Cinematica e Meccanismi

AngeloB

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Autocad, Inventor, Algor
Regione: Liguria
#1
Ciao a Tutti

Vorrei conoscere meglio la Cinematica e le applicazioni del parallelogramma.
Mi spiego meglio, per esempio dove è possibile trovare informazioni sulla cinematica dei carrelli aereonautici? Come funzionano i tettucci a scomparsa rigidi montati su molte auto?

Grazie per l'aiuto.
Io uso Autocad, Top, Alibre ed Algor.
Pe quello che posso, sempre a disposizione
 

Whooring

Utente Standard
Professione: Ingegnere ..... forse
Software: SW2009 - Autocad 2007 - BM impianti - Straus7
Regione: Veneto
#2
le applicazioni sono molteplici e lasciano spazio alla fantasia, comunque lo trovi sicuramente nei meccanismi tergicristalli delle auto e nei tettucci apribili.
Per conoscere meglio cosa intendi?
Ci sono testi universitari per la cinematica dei corpi ma sono pieni di matrici e quindi devi avere un pò di dimestichezza con queste cose, oppure ci sono software
 

AngeloB

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Autocad, Inventor, Algor
Regione: Liguria
#3
I principi di base del calcolo li conoscevo, sarà da fare un ripasso generale, ma non è quello il problema.
A mè serve lo spunto da applicare nel mio settore.
Per ex. Il principio del tergicristallo già lo uso per movimentare dei portelli,
Non sò se hai mai spulciato sul sito di Google che raccoglie i brevetti, li si trovano cose interessanti, ma è troppo dispersivo.
Probabilmente sui tettucci rigidi delle auto non è facile trovare materiale, ma sono convinto che sui carrelli degli aerei si dovrebbe trovare parecchia letteratura.
ciao
Angelo
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#4
Probabilmente sui tettucci rigidi delle auto non è facile trovare materiale, ma sono convinto che sui carrelli degli aerei si dovrebbe trovare parecchia letteratura.
ciao
Angelo

ciao angelo
e' quale e' il prob.
ci sta "o PRESIDENT"
SALUTISIMI
shiren
 

AngeloB

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Autocad, Inventor, Algor
Regione: Liguria
#5
Finalmente mi risponde qualcuno. Mi stanno venendo i complessi, ai miei messaggi non risponde mai nessuno.
Questa cosa del parallelogramma mi è sempre piaciuta. Pensa che avevo trovato su internet, ora hò perso il link, un sito di una università americana che aveva on line un sacco di roba. E' che per partire la cosa migliore è scopiazzare cose già fatte, altrimenti si rischia veramente di inventare l'acqua tiepida.
A proposito, non c'entra nulla ma è capiatato adesso, conosci l'acciaio 50 Mn?, hò solo una tabella e sembra leggermente meglio del C45 utilizzato fino ad ora.
Ciao
Angelo
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#6
Finalmente mi risponde qualcuno. Mi stanno venendo i complessi, ai miei messaggi non risponde mai nessuno.
Calma e sangue freddo. A tutto si trova una risposta. L'importante è lasciare il tempo per cercarla.
Poi qui si applica la filosofia di "affrettarsi lentamente" :)
A proposito, non c'entra nulla ma è capiatato adesso, conosci l'acciaio 50 Mn?, hò solo una tabella e sembra leggermente meglio del C45 utilizzato fino ad ora.
Se ti riferisci al C45W http://lucchinisidermeccanica.com/vedit/19/immagini/File/Keylos-1730-I.pdf
o al C55W http://lucchinisidermeccanica.com/vedit/19/immagini/File/Keylos-1730M-I.pdf
oppure a materiali della stessa "famiglia" (acc. al carbonio con Mn) mi è capitato più volte di lavorarli per un cliente che produce macchine per estrusione delle mat. plastiche.
In effetti come materiali sono leggermente meglio dei "soliti" C45/C50, magari la lavorabilità, data la presenza di Mn e soprattutto di Si, è un po' inferiore a livello truciolabilità e relativi parametri di lavorazione.
Questo è compensato da una nettamente migliore attitudine alle finiture superficiali, anche spinte (lappatura) e da una altrettanto miglior trattabilità a livello indurimento superficiale (durezza più uniforme ed assenza di cricche).
Dalle esperienze del cliente, inoltre pare che i suddetti acciai abbiano anche una miglior attitudine ai trattamenti di rivestimento superficiale, come cromoduro e nichelatura chimica.

That's all folks
:)
 

AngeloB

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Autocad, Inventor, Algor
Regione: Liguria
#8
Belli i freni, sembrano più simili ad una frizione che ad un freno a disco.
Di 50 Mn sono fatte le ultime ralle che o comprato in Cina, mi scocciava ma i fornitori standard , Italiani, mi chiedevano 1 - 1 anno e 1/2 per la consegna oppure non mi rispondevano neppure. Invece i Cinesi sono stati molto precisi, con prezzi ragionevoli ed il prodotto sembra di qualità, hò paura che non torneremo facilmente indietro.
La norma di riferimento per il 50Mn è quella cinese GB/T699 oppure JB/T 6397, l'ho ricevuta per e-mail, peccato che sia in Cinese, comunque le caratteristiche mi sembrano simili al C45W, che non conoscevo.
 

Stefano_ME30

Guest
#9
Belli i freni, sembrano più simili ad una frizione che ad un freno a disco.
Di 50 Mn sono fatte le ultime ralle che o comprato in Cina, mi scocciava ma i fornitori standard , Italiani, mi chiedevano 1 - 1 anno e 1/2 per la consegna oppure non mi rispondevano neppure. Invece i Cinesi sono stati molto precisi, con prezzi ragionevoli ed il prodotto sembra di qualità, hò paura che non torneremo facilmente indietro.
La norma di riferimento per il 50Mn è quella cinese GB/T699 oppure JB/T 6397, l'ho ricevuta per e-mail, peccato che sia in Cinese, comunque le caratteristiche mi sembrano simili al C45W, che non conoscevo.
Se puoi metterne copia qui sul sito, troviamo chi la traduce (basta che non sia una enciclopedia pero'!).

:)
 
Ultima modifica:

DeltaS4

Guest
#10
Ragazzi sinceramente io preferisco il meccanico donna :D, sai che bello avere una moglie che ti aggiusta la macchina :D, se ne trovo una me la sposo :p:, a riguardo la domanda sui meccanismi, la mia risposta sarà scontata ma hai provato a vedere su un libro di meccanica applicata?
Ciao Raga