Dime in ceramica, chi sa dove posso rivolgermi ?

stefanobruno

Moderatore
Membro dello Staff
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :) [ Ma dove sei finito ? ]
Software: Inventor 2019 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
Ho progettato delle postazioni di collaudo dove usiamo delle dime in ceramica.
Precedentemente ce le costruivano in Germania, ora ci hanno dato buca.
Ho chiesto ad alcune aziende in Italia, idem oppure manco rispondono.
Gli oggetti sono questi :

Dima 01.JPGDima 02.JPGDima 03.JPGDima 04.JPG
Qualcuno ha indicazioni di chi potrebbe farle ?
Sono di ceramica senza particolari caratteristiche, la precisione richiesta è a livello decimale.

Grazie.
 

volaff

Utente Senior
Professione: Studente
Software: Solidworks 2016,Ansys APDL
Regione: Campania
E' obbligatorio che siano costruite in ceramica?
Pensato di farle in stampa 3D?
 

rinato

Utente Standard
Professione: creo problemi
Software: visi
Regione: veneto
ciao, io, anni fa, ebbi un contatto per lavoro con la "Scleros" di Azzola d'Ossola,
che costuiscono elementi in HM; forse posso aiutarti, vista l'affinità dei materiali e la ragionevole vicinanza.
Buona ricerca.
 

stefanobruno

Moderatore
Membro dello Staff
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :) [ Ma dove sei finito ? ]
Software: Inventor 2019 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
E' obbligatorio che siano costruite in ceramica?
Pensato di farle in stampa 3D?
Le facciamo in stampa 3d solo per provare che siano a posto prima di appaltarle.
E' necessario che siano in ceramica per questione di isolamento ed usura, queste non lavorano molto, ma son pur sempre 2/300000 inserimenti.
 

stefanobruno

Moderatore
Membro dello Staff
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :) [ Ma dove sei finito ? ]
Software: Inventor 2019 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
vista l'affinità dei materiali
Vedo che sono orientati sul metallo, io ho bisogno della ceramica per questioni di isolamento.
Comunque una telefonata posso farla.

Grazie.
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Vedo che sono orientati sul metallo, io ho bisogno della ceramica per questioni di isolamento.
Comunque una telefonata posso farla.

Grazie.
Prova a vedere qualche industria che fa accessori per l'industria tessile! Tipo rotelle frenafili ecc. in zona Lecco c'era la ditta Bettini, ma non so se sia ancora aperta..
 

rinato

Utente Standard
Professione: creo problemi
Software: visi
Regione: veneto
giusto, non avevo considerato l'eventualità dell' isolamento elettrico.
Allora potrebbe andare bene, accademicamente, anche del vetro,
o il TUFNOL citato in questa discussione

.
 

Stefano_GS

Utente standard
Professione: Application engineer
Software: Solidworks 2016
Regione: Piemonte
Con ceramica intendiamo anche materiale come l'HM (hard metal ma in realtà è un ceramico essendo carburo di tungsteno legato tipicamente con cobalto)?
In quel caso ci sono alcuni sinterizzatori, tra i quali posso consigliarti Ceratizit, che si occupano oltre che di materiale di catalogo anche di particolari a disegno. Il costo non sarà contenuto
 

TorMec

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SolidWorks
Regione: Piemonte
Che ne dite del peek ceramico?
 

stefanobruno

Moderatore
Membro dello Staff
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :) [ Ma dove sei finito ? ]
Software: Inventor 2019 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
Che ne dite del peek ceramico?
Stavo giusto per parlarne con un altro mio cliente, ne sai qualcosa tu ?
Quest' altro mio cliente lo usa inserito in supporti metallici.
Inserto peek.JPG
Avevo guardato se riuscivo a trasformare i miei particolari in quel verso, ma ho rinunciato, non ho spazio per ancorarmi.
Ho letto un po' di caratteristiche del materiale ma non riesco a capire se si può incollare.
 

TorMec

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SolidWorks
Regione: Piemonte
Si nella mia precedente esperienza ho avuto modo di utilizzarlo molte volte.Il peek ceramico designato come Tecapeek cmf ha tutte le caratteristiche per essere un materiale di qualità con buona resistenza meccanica, resistenza all'usura, ottimo isolamente elettrico e termico da -200° a +200°.È molto utilizzato nelle macchine di testing per le industrie elettroniche e le lavorazioni meccaniche che si possono fare con precisione centesimale sono davvero piccole, si presta bene proprio per micromeccanica.Il produttore più conosciuto si trova in germania e si chiama Esinger (https://www.ensingerplastics.com/it...semilavorati/peek-ceramica-tecapeek-cmf-white) ma puoi trovare anche un canale italiano, a torino puoi sentire la uciesse (https://www.uciesse.it/mobile.php?idpag=1) oppure castelli isolanti di mappano, mentre per la costruzione ti consiglio tlm di volpiano (https://www.tlmpack.com/tlm-company/) che hanno già lavorato questi materiali e sono molto bravi soprattutto nella micromeccanica.
 

stefanobruno

Moderatore
Membro dello Staff
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :) [ Ma dove sei finito ? ]
Software: Inventor 2019 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
ho avuto modo di utilizzarlo molte volte.
Che dire, in due giorni mi hai già dato due indicazioni " vitali ".
Oggi mi sento col mio cliente e penso che si toglierà ( ci toglieremo ) un bel peso dallo stomaco.
 

brn

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2016
Regione: lombardia
Si nella mia precedente esperienza ho avuto modo di utilizzarlo molte volte.Il peek ceramico designato come Tecapeek cmf ha tutte le caratteristiche per essere un materiale di qualità con buona resistenza meccanica, resistenza all'usura, ottimo isolamente elettrico e termico da -200° a +200°.È molto utilizzato nelle macchine di testing per le industrie elettroniche e le lavorazioni meccaniche che si possono fare con precisione centesimale sono davvero piccole, si presta bene proprio per micromeccanica.Il produttore più conosciuto si trova in germania e si chiama Esinger (https://www.ensingerplastics.com/it...semilavorati/peek-ceramica-tecapeek-cmf-white) ma puoi trovare anche un canale italiano, a torino puoi sentire la uciesse (https://www.uciesse.it/mobile.php?idpag=1) oppure castelli isolanti di mappano, mentre per la costruzione ti consiglio tlm di volpiano (https://www.tlmpack.com/tlm-company/) che hanno già lavorato questi materiali e sono molto bravi soprattutto nella micromeccanica.
ensinger ha sede in italia vicino a legnano. ottimi prodotti.
il peek caricato ceramica non lo conosco spulciando il sito vedo che ha lo stesso coeff. di dilatazione del peek non caricato. c'è tanta differenza all'atto pratico tra i due materiali?
 

TorMec

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SolidWorks
Regione: Piemonte
Esinger è presente in tutto il mondo e ovviamente anche in italia ma la sede principale è in germania.A meno che tu non debba fare magazzino e rivendere il materiale che acquisti in grande quantità dubito che per un piccolo spezzone o tondino o anche solo campionatura di prova riesca ad ottenerlo dalla sede principale o dalle sedi dislocate in italia anche perché ha un costo elevato, per cui è preferibile rivolgersi a chi lo rivende in quantità più piccole o direttamente a chi fa lavorazioni conto terzi che già conosce quel materiale.Rispetto al peek generico l'aggiunta di ceramica lo rende più duro e resistente all'usura, ma per utilizzarlo devi avere l'applicazione specifica.
 

brn

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2016
Regione: lombardia
Esinger è presente in tutto il mondo e ovviamente anche in italia ma la sede principale è in germania.A meno che tu non debba fare magazzino e rivendere il materiale che acquisti in grande quantità dubito che per un piccolo spezzone o tondino o anche solo campionatura di prova riesca ad ottenerlo dalla sede principale o dalle sedi dislocate in italia anche perché ha un costo elevato, per cui è preferibile rivolgersi a chi lo rivende in quantità più piccole o direttamente a chi fa lavorazioni conto terzi che già conosce quel materiale.Rispetto al peek generico l'aggiunta di ceramica lo rende più duro e resistente all'usura, ma per utilizzarlo devi avere l'applicazione specifica.
io compro abitualmente da loro, mai avuto problemi di quantitativo( ovvio 20 mm di pom non me li forniscono ma un metro si), anche i campioni me li hanno sempre dati.

solo una nota: il peek naturale è molto "secco" come materiale se cade rischi che si rompa, caricato con ceramica temo sia peggio.
 

TorMec

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SolidWorks
Regione: Piemonte
Che dire, in due giorni mi hai già dato due indicazioni " vitali ".
Oggi mi sento col mio cliente e penso che si
io compro abitualmente da loro, mai avuto problemi di quantitativo( ovvio 20 mm di pom non me li forniscono ma un metro si), anche i campioni me li hanno sempre dati.

solo una nota: il peek naturale è molto "secco" come materiale se cade rischi che si rompa, caricato con ceramica temo sia peggio.
Mi riferivo proprio a quello, se ti serve una tavoletta 200x200 spesso 5mm non puoi comprare la lastra da un metro e pagarla oro per usarne 20 centimetri.Certo è più fragile ma non è un materiale che va usato per alte sollecitazioni ci va l'applicazione specifica e nel mondo del testing viene utilizzato frequentemente.
 

welcome to the machine

Utente Junior
Professione: project leader
Software: Kubotek
Regione: Lazio
Uso prodotti Ensinger da oltre 20 anni ( il loro POM C è eccezionale: ci faccio le camme con il cam follower...a strisciamento!) e hanno un deposito a pochi km da dove lavoro io. il responsabile è un mio ex impiegato e, se vuoi, vedo se hanno qualche "sfrido" di Peek se devi fare delle prove. Costa carissimo e se ti cade di spigolo...non rimbalza, ma isolamento termico e elettrico sono ottimi.