Collaborazione occasionale

ale_.93

Utente Junior
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Hypermesh-Nastran-NX-Solidworks-NX10-Autocad-Matlab-Simulink
Regione: Italia
Ciao a tutti,
sto pensando di mettermi a disposizione per insegnamento in scuole superiori serali per arrotondare lo stipendio. Attualmente ho già un lavoro lavoro a tempo pieno. I base alle vostre esperienze, è possibile collaborare con delle scuole serali? Magari essendo retribuito a collaborazione occasionale visto che ho già uno stipendio ma tuttavia non ho ancora aperto la P.iva?
Grazie
 

ceschi1959

Utente Standard
Professione: progettista
Software: UG 11 - NX1872 TC12
Regione: veneto
Ciao a tutti,
sto pensando di mettermi a disposizione per insegnamento in scuole superiori serali per arrotondare lo stipendio. Attualmente ho già un lavoro lavoro a tempo pieno. I base alle vostre esperienze, è possibile collaborare con delle scuole serali? Magari essendo retribuito a collaborazione occasionale visto che ho già uno stipendio ma tuttavia non ho ancora aperto la P.iva?
Grazie
Se per scuole serali intendi scuole private non credo ci siano problemi nel proporre una collaborazione, viceversa se le scuole serali sono pubbliche allora è difficile giustificare un intervento esterno.
Ad esempio nelle scuole pubbliche ci sono i lettori di madre lingua, ma la cosa è giustificata.
Per quel che riguarda invece la possibilità della collaborazione occasionale tieni presente che:
  • L’attività non deve essere svolta in modo professionale;
  • L’attività deve essere occasionale, quindi del tutto episodica;
  • Non deve esserci coordinazione del lavoro ed impiego di mezzi (non deve trattarsi di attività di impresa).
  • Massimo 5.000€
Rispettando queste condizioni è possibile operare senza partita IVA. Tuttavia, come avrai capito il lavoro senza partita IVA non può che essere qualcosa di temporaneo, utilizzabile fino a quando l’attività non assume il carattere di abitualità e professionalità.

quanto sopra l'ho trovato in riviste specializzate.

La 'fattura' va fatta naturalmente senza IVA e con ritenuta d'acconto del 20% , l'anno successivo dovrai inserire il corrispettivo nella tua dichiarazione dei redditi e pagherai l'IRPEF in ragione della tua aliquota marginale, tolto, naturalmente, il 20% già versato come ritenuta d'acconto.

Ciao
 

ale_.93

Utente Junior
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Hypermesh-Nastran-NX-Solidworks-NX10-Autocad-Matlab-Simulink
Regione: Italia
Ho capito perfettamente. Quindi proverò ad approfondire il discorso con qualche scuola privata nella mia zona per vedere se potesse esserci qualche opportunità.

Grazie ceschi!
 

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
L’attività non deve essere svolta in modo professionale;
  • L’attività deve essere occasionale, quindi del tutto episodica;
  • Non deve esserci coordinazione del lavoro ed impiego di mezzi (non deve trattarsi di attività di impresa).
  • Massimo 5.000€
  • Massimo 30 giorni l'anno, anche non consecutivi
 

ale_.93

Utente Junior
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Hypermesh-Nastran-NX-Solidworks-NX10-Autocad-Matlab-Simulink
Regione: Italia