Collezione di annotazioni antincendio

nirvana

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Revit e avanza..
Regione: Lombardia
#1
:cool:E’ una collezione di annotazioni antincendio, per la stesura di progetti di prevenzione antincendio. Dovrebbero essere tutti i necessari. Molto interessante la tabella complessiva (DA744100)
Si utilizzano come “Annotazioni”>Componente>n.mod. Per cui in pianta che in sezione, non sono visibili in 3d né in render
Sono progettate per essere ben viste in scala 1:100. Corrispondono alla normativa vigente (tranne alcuni che non esistendo normativa li ho creati per logica), chiaramente sono indipendenti dalle scale.
Il sistema più veloce per inserirlo (accetto miglioramenti)
Aprire Revit (il tuo “progetto”) su una pianta, aprire anche “legenda CPI” e copiare tutta la pagina(Ctr-c), copiare sul tuo “progetto” (Crt-v). Controlla in annota-componente (solo lì si vedono). Poi cancellare tutto il visibile, non serve più.
Vi invio anche Legenda dei simboli.
Eseguito con R10
 

Allegati

dani3d

Utente Junior
Professione: architetto
Software: Autocad A., Revit, 3ds max design
Regione: piemonte
#2
Il simbolo idrante soprasuolo -per esempio, e così tanti altri- è indicato a colori e diversamente dalla tabella che io conoscevo.
Come mai? la procedura mi sembra comunque efficace.
 

nirvana

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Revit e avanza..
Regione: Lombardia
#3
:cool:In effetti non esiste nessuna normativa sulla simbologia Antincendio (tanto è che quella attuale utilizzata è di derivazione ENI-SNAM nel petrolchimico poi trascritta nella manualistica di un noto Capitano che lavorava a Milano...)
Prima i plotter non esistevano e si poteva fare solo in BN (Lucidi) per cui si usava tratteggi e altro. Ora c'è il colore.
Il colore di conseguenza comporta un'infinita varietà di possibilità applicative.
Mi sono riferito sia alla cartellonistica ora in commercio, peraltro a mio avviso con errori (es. vedi idranti che era nato come naspo), che alla logica di altre discipline (vedi i colori dei rilevatori -chimica- e della parte elettrica - chemi elettrici). Non chè alle tabelle da assegnare ai vari compartimenti co cariche e altro.
Poi ci sono simboli ex-novo che hanno una logica comune (accesso alle attivita ecc.).
In ultima istanza la possibilità di avere mappe anticendio sinottiche logiche e di facile lettura.
Il prossimo passo è la creazione dei compositi, dove è possibile (vedi allegato), dove al simbolo sia collegato il corrispettivo in 3d.
Li stò creando man mano che mi servono, appena li ho finiti saranno in rete.
 

Allegati

dani3d

Utente Junior
Professione: architetto
Software: Autocad A., Revit, 3ds max design
Regione: piemonte
#4
...aggiornamoci.
Attendiamo tue nuove.
Complimenti per il lavoro svolto.
Io sto facendo un corso sulle famiglie. Spero un giorno di contribuire.
Grazie. Ciao.
 

egosintonica

Utente registrato
Professione: Ingegnere
Software: Revit
Regione: Lombardia
#7
Ciao!

Leggo post con ritardo di alcuni anni, alla fine sei riuscito ad averlo finito? dove posso trovarlo?

Grazie!
:cool:In effetti non esiste nessuna normativa sulla simbologia Antincendio (tanto è che quella attuale utilizzata è di derivazione ENI-SNAM nel petrolchimico poi trascritta nella manualistica di un noto Capitano che lavorava a Milano...)
Prima i plotter non esistevano e si poteva fare solo in BN (Lucidi) per cui si usava tratteggi e altro. Ora c'è il colore.
Il colore di conseguenza comporta un'infinita varietà di possibilità applicative.
Mi sono riferito sia alla cartellonistica ora in commercio, peraltro a mio avviso con errori (es. vedi idranti che era nato come naspo), che alla logica di altre discipline (vedi i colori dei rilevatori -chimica- e della parte elettrica - chemi elettrici). Non chè alle tabelle da assegnare ai vari compartimenti co cariche e altro.
Poi ci sono simboli ex-novo che hanno una logica comune (accesso alle attivita ecc.).
In ultima istanza la possibilità di avere mappe anticendio sinottiche logiche e di facile lettura.
Il prossimo passo è la creazione dei compositi, dove è possibile (vedi allegato), dove al simbolo sia collegato il corrispettivo in 3d.
Li stò creando man mano che mi servono, appena li ho finiti saranno in rete.