Chiarimenti Quotatura disegno

gio_deere

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Solidworks 2020, Inventor Professional 2021, Autocad
Regione: Puglia
Buona sera a tutti e buona festa del Lavoro,
Sono uno studente di ingegneria meccanica. Chiedo un vostro consiglio riguardo alla quotatura di sue disegni. Semplicemente vorrei capire se ho seguito bene la norma ed esporre un paio di dubbi:
- Nella parte "Bilanciere" non sono convinto se sia giusto quotare l'angolo tra i due lati oppure farlo rispetto all'orizzontale
- Vorrei conferma se in entrambi i disegni i fori cono quotati bene (rispettivamente foro lamato e svasato)
- Vorrei conferma se anche le asole sono quotate bene
- Eventuali errori commessi, sono ben lieto se me li faceste notare (accetto critiche)

Le tavole le ho create con Inventor e in questo esercizio non sono richieste le tolleranze dimensionali (o meglio ho chiesto al prof se le voleva ma non mi ha ancora dato conferma)

Ringrazio in anticipo tutti coloro che mi aiuteranno !
 

Allegati

Mattymecc

Utente attivo
Professione: studente
Software: Autocad/Inventor
Regione: Emilia Romagna
Ciao, mi sembra che i fori e le asole siano quotati nel modo corretto. Per quanto riguarda gli angoli, non vorrei dire una stupidata, ma non è necessario quotarli, i bordi della piastra sono tangenti ai raccordi R10 ed R20 alle estremità ed a quello concentrico al "tubo" centrale di R22,5 e gli interassi li hai già quotati.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Nella sezione A-A:
metti anche il diametro del cilindro della parte alta; per te è scontato, ma chi lo legge per a prima volta non deve avere dubbi.
Le quote delle altezze allineale tra di loro per una pulizia del disegno inoltre metti anche la quota totale, eventulamente tra parentesi se non è funzionale) perché chi deve lavorare il particolare deve sempre avere le dimensioni d'ingombro vale anche per chi dovesse preparare una scatola di spedizione)
Manca il raggio dello spallamento superiore

Nella vista principale:
mancano la dimensione di ingombro (vedi quanto detto sopra)
Gli angoli direi che non servono le quote centesimali e sarebbe opportuno arrotondarle in fase di modellazione)
I simboli della sezione sono enormi rispetto al resto dei testi
Visto che hai fatto la sezione usala per quotare il foro lamato risulta più comprensibile; quella dicitura, propria dei cad 3d, non so se è a norma e comunque crea problemi ad un operaio.
La quotatura dell'asola può andare bene, difficile dirlo senza sapere la sua funzione.

In generale le quote, salvo casi particolari come gli angoli, devono essere portate fuori dalla geometria inoltre non ha senso inserire i decimali se sono pari a ,00.
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Non avevo visto la staffa...

Sezione A-A
La posizione dell'asola quotala dal lato inferiore visto che sarà questo ad essere in contatto nel montaggio

Vista frontale:
togli il 50 e mettilo sulla vista laterale per rendere più leggibili le dimensioni
La posizione verticale dei fori vale lo stesso discorso dell'asola, quotali dalla base.
Per la quotatura dei fori mi ripeto che è preferibile quotarli nella sezione.

Vista laterale:
In questo caso essendo un L da commercio è inutile quotare due volte lo spessore (sarebbe inutile anche inserire il raggio 3,5)
Va messa la quota 50 presente nella vista forntale
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Per quanto riguarda gli angoli, non vorrei dire una stupidata, ma non è necessario quotarli, i bordi della piastra sono tangenti ai raccordi R10 ed R20 alle estremità ed a quello concentrico al "tubo" centrale di R22,5 ,
Solo se sai come viene prodotto, inoltre non è detto che il raggio 22.5 sia concentrico al tubo (e mi sembra non sia così)
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
[edit]
Altra cosa è che il raggio 20 non può essere concentrico con l'interasse 68.
Il raggio 22.5 potrebbe anche essere concentrico al tubo, ma di questo si potrebbe averne certezza solo se ci fosse la quota della larghezza dell'oggetto pari a 45.
Di fatto se si dovesse ridisegnare questo componente da zero sarebbe impossibile.
 
Ultima modifica:

Mattymecc

Utente attivo
Professione: studente
Software: Autocad/Inventor
Regione: Emilia Romagna
All'interasse 68 no, ma al raccordo sinistro dell'asola si.
 

Mattymecc

Utente attivo
Professione: studente
Software: Autocad/Inventor
Regione: Emilia Romagna
E in questi casi non conviene allungare la quota del raggio per essere certi della posizione del loro centro?
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
E in questi casi non conviene allungare la quota del raggio per essere certi della posizione del loro centro?
In teoria si, ma è preferibile inserire le quote angolari piuttosto che quotare raccordi non funzionali
 

gio_deere

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Solidworks 2020, Inventor Professional 2021, Autocad
Regione: Puglia
Ringrazio vivamente per i consigli preziosissimi !
Faccio un attimo chiarezza, R22,5 è concentrico al "tubo". Conviene lasciare la quota del raggio e aggiungere la larghezza 45 ?
Per i vari fori, ho preferito usare la notazione breve per non appesantire il disegno (anche perchè sul libro di testo Chirone-Tornincasa dice che è possibile farla). A questo punto magari il foro lamato non ci sono problemi, ma per quello svasato conviene quotare oltre l'angolo di svasatura anche il diametro della stessa ? o la profondità ? Ho letto un po sul forum e c'è una piccola diatriba su questo.

il raggio R20 non è concentrico con l'asola e nemmeno con la quota 68.

Comunque aggiusto tutto seguendo i vostri consigli e reposto le tavole. Sono per un esame e sono abbastanza puntigliosi (come giusto che sia) sulle norme di quotatura.

PS. @MassiVonWeizen cercando sul forum vedo che sei l'esperto delle quote 😄, ti faccio veramente i complimenti e sono onorato dei tuoi consigli !
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Conviene lasciare la quota del raggio e aggiungere la larghezza 45 ?
Come ho già scritto le dimensioni d'ingombro vanno sempre messe, magari tra parentesi se non funzionali, ma sono necessarie per vari motivi:
conoscere l'ingombro sulla macchina utensile
conoscere le dimensioni di un potenziale elemento grezzo
conoscere l'ingombro per un imballaggio
dare input a fornitori e operatori
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
er i vari fori, ho preferito usare la notazione breve per non appesantire il disegno (anche perchè sul libro di testo Chirone-Tornincasa dice che è possibile farla)
Ti dirò che chi lavora il particolare non sempre ha studi da Chirone-Tornincasa, raramente ha dispense nel cassetto da spulciare per vedere cosa significano le annotazioni, raramente ha il tempo di fermare la macchina per decifrare una scritta e può essere che quel tempo gli venga contestato dalla produzione; la teoria è bella e giusta, ma poi ci si scontra con la pratica che viaggia a velocità doppia e non fa sconti.
Per questo dico sempre che nelle tolleranze è preferibile mettere gli scostamenti, le gole è preferibile quotarle invece di mettere la norma, mettere tutte le quote e non obbligare a fare calcoli....
Ho lavorato sulle macchine e so cosa significa andare in giro per l'officina a cercare una calcolatrice funzionante, fermare il tornio per andare in ufficio a scrivere le misure di una gola per seeger e per fortuna non avevo un cartellino di lavoazione estremamente rigido
 

gio_deere

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Solidworks 2020, Inventor Professional 2021, Autocad
Regione: Puglia
E in questi casi non conviene allungare la quota del raggio per essere certi della posizione del loro centro?
No, purtroppo il centro del R20 è sull'asse dell'asola ma non coincide con nessuno dei due centri, per l'esattezza e distante 58 dal centro del foro grande, ma ai fini delle quote non è utile (lo so per via della modellazione 3d)
 

gio_deere

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Solidworks 2020, Inventor Professional 2021, Autocad
Regione: Puglia
Ti dirò che chi lavora il particolare non sempre ha studi da Chirone-Tornincasa, raramente ha dispense nel cassetto da spulciare per vedere cosa significano le annotazioni, raramente ha il tempo di fermare la macchina per decifrare una scritta e può essere che quel tempo gli venga contestato dalla produzione; la teoria è bella e giusta, ma poi ci si scontra con la pratica che viaggia a velocità doppia e non fa sconti.
Per questo dico sempre che nelle tolleranze è preferibile mettere gli scostamenti, le gole è preferibile quotarle invece di mettere la norma, mettere tutte le quote e non obbligare a fare calcoli....
Ho lavorato sulle macchine e so cosa significa andare in giro per l'officina a cercare una calcolatrice funzionante, fermare il tornio per andare in ufficio a scrivere le misure di una gola per seeger e per fortuna non avevo un cartellino di lavoazione estremamente rigido
Capisco pienamente, per la mia poca esperienza in una officina meccanica so cosa vuol dire perdere tempo a fare i conti. Diciamo che ai fini didattici il mio mezzo è il Tornincasa e ai fini normativi quotare il foro in quella maniera rapida non è sbagliato. Preferisco a questo punto seguire il tuo consiglio e quoto i fori alla classica maniera, sicuramente un ipotetico operatore di MU che ipoteticamente riceverà quei disegni mi ringrazierà 😅
Ci tenevo a sottolineare che le asole, prevedendo una lavorazione con fresa a candela, ho ritenuto giusto quotare centro-centro come lunghezza.

La ringrazio per tutte le dritte !
 

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Il discorso di come e chi eseguirà il particolare è abbastanza problematico; se si è un ufficio di progettazione raramente si hanno queste informazioni, salvo essere una grande azienda che fa prodotti propri. Più facile che ci si ritrovi a fare una quotatura generalista che deve dare tutte le informazioni. Altrimenti si potrebbe, sapendo che viene fatto con il cam, mettere solo le quote di controllo
Ad esempio per il bilanciere hai due strade produttive in base alla quantità da produrre:
Se hai pochi pezzi lo fai saldato; in pratica tagli al laser la piastra da 8mm e la saldi ad un tubo commerciale 33.7x5.6 (ad esempio). Successivamente si faranno le lavorazioni che necessitano di precisione (l'asola sarebbe esclusa perché parte del taglio laser)
Se hai tanti pezzi lo fai di fusione e fai solo le lavorazioni di precisione (asola inclusa)
Va da se che per come è fatto quel disegno farlo tutto di fresa, partendo da un rettangolo pieno 130X45X45, costerebbe un'occhio della testa .

Questo per dirti che le mie osservazioni sono inevitabilmente soggette ad una visione pratica e per fini puramente accademici hanno una valore a volte limitato. Se ritieni giusto ed è a norma quotare i fori con la didascalia fallo.
 

gio_deere

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Solidworks 2020, Inventor Professional 2021, Autocad
Regione: Puglia
Buongiorno a tutti, ho aggiornato le tavole, spero di aver fatto un buon lavoro.

Questo per dirti che le mie osservazioni sono inevitabilmente soggette ad una visione pratica e per fini puramente accademici hanno una valore a volte limitato. Se ritieni giusto ed è a norma quotare i fori con la didascalia fallo.
Rispondendole, preferisco seguire i suoi consigli anche perchè dettati da una maggiore esperienza sul campo. Comunque come ho quotato adesso i fori e comunque a norma (spero possa confermare). Per la produzione di questi pezzi, essendo un esercizio meramente didattico (tra l'altro sono anche inventati come pezzi), il processo tecnologico non è stato definito. Sicuramente come ha detto lei ricavare il bilanciere dal pieno costa un occhio !

Per la staffa: ho preferito lasciare le quote del profilo a L (gli spessori 8 e il raccordo 3,5) dato che non ho specificato il profilato da cui è ricavato e poi conoscendo il prof. me lo avrebbe dato come errore se non mettevo entrambi gli spessori.

Ringrazio ancora per i vostri consigli !
 

Allegati

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2019
Regione: Friuli Venezia Giulia
Mi sembrano buoni. Faccio solo un paio di osservazioni puramente tecniche.
Nella staffa:
inserisci la profondità della svasatura in quanto, andando ad eseguirla, sarà più facile e pratico sapere quanto bisogna scendere con lo svasatore piuttosto che verificare successivamente il diametro 12. Una delle due quote, diametro o profondità, puoi metterla tra parentesi.
Per una bella lettura del disegno potresti spostare il 29 dell'asola sul lato opposto allineandola al 29 dei fori; questo ti permetterebbe di portare fuori dalla geometria il 10 della larghezza asola.
Nella vista laterale mancano gli assi dell'asola e dei fori.

Nel bilanciere:
Il 24 e il 9, nella sezione, allineali al 8; non inficiano la funzionalità e restituiscono immediatamente la comprensione delle dimensioni.
sempre nella sezione mancano gli assi dell'asola
Nella vista in pianta torn aa mettere gli angoli, magari tra parentesi e con valore arrotondato a 29° e 5°; proprio perché non sai come verrà prodotto non puoi sapere se sono superflui.
 

gio_deere

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Solidworks 2020, Inventor Professional 2021, Autocad
Regione: Puglia
Perfetto ho aggiornato il tutto, solo una cosa, nella staffa metto gli assi anche nella vista dall'alto anche se è nascosta ?
1619947031996.png

Penso che il bilanciere ora vada benissimo cosi.

1619947197864.png