Elettrovalvole di aspirazione

Dotk

Utente poco attivo
Professione: Disegnatore
Software: SolidEdge
Regione: Abruzzo
#1
Salve a tutti amici,
Vi chiedo consiglio perchè se è possibile è una strada che vorrei percorrere se non eccessivamente costosa, sto progettando un piccolo gruppo in cui ho bisogno di una valvola che faccia da aspirazione e poi compressione detta in soldoni, vorrei sfruttare la depressione che si crea nelle valvole "venturi" diciamo per catturare e quindi autocentrare il particolare che devo immettere, e poi utilizzare la stessa valvola per sparare nella posizione desiderata il corpo in questione, vi è mai capitato di fare lavori del genere o di imbattervi in questo tipo di valvole, sempre se ce ne siano..purtroppo con le tradizionali a condotto inclinato l'aspirazione è talmente lieve che non mi permette di svolgere la funzione che voglio.
Grazie a tutti e buon lavoro :redface:
 

Dotk

Utente poco attivo
Professione: Disegnatore
Software: SolidEdge
Regione: Abruzzo
#3
Grazie mille!
E' quello che stavo cercando anche se probabilmente dovrò comunque chiamare un tecnico SMC per chiedergli dal punto di vista economico quale sistema mi conviene, perchè da quello che ho visto è un "pacco" per più utenze ed a me non serve tutto questo quantitativo teoricamente, la cosa che mi spaventa di più è l'otturazione delle valvole per la sporcizia, credo possa diventare un problema..
Comunque ti ringrazio ancora per la risposta gentilissimo! :smile: