disegno tecnico

Greta99

Utente poco attivo
Professione: Studentessa
Software: Solidworks
Regione: Abruzzo
Salve a tutti, sono nuova su questo forum, volevo chiedervi aiuto su un esame che devo dare di disegno tecnico , l'esame consiste nel disegnare un particolare e assegnare quotatura, tolleranze e rugosità.
Ho a lungo studiato (e sto continuando) come mettere le rugosità, tolleranze e quote e so che al 90% dipende dal tipo di oggetto e dalla funzione, e qui nasce una prima domanda, dove posso cercare come assegnare determinati valori a pezzi importanti?
Inoltre vorrei sapere come posso fare a capire come disegnare le parti del particolare quando ho il complessivo, come faccio ad "immaginare" come è fatto il particolare che devo disegnare, c'è un modo per capire meglio come disegnare il particolare?
Ho molte lacune sul disegno, ho seguito il corso 2 volte e il professore purtroppo da molte cose per scontato che io non so quindi spero sappiate delucidarmi un pò di più il tutto, anche commenti banali sono ben accetti
Vi ringrazio in anticipo
 

Vittorio

Utente Standard
Professione: progettista
Software: CatiaV5-6R27 HyperMill_2021.1
Regione: Lombardia
ciao Greta99
forse è meglio che metti qualche immagine del lavoro che ti è stato assegnato.
Solo cosi' possiamo capire cosa consigliarti.

Inizia a postare alcune immagini di quello che hai già fatto

riguardo a .. quando ho il complessivo, come faccio ad "immaginare" come è fatto il particolare che devo disegnare ... in questo caso il complessivo deve darti tutte le informazioni per ricavare il tuo particolare, non ti devi inventare quasi nulla
 
Ultima modifica:

Greta99

Utente poco attivo
Professione: Studentessa
Software: Solidworks
Regione: Abruzzo
Questo è uno degli ultimi esami, bisognava disegnare il particolare 3 , la difficoltà pero in alcuni esami è maggiore Screenshot (557).png
 

Vittorio

Utente Standard
Professione: progettista
Software: CatiaV5-6R27 HyperMill_2021.1
Regione: Lombardia
bhe.. sei stata fortunata, è un pezzo semplice
Appena puoi , manda l'immagine di quello che è secondo la tua logica.
anche uno schizzo a mano.. va benissimo
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
l'argomento del disegno tecnico è stato trattato innumerevoli volte ed è stato trattato anche l'estrapolazione di un particolare da un complessivo.
Nel forum trovi delle dispense del Signor Galluzzo in cui viene spiegato il disegno tecnico (il link diretto)
Un oggetto viene quotato in base alla funzione, quindi ti devi chiedere a cosa serve il complessivo che hai davanti o, riducendo l'analisi nel caso specifico, a cosa serve il particolare 3.
Sempre nel forum si è spiegato che per estrarre un particolare da un complessivo come questo bisogna considerare, e sapere, che due particolari adiacenti hanno campiture diverse, per direzione o per dimensione, oltre al fatto che alcuni elementi (perni, ingranaggi, linguette, viteria...) non si sezionano se non parzialmente.
Detto questo stampa il disegno e con l'evidenziatore marca i contorni del particolare 3 tenendo a mente il concetto delle campiture; poi fai la tavola come se dovessi presentarla al docente ed allegala che la si commenta assieme.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
so che al 90% dipende dal tipo di oggetto e dalla funzione, e qui nasce una prima domanda, dove posso cercare come assegnare determinati valori a pezzi importanti?
Aggiungo un commento a questa frase: il 100% dei particolari va dimensionato in base alla sua funzione. Devi comunque inizialmente dimensionare, cioè inserire le quote, per la sua costruzione e quindi ci devono essere tutte quelle per cui chi prende in mano il disegno per la prima volta sa già che dimensiona ha ogni singola zona del particolare.
Poi entra in gioco la funzionalità che ti permette di spaere quali zone del particolare e di conseguenza che dimensioni devono essere tollerate specificatamente (ricordo che per le dimensioni non tollerate vale la Normativa En-22768 ISO-2768 che definisce gli scostamenti per range dimensionale) e con che precisione; le rugosità sono diretta conseguenza di questa precisione.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
alcune discussioni che ti potrebbero aiutare
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
come schizzo mi verrebbe da fare questo ma non so
Direi di no. Neanche come proporzioni
Come ho detto, stampa, o in alternativa apri con paint, il disegno del complessivo e traccia i contorni dell'oggetto considerando che il dado si avvita sul particolare 3, quello che che devi estrarre.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Esatto.
Edit: mi correggo, va corretta la parte terminale del perno, dove va avvitato il dado.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Trattandosi di un dado basso, posizione 16 della distinta, quello che si vede sotto l'esagono non è un colletto che fa parte del dado, ma è parte del perno da cui si deduce che il restringimento è una gola di scarico filetto.
Dettaglio non facilmente riconoscibile per una studentessa che non ha molta esperienza di complessivi.
 

Allegati

  • 48.7 KB Visualizzazioni: 31

Greta99

Utente poco attivo
Professione: Studentessa
Software: Solidworks
Regione: Abruzzo
Posso dedurre quindi che quando c'è questa "doppia linea" si tratti di una gola di scarico?
Poi se non erro sugli alberi dopo che c'è un foro per la linguetta si fa la gola di scarico
In generale dove è "obbligatorio" e necessario fare delle gole? In modo tale che anche se non vedo bene il pezzo posso dedurre che ci sia una gola
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Posso dedurre quindi che quando c'è questa "doppia linea" si tratti di una gola di scarico?
No, perché non c'è nessuna doppia linea.
e non erro sugli alberi dopo che c'è un foro per la linguetta si fa la gola di scarico
Una linguetta non necessità di un foro, bensì di una sede che in questo specifico caso è semitonda per una linguetta UNI 6606. E non richiede mai una gola di scarico
In generale dove è "obbligatorio" e necessario fare delle gole?
Esistono le gole di scarico per filettatura e per rettifica che sono normate
 

Greta99

Utente poco attivo
Professione: Studentessa
Software: Solidworks
Regione: Abruzzo
La ringrazio per tutti i chiarimenti che mi sta dando.
Avrei un'altra domanda, per la sezione di in particolare invece come devo muovermi? Mi spiego meglio, se il pezzo non lo conosco come faccio a sapere come è fatto dentro
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Mi spiego meglio, se il pezzo non lo conosco come faccio a sapere come è fatto dentro
Leggendo il disegno. Se il particolare da rappresentare ha una geometria interna viene evidenziata tramite sezione oppure con linee tratteggiate ad indicare entità nascoste; se non nessuna delle due significa che per te quel particolare è pieno. Nel tuo caso Hai tutto ciò che serve per rappresentare anche la parte interna del perno
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
@Greta99, non te la prendere, ma una settimana per fare la tavola di un perno del genere è decisamente troppo. Anche la tempistica dei tuoi interventi, uno al giorno per chiedere cose tutto sommato banali, da l'idea che non ti interessi o che ti aspettassi il disegno già fatto.
Se questa discussione ha per te perso valore forse sarebbe il caso di segnalarlo.