Cercasi stampatore 3D zona Modena per vedere di persona, domandare, provare, scambiare opinioni e consigli per acquisto prima stampante economica

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2016
Regione: Emilia - Modena
Ciao ciao, è da un pò che sento tutti parlare di questa tecnologia che rivoluzionarà ... facile facile ... bla bla ...
ho guardato e studiato innumerevoli video tutorial/unboxing/upgrading/... su YT e frequentato un micro corso di abilitazione alla stampa in un fablab di MO che sinceramente mi ha riportato con i piedi per terra nel senso che avevano una wasp4070 che ha impiegato un sacco di tempo per creare uno sputo di oggettino di qualità mediocre ... ma alla fine non ho capito bene se questa è una tecnologia adatta a tutti o solo per lo smanettone di casa che ripara la maniglia alla meglio con la stampante da €100 autocostruita e per la grande azienda di design con la 3d da €100.000 ...

Mi piacerebbe quindi poter incontrare un utilizzatore di stampante di livello basso (200/900€) per vedere cosa si può realmente realizzare, in tempi e costi decenti, in termini di qualità di finitura, resistenza meccanica, ecc

Vorrei poi infatti acquistare una stampante base (200/900€) per fare le prime esperienze in ufficio/officina con boccole, distanziali, spessori, testatine, .. minuterie varie che attualmente realizziamo di tornitura/fresatura/lamiera, così da testare sul campo le reali caratteristiche e le potenzialità offerte dal 3d printing, ma con un minimo di sicurezza nel riuscire a settare, tarare, ....

Insomma, cercasi "amicone" con cui smanettare con i primi progettini,
ovviamente in zona Modena o limitrofe, ovviamente pagando il disturbo : )
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna
Software: Inventor 2021 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
Non sono di Modena e la mia esperienza è negativa.
Con mio figlio abbiamo acquistato una stampante due anni fa, pensando, lui, di farci chissà che ed io di stampare qualche pezzetto, parte di quanto progetto.
Non siamo mai, e sottolineo mai, riusciti a finire un pezzo.
La stampante era in kit, attualmente costa da 550 a 700 eurozzi a seconda dell' allestimento, l' abbiamo montata in maniera perfetta, calibrata con comparatore e poi abbiamo cominciato a cambiare materiale del piano, vetro, specchio, cristallo, lavagna (!), ugelli, hot-end ...
Ora è ferma da una vita e non ci viene nessuna voglia di rimetterci mano ne', tanto meno, ne sentiamo la necessità, si rimpiangono i soldi spesi e ci si domanda a che serve in realtà.
Un amico ne ha comprata una fatta e finita, ha speso meno e, quando stampava, non sbagliava un colpo.
Mi ha anche fatto alcuni prototipi di roba che dovevamo provare, qualche pezzetto per lui ed ora fa da " ciapapuer " a casa sua, proprio come la mia.
Se uno ha nulla da fare va bene, ma appena appena hai un altro interesse ...
Boh, la prossima volta ci pensiamo su tre volte
 

ceschi1959

Utente Standard
Professione: progettista
Software: UG 11 - NX1988 TC12.2
Regione: veneto
Ciao ciao, è da un pò che sento tutti parlare di questa tecnologia che rivoluzionarà ... facile facile ... bla bla ...
ho guardato e studiato innumerevoli video tutorial/unboxing/upgrading/... su YT e frequentato un micro corso di abilitazione alla stampa in un fablab di MO che sinceramente mi ha riportato con i piedi per terra nel senso che avevano una wasp4070 che ha impiegato un sacco di tempo per creare uno sputo di oggettino di qualità mediocre ... ma alla fine non ho capito bene se questa è una tecnologia adatta a tutti o solo per lo smanettone di casa che ripara la maniglia alla meglio con la stampante da €100 autocostruita e per la grande azienda di design con la 3d da €100.000 ...

Mi piacerebbe quindi poter incontrare un utilizzatore di stampante di livello basso (200/900€) per vedere cosa si può realmente realizzare, in tempi e costi decenti, in termini di qualità di finitura, resistenza meccanica, ecc

Vorrei poi infatti acquistare una stampante base (200/900€) per fare le prime esperienze in ufficio/officina con boccole, distanziali, spessori, testatine, .. minuterie varie che attualmente realizziamo di tornitura/fresatura/lamiera, così da testare sul campo le reali caratteristiche e le potenzialità offerte dal 3d printing, ma con un minimo di sicurezza nel riuscire a settare, tarare, ....

Insomma, cercasi "amicone" con cui smanettare con i primi progettini,
ovviamente in zona Modena o limitrofe, ovviamente pagando il disturbo : )
Io sono 'nato', professionalmente parlando, con il RP (rapid prototyping) nel lontano 1995 quindi quasi 23 anni fa.
Ho fatto fare molti pezzi per valutarne l'estetica, previa carteggiatura e verniciatura, per valutare l'assemblaggio, stando attenti a non rovinare il pezzo, gli ingombri e così via.
Attualmente faccio fare qualche posaggio, che non presenta chissà quali sforzi e precisioni e pochi altri pezzi, prevalentemente per vedere se si montano.
I miracoli a basso prezzo non sono mai esistiti.
Siccome potrebbero servirti varie tipologie di materiale, di finiture e così via che una sola macchina non riesce a fare ti consiglio di rivolgerti ad aziende specializzate.

Ciao
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2016
Regione: Emilia - Modena
carteggiatura e verniciatura..
I miracoli a basso prezzo non sono mai esistiti.
..consiglio di rivolgerti ad aziende specializzate.
Ciao ceschi1959, grazie di aver condiviso, nel mio caso non cerco miracoli, certo che se questa tecnologia, così come sembra essere per mè sin ora, mi costringe a carteggiare/verniciare/rivolgermi ad aziende specializzate, ... insomma a "spendere di più" per ottenere gli stessi risultati del mio caro tornitore con CNC allora per le mie esigenze questa tecnologia è fallimentare o ancora acerba.
E' proprio questo che vorrei sperimentare con "l'amicone" di zona di cui sopra: soluzioni a cifre astronomiche per ottenere miei pezzi banali da aziende specializzate sono già state scartate: non me le posso permettere e non hanno senso, per mè.

la mia esperienza è negativa.
mai, riusciti a finire un pezzo.
La stampante era in kit
Ora è ferma e ci si domanda a che serve
Un amico ne ha comprata una fatta e finita, non sbagliava un colpo ora fa da " ciapapuer " a casa sua
Grazie stefanobruno
acch ... quindi anche "l'amicone" dici non è la soluzione giusta? :LOL:
... quì sembra sempre più ci voglia quella da €100.000 o niente ... :(

sob... amicone Modenese, fatti vivo dai!!!! ;)
 

welcome to the machine

Utente Junior
Professione: project leader
Software: Kubotek
Regione: Lazio
Riprendo quello che ho scritto qualche minuto fa rispondendo a cecchisandrone: dimenticati di poter realizzare oggetti semplici in stampa 3D a costo inferiore di quello di un CNC. Il concetto chiave è: " con la stampa 3D la complessità non si paga" , ma è vero anche che se non c'è complessità non c'è convenienza....
Comunque è impossibile stare appresso all'evoluzione di questa tecnologia: adesso è nella fase iniziale (anche se io ho visto una demo in Germania nell' 89, quando avevo ancora tutti i capelli...) , la curva di evoluzione sale ancora molto rapidamente e se ti compri una stampante oggi con consegna a 60 gg , prima che la ricevi è superata !. Ti consiglio senza dubbio di usare aziende specializzate, ce ne sono già tante anche in Italia. Il tuo divertimento sarà non quello di veder uscire dei pezzi fatti bene-ma-non-benissimo da una stampantina da 4-5000 € nel tuo laboratorio, ma quello di vederti arrivare in 4-5 gg i tuoi pezzi perfetti, fatti da professionisti con macchine da 200-300.000€ , ai quali hai solo dovuto caricare sul sito il tuo file CAD , la quantità che vuoi e il materiale e/o la finitura che desideri. Poi lascia fare a loro e divertiti invece a progettare pezzi che massimizzino i vantaggi della stampa 3D. Lì si può fare davvero la differenza.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2016
Regione: Emilia - Modena
dimenticati di poter realizzare oggetti semplici in stampa 3D a costo inferiore di quello di un CNC. Il concetto chiave è: " con la stampa 3D la complessità non si paga" , ma è vero anche che se non c'è complessità non c'è convenienza....
... definitivamente distrutto ogni speranza ... sob :(