Esportazione file .step / Crea copia - Rinomina automatica parti/gruppi

Diddo

Utente registrato
Professione: Progettista
Software: Creo - Creo Elements/Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#1
Buongiorno,

sono nuovo di questa community ma avrei bisogno di qualcuno più esperto di me in merito a questo argomento perché lavoro con CREO Element Direct/Modelling da meno di un anno.
Mi sono accorto che il risultato di una esportazione in formato step del modello 3D delle nostre macchine è differente dal modello originale per i codici contenuti all'interno, non di tutti ma soltanto di quelli creati a loro volta da una copia di un modello già esistente. Questa operazione con identico risultato si ottiene creando una copia a più livelli.
In pratica il programma ti rinomina automaticamente il componente con il nome di origine con il quale è stato creato.
Ho notato che lo rinomina con il codice che si trova nella colonna "nome percorso" come se fosse legato alla struttura macchina.
Questo è a mio avviso agghiacciante e ora che iniziamo a lavorare con fornitori esterni con cui condividere i file e BoM ci crea parecchi problemi.
Dall'assistenza di chi ci fornisce il software mi dicono essere un comportamento proprio del software e non riescono a darmi soluzioni alternative se non a pagamento. Io spero si sbaglino perché lo trovo allucinante.
Qualcuno può aiutarmi? Dove stiamo sbagliando?
Grazie
D
 

reb_bl

Utente Standard
Professione: Far sì che gli altri abbiano qualcuno a cui rivolgere i propri insulti
Software: .
Regione: .
#2
Questo software, fa quello che vuoi, credimi! Poi che vogliano monetizzare tutto è un'altra storia.
Tramite lisp e development kit riesci a fare tutto.
Purtroppo ora non ho nulla per aiutarti, se hai una lisp che lancia questo comando, magari postala che vediamo.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#3
Buongiorno,

sono nuovo di questa community ma avrei bisogno di qualcuno più esperto di me in merito a questo argomento perché lavoro con CREO Element Direct/Modelling da meno di un anno.
Mi sono accorto che il risultato di una esportazione in formato step del modello 3D delle nostre macchine è differente dal modello originale per i codici contenuti all'interno, non di tutti ma soltanto di quelli creati a loro volta da una copia di un modello già esistente. Questa operazione con identico risultato si ottiene creando una copia a più livelli.
In pratica il programma ti rinomina automaticamente il componente con il nome di origine con il quale è stato creato.
Ho notato che lo rinomina con il codice che si trova nella colonna "nome percorso" come se fosse legato alla struttura macchina.
Questo è a mio avviso agghiacciante e ora che iniziamo a lavorare con fornitori esterni con cui condividere i file e BoM ci crea parecchi problemi.
Dall'assistenza di chi ci fornisce il software mi dicono essere un comportamento proprio del software e non riescono a darmi soluzioni alternative se non a pagamento. Io spero si sbaglino perché lo trovo allucinante.
Qualcuno può aiutarmi? Dove stiamo sbagliando?
Grazie
D
Prova ad assegnare un nome modello ad ogni parte. Quello a differenza del nome istanza e' univoco per tutte le parti condivise, e magari esportando in step in questo modo riconosce le condivisioni.
 

Kaji

Utente Standard
Professione: Disegnatore CAD e progettista meccanico
Software: PTC Modeling 19.0 PE2 CdM, poco Inventor e Documenta
Regione: Emilia Romagna
#4
Chiedo scusa ma non ha capito nè la procedura nè il problema; se ho un gruppo che al suo interno ha sottogruppi con a loro volta particolari condivisi e lo esporto creando uno step, quando lo importo nuovamente in Modeling, la struttura viene riconosciuta con le condivisioni etc.

Ciò che purtroppo non fa è assegnare lo stesso ID a uno stesso step importato in due momenti separati; ogni volta che lo si importa gli viene assegnato un ID che è quindi differente dall'importazione precedente.

Per quanto riguarda il nome modello è possibile assegnare lo stesso nome modello a due parti o assiemi non condivisi, anche all'interno dello stesso gruppo e se si salva come dati 3D il software assegna ad un particolare 3D il suo nome modello, agli altri particolari assegna nome modello_1
 

Diddo

Utente registrato
Professione: Progettista
Software: Creo - Creo Elements/Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#5
Chiedo scusa ma non ha capito nè la procedura nè il problema; se ho un gruppo che al suo interno ha sottogruppi con a loro volta particolari condivisi e lo esporto creando uno step, quando lo importo nuovamente in Modeling, la struttura viene riconosciuta con le condivisioni etc.

Ciò che purtroppo non fa è assegnare lo stesso ID a uno stesso step importato in due momenti separati; ogni volta che lo si importa gli viene assegnato un ID che è quindi differente dall'importazione precedente.

Per quanto riguarda il nome modello è possibile assegnare lo stesso nome modello a due parti o assiemi non condivisi, anche all'interno dello stesso gruppo e se si salva come dati 3D il software assegna ad un particolare 3D il suo nome modello, agli altri particolari assegna nome modello_1
Il problema non è che non riconosca la struttura o le condivisioni se lo esporto e reimporto.
Il mio problema è che se creo un file step il programma rinomina i particolari con un codice che non corrisponde all'albero modello da cui sono partito. Non lo fa di tt i gruppi indistintamente ma solo di quelli che sono stati copiati da un gruppo già esistente e guarda caso gli assegna proprio il primo codice con cui è stato creato.
Però facendo una prova e caricando solo i gruppi incriminati ed esportandoli in step, questo non avviene.
Sembra qualcosa legato all'albero modello e più precisamente alla colonna "Nome Percorso".
Nell'immagine allegata, trovi in basso la struttura originale all'interno del nostro pdm, sopra il file step generato, il primo gruppo va bene, il secondo è stato rinominato.
Il risultato è che se mando lo step ad un fornitore per qualsiasi ragione non trova corrispondenza tra la BoM e la struttura macchina.
d
 

Allegati

  • 34.1 KB Visualizzazioni: 5

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#6
Prova ad assegnare un nome modello ad ogni parte. Quello a differenza del nome istanza e' univoco per tutte le parti condivise, e magari esportando in step in questo modo riconosce le condivisioni.
Ho provato con questo metodo ma non funziona, quello che viene esportato e' sempre il nome istanza e non il nome modello.
 

reb_bl

Utente Standard
Professione: Far sì che gli altri abbiano qualcuno a cui rivolgere i propri insulti
Software: .
Regione: .
#7
Il problema non è che non riconosca la struttura o le condivisioni se lo esporto e reimporto.
Il mio problema è che se creo un file step il programma rinomina i particolari con un codice che non corrisponde all'albero modello da cui sono partito. Non lo fa di tt i gruppi indistintamente ma solo di quelli che sono stati copiati da un gruppo già esistente e guarda caso gli assegna proprio il primo codice con cui è stato creato.
Però facendo una prova e caricando solo i gruppi incriminati ed esportandoli in step, questo non avviene.
Sembra qualcosa legato all'albero modello e più precisamente alla colonna "Nome Percorso".
Nell'immagine allegata, trovi in basso la struttura originale all'interno del nostro pdm, sopra il file step generato, il primo gruppo va bene, il secondo è stato rinominato.
Il risultato è che se mando lo step ad un fornitore per qualsiasi ragione non trova corrispondenza tra la BoM e la struttura macchina.
d
Il problema è complesso: esportando in step, perdi le info, tranne le condivisioni, ovvero riconosce se una parte è condivisa all'interno dello step.
Come diceva @cacciatorino nome istanza e nome parte è una cosa diversa, puoi esportare le parti col nome modello, in maniera siano univoche, poi, quando le riesporti, pace dei sensi e tutto si sparaflasha come su MIB.
Non puoi neanche avere a stesso livello avere nome parte uguale, tant'è che se lo copi o lo condividi, ci aggiunge un [ .1 ] per farlo differente, se stesso nome parte è inserito in gruppi diversi, ecco che lo mantiene perchè lo vede "univoco".

Esportare il padre (o anche i figli) con nome modello è l'unica soluzione che vedo fattibile
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#8
Esportare il padre (o anche i figli) con nome modello è l'unica soluzione che vedo fattibile
Ho provato ad assegnare alla parte un nome modello ma quando reimporto in solid edge mi ritrovo il nome istanza. Come fai ad esportare lo step in modo che venga trasmesso il nome modello?
 

reb_bl

Utente Standard
Professione: Far sì che gli altri abbiano qualcuno a cui rivolgere i propri insulti
Software: .
Regione: .
#9
Ho provato ad assegnare alla parte un nome modello ma quando reimporto in solid edge mi ritrovo il nome istanza. Come fai ad esportare lo step in modo che venga trasmesso il nome modello?
Quando ti chiede il nome file da salvare, lo componi col nome modello.
Te lo importa comunque come nome parte, ma almeno hai un collegamento con l'originale.