CATIA o AutoCAD per l'università di Architettura

Perzis

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: AutoCAD
Regione: Piemonte
#1
Ciao a tutti, prima di tutto ottimo forum, l'ho appena trovato, è completissimo e per questo vorrei fare una domanda.Io il prossimo anno farò l'università di Architettura e quindi sto iniziando a portarmi avanti in modo da arrivare preparato, ho trovato un corso disponibile per CATIA di 600 ore stage compreso e mi interesserebbe farlo, solo che sto già imparando ad usare AutoCAD. Secondo le vostre esperienze qual'è il software utilizzato maggiormente nelle università di architettura e successivamente nell'ambito lavorativo e quindi quale sarebbe meglio approfondire in modo completo? Grazie in anticipo! :finger:
 

Tristan

Utente Senior
Professione: Application Engineer
Software: AutoCAD Civil 3D, Revit e altre amenità
Regione: Trentino
#2
CATIA è un software di progettazione meccanica, non ha nulla a che vedere con l'architettura. Viene utilizzato per progettare i Boeing tanto per farti un esempio. È un prodotto costosissimo e molto complesso che possono permettersi, in ambito architettonico, solo Zaha Hadid e Frank Gehry. Pensa ad imparare bene AutoCAD per ora
 

CATSEGGIO

Guest
#3
CATIA è un software di progettazione meccanica, non ha nulla a che vedere con l'architettura. Viene utilizzato per progettare i Boeing tanto per farti un esempio. È un prodotto costosissimo e molto complesso che possono permettersi, in ambito architettonico, solo Zaha Hadid e Frank Gehry. Pensa ad imparare bene AutoCAD per ora
vaglielo a dire a FIYAZ P.A :smile:
http://grabcad.com/library/contemporary-home-design_india-kerala
http://grabcad.com/library/traditional-kerala-home
però tristan ha ragione x l'architettura meglio autocad architecture per roba piccola e revit per roba grossa
 

CATSEGGIO

Guest
#4
CATIA è un software di progettazione meccanica, non ha nulla a che vedere con l'architettura. Viene utilizzato per progettare i Boeing tanto per farti un esempio. È un prodotto costosissimo e molto complesso che possono permettersi, in ambito architettonico, solo Zaha Hadid e Frank Gehry. Pensa ad imparare bene AutoCAD per ora
A proposito di Frank Gehry,è stato appena acquistato il suo bim catia -Digital Project- da trimble,chissà perchè alla ds se lo sono fatto soffiare sotto il naso
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#5
In realtà Catia in architettura viene usato solo i fase esecutiva, per gestire la costruzione di geometrie complesse magari fatte con Rhino e Grasshopper. Lo stadio di Pechino è un esempio, modellato con Formz, realizato con Catia Digital Project. Non lo usano gli architetti solitamente, tranne forse qualche caso raro, sono operatori addetti specificatamente a quel lavoro.
Impara bene Autocad 2d-3d, Rhino, e possibilmente un BIM a scelta tra Revit, e Archicad, sono i sw maggiormente usati negli studi e all'università. I render falli con quello che ti pare.
 
Professione: docente, autore e divulgatore
Software: Catia V5 - Creo - Pro/Engineer
Regione: Lombardia
#7
Mi permetto di dissentire.

Ciao Perzis,

hai detto che hai la possibilità di fare un corso di 600 ore? Con stage? Se è gratis o quasi, corri subito ad iscriverti. Non aspettare a imparare un software che ti potrà essere immensamente utile nelle fasi creative (e non solo). Come architetto devi essere aperto alle possibilità del design e di una serie di altre possibilità professionali.

Giuseppe Del Nobile
 
Ultima modifica:
Professione: docente, autore e divulgatore
Software: Catia V5 - Creo - Pro/Engineer
Regione: Lombardia
#9
600 ore e se lo scorda in due giorni? Catia? C'è invece il rischio che trovi subito lavoro e che gli diano 1800 euro al mese...


Giuseppe Del Nobile
 

barlafus

Utente Standard
Professione: chairwarmer
Software: utilizzato dal CAD
Regione: .
#10
Condivido pienamente il pensiero del Prof.
E comunque, data la maggiore complessità, una volta imparato Catia, passare ad Autocad (2D o 3D) sarà molto più facile.
E 600 di corso chissà se capiteranno ancora...
 

CATSEGGIO

Guest
#11
Mi permetto di dissentire.

Ciao Perzis,

hai detto che hai la possibilità di fare un corso di 600 ore? Con stage? Se è gratis o quasi, corri subito ad iscriverti. Non aspettare a imparare un software che ti potrà essere immensamente utile nelle fasi creative (e non solo). Come architetto devi essere aperto alle possibilità del design e di una serie di altre possibilità professionali.

Giuseppe Del Nobile
quotissimo
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#12
Forse non avete capito che studierà architettura, per minimo cinque anni, utilità di un corso di Catia fatto adesso uguale a zero, 600 ore sprecate, che possono essere impiegate per studiare i sw di cui avrà veramente bisogno, autocad, rhino un BIM, e sw per fare render, più adobe ecc, e non è poco, non farà il progettista meccanico a 1800 euro al mese, altrimenti avrebbe fatto un altra facoltà, come architetto Catia non lo userà mai, ne da solo, ne in nessuno studio di architettura. Altrimenti dato che ci sta potrebbe fare anche un corso di guida di gru, non si sa mai, magari in cantiere un giorno manca l'operatore addetto.... :)
 

CATSEGGIO

Guest
#13
Forse non avete capito che studierà architettura, per minimo cinque anni, utilità di un corso di Catia fatto adesso uguale a zero, 600 ore sprecate, che possono essere impiegate per studiare i sw di cui avrà veramente bisogno, autocad, rhino un BIM, e sw per fare render, più adobe ecc, e non è poco, non farà il progettista meccanico a 1800 euro al mese, altrimenti avrebbe fatto un altra facoltà, come architetto Catia non lo userà mai, ne da solo, ne in nessuno studio di architettura. Altrimenti dato che ci sta potrebbe fare anche un corso di guida di gru, non si sa mai, magari in cantiere un giorno manca l'operatore addetto.... :)
catia è il massimo per Industrial design,che potrebbe fare un architetto
impara l'arte.........
http://www.3ds.com/products-services/catia/capabilities/design/
è il costo che ne pregiudica la diffusione nel settore delle piccole aziende
 

Tristan

Utente Senior
Professione: Application Engineer
Software: AutoCAD Civil 3D, Revit e altre amenità
Regione: Trentino
#14
Io sono d'accordo con enri. A meno che Perzis non decida di cambiare settore e passare allo yachting o agli aeromobili dubito che troverà vantaggi, se non a livello curricolare, a frequentare un corso di CATIA. Che impari bene AutoCAD, Rhino e SketchUp, tanto sono quelli gli strumenti utilizzati negli studi italiani
 

enri

Utente Senior
Professione: Architetto
Software: Rhino-VectorWorks e altri
Regione: Italia
#15
Casteggio lo so che è il massimo per l'industrial design, come un autoarticolato è il massimo per fare un trasloco, molto meglio di un furgone, ci entrano più mobili. :)
Ho visto molti video sulle più disparate features di modellazione, mi piace moltissimo come gestisce le superfici, magari mettendoci pure ICEM, il punto non è questo, se fa certe cose, è che non lo usano ne i designer, ne gli architetti, e vorrei vedere è complicato, come tutti i sw della stessa fascia, e costosissimo, non nasce per queste esigenze, anche se le può comunque coprire.
 

CATSEGGIO

Guest
#16
Casteggio lo so che è il massimo per l'industrial design, come un autoarticolato è il massimo per fare un trasloco, molto meglio di un furgone, ci entrano più mobili. :)
Ho visto molti video sulle più disparate features di modellazione, mi piace moltissimo come gestisce le superfici, magari mettendoci pure ICEM, il punto non è questo, se fa certe cose, è che non lo usano ne i designer, ne gli architetti, e vorrei vedere è complicato, come tutti i sw della stessa fascia, e costosissimo, non nasce per queste esigenze, anche se le può comunque coprire.
a me sta bbene,meno siamo meglio stiamo:biggrin:
 
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#17
Onestamente sono dell'idea che se uno ha la possibilità di fare un training bene che lo faccia.
Tanto poi i CAD si somigliano tutti: basta avere le "basi".
Poi un architetto mica fa solo progetti di case o comunque edili.
Dipende molto dal tipo di futuro il ns amico si sta prefigurando....
Poi ovvio, comunque, che anche per l'Industrial design, gli architetti e i designer, piuttosto che Catia o NX, utilizzano Rhino o SolidThinking che costano una frazione.