Carico termico - Dissipazione termica

lizardluc

Utente Junior
Professione: Studente
Software: SolidEdge
Regione: Marche
#1
Buongiorno a tutti,

Volevo sapere se c'è un qualche procedimento di calcolo o qualche altro modo per arrivare a calcolare il carico termico e successiva dissipazione termica di un motore elettrico date le informazioni dello stesso e il suo ciclo (ore/giorno) di lavoro.

Io lavoro su una macchina CN e riposto qui sotto una scheda di dati di targa del motore con protezione IP67.

Ho provato a cercare anche online ma non ho trovato nulla per il momento.

Grazie a tutti e a presto spero :p

Luca
 

Allegati

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#2
Certo che c'è il procedimento, ma non lo saprai mai.

Un motore fa un ciclo di lavoro a potenze e giri variabili. Il suo elettroventilatore soffia costante una portata di aria che é a temperatura ambiente....40° d'estate e 15° in inverno....la cassa del motore ha una superficie di conduzione, convezione e irraggiamento a noi non noti.
Il rendimento elettrico e meccanico non é uguale nel range di regolazione del motore, quindi la generazione di calore non é lineare e proporzionale....
Quindi, tieni fresco l'ambiente se vuoi spingere....e comunque dopo un po' di anni i motori li butti dopo averli revisionati un paio di volte.
Solo il costruttore ti può fornire i dati da te richiesti se si é fatto una campionatura in S1 di tutto il range a banco.