Consiglio fissaggio mozzo su albero passante

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2018 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#61
Infatti per non fare lavorare a taglio le viti, uso i supporti con il centraggio ...
E questo è il modo corretto di interpretare le cose, peccato che chi paga non lo vuole fare.

Questo è un esempio di viti che fanno da centraggio :
Viti che centrano.gif
Questi vogliono che si lavorino i fori del supporto in H7 e poi lo si fissa con viti costruite con parte cilindrica a mo di spina.
Sono tra i più grandi fornitori di impianti automotive, molto attenti sia al costo che alla qualità della realizzazione.
 
Professione: project leader
Software: Kubotek
Regione: Lazio
#62
Se ho capito bene il pezzo "nero" notato da Exxon richiude in qualche modo lo scasso ricavato nella spalla per poter estrarre l'albero con tutti i suoi supporti senza doverlo sfilare. E' una soluzione che adotto anche io e ai manutentori fa sempre piacere, ma nello stesso tempo uso anche supporti con centraggio e quindi, per estrarre albero e supporti, si è comunque costretti a far scorrere, anche solo della profondità del centraggio, il supporto sull'albero. C'è qualche soluzione che salvi capra e cavoli, cioè facilità di smontaggio e posizionamento rigoroso?
Le viti che lavorano a spina non le avevo mai viste, ma alesare in H7 i fori dei supporti rispettando l'interasse significa doverli centrare in macchina rispetto all'asse teorico del cuscinetto ! Fatti pagare bene!
 
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: PTC Creo Parametric
Regione: Campania
#63
C'è qualche soluzione che salvi capra e cavoli, cioè facilità di smontaggio e posizionamento rigoroso?
Utilizzando la stessa tipologia di commerciale (tipo quella al post 60) immagino si potrebbe pensare di asolare la superficie di centraggio (realizzare un altro scasso oltre a quello di estrazione ) ed ottenere lo stesso effetto (ma la vedo dispendiosa..)

Le viti che lavorano a spina non le avevo mai viste
Io non le ho mai viste utilizzare..comunque (come dicevo qualche post fa) sono citate spesso come soluzioni alla problematica ^_^

1543304024800.png

Un altra possibile soluzione è utilizzare una "bussola"

1543304087572.png
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2018 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#64
Negli anni passati si mettevano spine elastiche con, all' interno un bullone che serviva solo a mantenere la posizione assiale della connessione.
E' da molto che non lo vedo più fare.