchinista
Software: Solid Edge, Autocad, Matlab
Regione: Parma
#10
Per progettare un macchinario non serve l'abilitazione ad un albo..
È così, a meno che non stiamo parlando di determinate tipologie di impianti per i quali può essere richiesta l'iscrizione ad un albo professionale (v. D.M. 37/08).
Per il resto, "basta" firmare la Dichiarazione di Conformità CE, che a sua volta presuppone l'allestimento del fascicolo tecnico della macchina, avente lo scopo di dimostrare il soddisfacimento dei requisiti essenziali delle direttive di prodotto applicabili: per fare questo, non serve nemmeno un particolare titolo di studio.
 

Echindo

Utente registrato
Professione: Disegnatore meccanico
Software: SolidWorks; Autocad.
Regione: VI
#12
A ricordo penso siano 12/16 ore. 3/4 serate di qualche ora un mese prima dell'esame.
È così, a meno che non stiamo parlando di determinate tipologie di impianti per i quali può essere richiesta l'iscrizione ad un albo professionale (v. D.M. 37/08).
Per il resto, "basta" firmare la Dichiarazione di Conformità CE, che a sua volta presuppone l'allestimento del fascicolo tecnico della macchina, avente lo scopo di dimostrare il soddisfacimento dei requisiti essenziali delle direttive di prodotto applicabili: per fare questo, non serve nemmeno un particolare titolo di studio.
Grazie tutto molto più chiaro ora.
Avete magari qualche altra informazione utile, prima di iniziare il praticantato, riguardo al fatto di essere periti ?