dimensionamento gruppo di sostegno albero avvolgi bobina

zichino

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: autocad
Regione: abruzzo
Buonasera ragazzi, mi trovo a progettare la modifica di una macchina che svolge la funzione di avvolgimento di un determinato prodotto (pellicola trasparente) fino a farla diventare una bobina dal peso max di 600 kgIMG_20181212_113133.jpg
Il problema che da tempo persiste sulla struttura è la scarsa resistenza e durata degli organi di rotazione (cuscinetti) dei due gru(motrice e folle) di sostegno bobina
IMG_20181212_113145.jpg




Quello che vorrei sapere da voi è il tipo di cuscinetti da usare per il dimensionamento della modifica e la disposizione.


Grazie a tutti!!!
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Tipo di cuscinetti presenti?
Tipo di usura?
Carico dinamico e statico?
Cicli di lavoro?
tanto per iniziare....
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Buonasera ragazzi, mi trovo a progettare la modifica di una macchina che svolge la funzione di avvolgimento di un determinato prodotto (pellicola trasparente) fino a farla diventare una bobina dal peso max di 600 kg
Quello che vorrei sapere da voi è il tipo di cuscinetti da usare per il dimensionamento della modifica e la disposizione.
600 kg per quella struttura non sembrerebbero molti. Vista la distanza tra un supporto e l'altro forse si potrebbe pensare ad un cattivo allineamento dei die assi, cosa che potresti risolvewre magari con dei cuscinetti a rulli orientabili. Hai un disegno di come e' fatta la macchina attualmente?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Mancano tutti i dati tecnici riferiti al tipo di cuscinetti, tiro del materiale, regime di rotazione....mi pare pure logico....no?!
Sicuramente al lato cinghia dureranno meno i cuscinetti perché saranno a sfera e c'è in più il tiro della cinghia a denti che forse è anche troppo rispetto a quello che dovrebbe essere.
Con i cuscinetti a botte sicuramente recupero i disallineamenti ma sicuramente un lato deve essere tutto bloccato assiale e l'altro lato deve scorrere.... altrimenti è iperstatico e i cuscinetti si caricano con forze aggiuntive che usurano prematuramente i cuscinetti.
 

xxfast

Utente Standard
Professione: Disegnatore-Progettista meccanico-perito industriale
Software: SolidWorks 2017-2020 -CATIA V5 r19- Autocad
Regione: abruzzo
Potresti inserire dei supporti , ma così è difficile dare una risposta.....
 

zichino

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: autocad
Regione: abruzzo
Tipo di cuscinetti presenti?
Tipo di usura?
Carico dinamico e statico?
Cicli di lavoro?
tanto per iniziare....
ad oggi sono presenti dei cuscinetti a sfere sottodimensionati a quanto pare e un reggispinta per assorbire il carico assiale in quanto i due bracci di sostegno si aprono e chiudono tramite un motore elettrico per permettere all operatore di estrarre ed introdurre la bobina finita.

Quello che vorrei sapere meglio io e' che tipi di cuscinetti usare per un applicazione di questo genere.

Stavo pensando a dei cuscinetti a rulli conici insieme ad un reggispinta. Potrebbe andare?
 

zichino

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: autocad
Regione: abruzzo
600 kg per quella struttura non sembrerebbero molti. Vista la distanza tra un supporto e l'altro forse si potrebbe pensare ad un cattivo allineamento dei die assi, cosa che potresti risolvewre magari con dei cuscinetti a rulli orientabili. Hai un disegno di come e' fatta la macchina attualmente?
potrebbe essere anche un cattivo allineamento assiale tra i due vertici ma comunque bisogna considerare che stiamo lavorando su un tubo di cartone che sarebbe l anima dove viene avvolto la pellicola e di conseguenza penso che nn otterremo mai un accoppiamento preciso
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
ad oggi sono presenti dei cuscinetti a sfere sottodimensionati a quanto pare
ma non ci si può basare sulle sensazioni.
se non sai che carichi hai rischi di mettere un altro cuscinetto, a sfere o a rulli, che non va bene uguale.
il cuscinetto si rompe? grippa? inizia ad avere gioco nelle piste?
va fatta un'analisi e vanno fatti dei calcoli di dimensionamento
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdge20 / AutoCadLt / ProgeCAD
Regione: Veneto
Manutenzione/lubrificazione viene fatta in modo corretto e regolare? Non vedo ingrassatori o sbaglio.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Di principio i cuscinetti radiali a sfera sono sbagliati. Chi ha progettato l'applicazione sicuramente non sapeva cosa stava facendo.
Il mozzo che tiene a sbalzo l'albero con spool e film deve essere robusto, realizzato con cuscinetti contrapposti a rulli conici disposti a X.
0901d19680630eb2-1109-0066---17000-w_tcm_12-297069.png
Così facendo avrai un buon incastro capace di reggere radialmente alle forze del peso bobina e del tiro, sua in rotazione che per lo scarico bobina a sbalzo e resisterà alla coppia e al tiro della cinghia.
Dal lato opposto puoi optare tra varie soluzioni tra le quali potrebbe essere un sistema analogo a quello precedente, oppure un cuscinetto assiale orientabile a rulli
1702-0011-Animated-SRTB_tcm_12-288949.gif
molto valido soprattutto se le spinte assiali sono elevate e i disallineamenti importanti.
 

exxon

Utente Junior
Professione: engineer
Software: inventor
Regione: veneto
@meccanicamg

La figura che hai postato mostra una configurazione a "O" non a "X".
Credo sia solo un refuso, intendessi "O", e la figura sia corretta.
Puoi confermare?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
@meccanicamg

La figura che hai postato mostra una configurazione a "O" non a "X".
Credo sia solo un refuso, intendessi "O", e la figura sia corretta.
Puoi confermare?
Pardon...configurazione ad "O", infatti è chiusa, mentre quella ad X porta le reazioni all'interno.

Per non sbagliare riportiamo le due configurazioni.

AD "O"
o.png

AD "X"
X.png