Dimensionamento Giunto elastico a pioli

pieaie

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: AutoCad
Regione: Lombardia
Salve a tutti, vorrei chiedere consigli, devo dimensionare un giunto elastico a pioli avente le seguenti caratteristiche: n=1660giri/min P=22Kw d=22mm.
"Il candidato, supponendo note la potenza da trasmettere P e la velocità angolare ω1 , esponga il procedimento per il calcolo degli organi più significativi (estremità d’albero e pioli)"
 

volaff

Utente Senior
Professione: Studente
Software: Solidworks 2016,Ansys APDL
Regione: Campania
Sarebbe gradita prima una presentazione in apposita sezione prima di postare eventuali problemi!
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
quel file non funziona.

Comunque, per prima cosa direi che se cerchi sia sul forum che in internet che sui manuali adeguati, si trovano le spiegazioni per molti dimensionamenti di organi meccanici.

Nel caso specifico del giunto a pioli direi che la cosa importante è la seguente:
Il principio di funzionamento del giunto a pioli è quello di resistere a taglio dopo che la coppia di rotazione è stata trasferita sui singoli pioli.
giuntopioli1.PNG
In commercio esistono delle dimensioni più o meno standard o comunque consigliate che sono riassunte per esempio in questa tabellagiuntopioli2.PNG
Il calcolo vero e proprio, una volta calcolata la coppia da trasmettere, cioè:
velocità angolare w=2*3.14*n/60 e coppia C=Potenza/w
A questo punto andrebbe dimensionato il diametro dell'albero e vedere se davvero 22 mm basano.
Successivamente si fa il calcolo geometrico di massima per determinare il diametro di giroperni.
Si scelgono i perni e i diametri e si verifica.
giuntopioli3.PNG
In funzione del fatto che si metta gomma oppure inserto metallico o altro, occorre la verifica a pressione specifica di questo elemento
giuntopioli4.PNG