Dubbio riguardo la quotatura dei raccordi

DIEGO98GT2RS

Utente poco attivo
Professione: Studente universitario
Software: AutoCAD LT
Regione: Lombardia
Buonasera a tutti, vorrei sapere se è necessario quotare il centro del raggio dei raccordi oppure è una cosa ridondante...
Vi lascio un piccolo disegno di esempio che ho quotato al volo
535AE196-E12D-4784-8FE8-8B123ED861EB.jpeg

Grazie mille in anticipo a tutti!
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Non serve.

Perché non usi gli spessori linea corretti? Te lo avevo già scritto nell'altro thread.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
per racordi si intende il raggio R2 e non serve quotare il centro
per il raggio R9, che non è un raccordo, invece serve
 

exxon

Utente Junior
Professione: engineer
Software: inventor
Regione: veneto
Può non servire neppure per R9 se viene quotata la dimensione esterna del pezzo.

In generale, per verificare se la quotatura è corretta, serve quotare l'intero pezzo, altrimenti è impossibile dare un parere certo.

Per quanto riguarda la quota 5,6, la stessa si riferisce a un diametro. La norma prevede che generalmente le quote che si riferiscono a diametri siano precedute dal relativo simbolo. Quando è evidente, come nel caso in esame, il simbolo non è obbligatorio, ma neppure vietato. Io non ometto mai il simbolo in quanto rende più immediata la lettura del disegno. In casi particolari lo ometto solo quando la linea di misura passa per il centro della circonferenza.
 

DIEGO98GT2RS

Utente poco attivo
Professione: Studente universitario
Software: AutoCAD LT
Regione: Lombardia
per racordi si intende il raggio R2 e non serve quotare il centro
per il raggio R9, che non è un raccordo, invece serve
Ho letto i file che mi avevi consigliato, però il nostro professore vuole che usiamo quel tipo di spessori... e anche le sue spiegazioni lasciano altrettanti dubbi ed io essendo proprio all’inzio non ho nessuna esperienza...

Comunque grazie!
Buona giornata a tutti
 

DIEGO98GT2RS

Utente poco attivo
Professione: Studente universitario
Software: AutoCAD LT
Regione: Lombardia
Può non servire neppure per R9 se viene quotata la dimensione esterna del pezzo.

In generale, per verificare se la quotatura è corretta, serve quotare l'intero pezzo, altrimenti è impossibile dare un parere certo.

Per quanto riguarda la quota 5,6, la stessa si riferisce a un diametro. La norma prevede che generalmente le quote che si riferiscono a diametri siano precedute dal relativo simbolo. Quando è evidente, come nel caso in esame, il simbolo non è obbligatorio, ma neppure vietato. Io non ometto mai il simbolo in quanto rende più immediata la lettura del disegno. In casi particolari lo ometto solo quando la linea di misura passa per il centro della circonferenza.
Si in teoria quella è solo una vista di un pezzo abbastanza complesso. Quindi se ho le dimensioni totali in un altra vista non devo esplicitare il centro del raggio più grosso?
 

exxon

Utente Junior
Professione: engineer
Software: inventor
Regione: veneto
Un professore universitario che pretende dagli studenti che non seguano le Norme. Buono a sapersi. Questa imposizione è verbale oppure l'ha scritta da qualche parte? Mi piacerebbe vederla.
 

DIEGO98GT2RS

Utente poco attivo
Professione: Studente universitario
Software: AutoCAD LT
Regione: Lombardia
Un professore universitario che pretende dagli studenti che non seguano le Norme. Buono a sapersi. Questa imposizione è verbale oppure l'ha scritta da qualche parte? Mi piacerebbe vederla.
Imposizione verbale... ma per dirti che ci fa fare anche cartigli non a norma per intenderci
 

exxon

Utente Junior
Professione: engineer
Software: inventor
Regione: veneto
Quando hai dubbi se una quota serva oppure no, prova a chiederti se saresti in grado di costruire (oppure ri-disegnare) il pezzo, senza quella quota. Se potresti farlo, la quota è superflua, altrimenti è necessaria.

Riguardo agli spessori linea, puoi riportare cosa vi ha richiesto in modo specifico? Ci sono decine di combinazioni tipo/spessore, diverse per ogni funzione in un disegno, come fate senza una tabella di riferimento?
 
Ultima modifica:

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Ho letto i file che mi avevi consigliato, però il nostro professore vuole che usiamo quel tipo di spessori
è impossibile.
come si fa a distinguere la linea di contorno dalla linea di quota, che oltretutto è attaccata al pezzo e non distanziata come dovrebbe essere?
 

DIEGO98GT2RS

Utente poco attivo
Professione: Studente universitario
Software: AutoCAD LT
Regione: Lombardia
Quando hai dubbi se una quota serva oppure no, prova a chiederti se saresti in grado di costruire (oppure ri-disegnare) il pezzo, senza quella quota. Se potresti farlo, la quota è superflua, altrimenti è necessaria.

Riguardo agli spessori linea, puoi riportare cosa vi ha richiesto in modo specifico? Ci sono decine di combinazioni tipo/spessore, diverse per ogni funzione in un disegno, come fate senza una tabella di riferimento?
Abbiamo solo due tipi di spessori:
Più grosso per i contorni
Più sottile per tutti gli altri...

Comunque è disegno industriale per il design
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
se stai usando autocad ti conviene disabilitare la visualizzazione dello spessore linea e magari impostare i layer con colori diversi
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
vanno seguite le norme. se te lo contesta la ragione ce l'hai tu perché hai una cosa scritta che regola il disegno e non una cosa detta a voce.


comunque in questo disegno la differenza di spessore si vede... quando ho scritti il post#2 ero un po' rinco...
 
Ultima modifica:

DIEGO98GT2RS

Utente poco attivo
Professione: Studente universitario
Software: AutoCAD LT
Regione: Lombardia
vanno seguite le norme. se te lo contesta la ragione ce l'hai tu perché hai una cosa scritta che regola il disegno e non una cosa detta a voce.


comunque in questo disegno la differenza di spessore si vede... quando ho scritti il post#2 ero un po' rinco...
Ahah tranquillo non c’è problema! Suguiró i vostri consigli, grazie!