Cambiare le icone di AutoCAD 2016 con quelle di AutoCAD 2007

gibi

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere, consulente, ricercatore
Software: Vari Autodesk: Civil 3D, Inventor, 3DS Max + Hypermesh e LS Dyna
Regione: Roma + in giro
#21
Non so quale versione usiate di Autocad, ma forse anche questo aiuta a capirsi, rispondendo agli ultimi commenti, in particolare quello di Tristan.
Io uso Civil 3D e penso che dico che l'avere autocad dentro e' sempre stato fuorviante.
E' vero che lo usi per fare le geometrie di appoggio, per importare e manipolare basi CAD, ma la cosa ha mostrato subito i suoi limiti.
A parte la pesantezza generale, di fatto i comandi e il relativo flusso di lavoro sono completamente nuovi per C3D. Capita spesso di lavorarci per giorni senza usare i comandi di acad base (a parte zoom e poco altro)
Qui, aggiungere uno o due menu (solo) per C3D era poco pratico: troppi comandi. La barra multifunzione e' arrivata un po' dopo, ma era opportuna per gestire i nuovi comandi aggiunti.

La cosa poi la hanno anche messa su Acad base. E' una opzione per i nuovi utenti, messa come default (forzata, si) per uniformare l'interfaccia con gli altri prodotti.

Anche office ha subito la stessa trafila, con le stesse identiche critiche.
Tra l'altro su office si e' visto in vantaggio della nuova interfaccia quando lo si usa su tablet (o smartphone per i temerari che ancora ci vedono...)

I motivi sono vari, e' comunque una scelta (dall'alto) che non ha fatto solo Autodesk con i suoi.
E, forse stavolta, non e' solo marketing per far vedere qualcosa di nuovo, dai...
 

Cristallo

Utente Standard
Professione: Leggo e confronto
Software: Lettura critica
Regione: Fuori dalla cerchia
#22
Cristallo, qui non si sta parlando di interfaccia, o almeno non solo.
In verità tutto il treadh nasce sull'interfaccia.
Poi se vogliamo tirare in ballo un programma con un'altro e mischiare mele e pere...
In tutti i casi hai ragione: Il problema sta in quello. Generare il modello 3D parametrico.
 

Tristan

Moderatore Civil 3D
Staff Forum
Professione: Application Engineer
Software: AutoCAD Civil 3D, Revit e altre amenità
Regione: Trentino
#23
In verità tutto il treadh nasce sull'interfaccia.
Poi se vogliamo tirare in ballo un programma con un'altro e mischiare mele e pere...
Si hai ragione. Il thread è partito così, poi però contaxrts ha cominciato a parlare di disegnare linee con AutoCAD rispetto ad altri software (citando anche Solidworks e Inventor) e i miei interventi si sono spostati su quella tematica
 

gibi

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere, consulente, ricercatore
Software: Vari Autodesk: Civil 3D, Inventor, 3DS Max + Hypermesh e LS Dyna
Regione: Roma + in giro
#24
infatti sarebbe interessante capire quanto utilizziate ancora acad (e come) nel vostro lavoro.
Ogni caso e' diverso (diciamo almeno per settore), immagino.
Mi pare che molti di voi siano nella meccanica e/o manifattura (parlando di SW e Inventor).
Lo usate:
  1. Prima del modellatore solido (magari per fare le geometrie di base, se non altro perche' nel 2D e' come un prolungamento della mano per gli esperti)
  2. Durante, ovvero in parallelo al modellatore 3D
  3. Al posto, cioe' fate tutto quel che vi serve con acad (ma realizzate dei modelli 3D oppure dei disegni meccanici in 2D?
  4. Dopo (o prima e dopo), cioe' vi serve acad per rifinire le viste create dal software di modellazione 3D, che manipolate e rifinite meglio in acad?
Lo chiedo per pura curiosita'.
Ho toccato un po' la modellazione meccanica (solo per creare delle geometrie per fare le mesh da dare in pasto al solutore FEA), ma sono soprattutto uno che fa strade (da cui Civil 3D).

Li la situazione e' un po' fluida...ovvero si sta sempre dentro all'acad, e qualche cosa di appoggio scappa spesso.
 

contaxrts

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: Autocad, Sicam
Regione: Sardegna
#25
quando progetto uso sostanzialmente linee archi e cerchi ed è la parte preponderante del lavoro per cui quelli sono i comandi principali... se il comando linea mi fa perdere tempo non uso quel CAD... ed è questo il motivo per cui continuo ad usare Autocad anziché Rhino...
diverso è modellare 3D in cui sarebbe forse preferibile Rhino ma ormai sto disegnando con Autocad...
lasciamo perdere le parti di movimento e altre simulazioni varie che sono accessorie e non legate alla modellazione e alla parametrizzazione della stessa...
detto questo non riuscirei mai a progettare da zero con uno dei vari CAD parametrici che conosco (magari ne esiste qualcuno che sarebbe adatto ai miei bisogni che non conosco) proprio perché la progettazione parte da foglio bianco, righe, archi e cerchi... le cose sono talmente variabili in quella fase (schizzi una cosa poi un'altra completamente diversa poi un'altra etc...) che i CAD parametrici (che continuo a considerare sopravvalutati e spesso usati a sproposito) vanno subito in difficoltà...
se si modifica lo sketch di uno dei primi oggetti disegnati questo comporta effetti a cascata su tutto quello che è venuto successivamente... mi è capitato di intervenire sul modello (Solidworks) di un motore aeromodellistico (circa una trentina di parti) in cui semplicemente cambiando da un segmento ad un arco nel primo sketch della prima parte (il carter) si sono accesi tanti di quegli allarmi che il monitor sembrava un albero di Natale tanto che poi ho dovuto rimodellare da zero... la modellazione parametrica va bene quando si devono cambiare solo dei "parametri" ma quando le modifiche interessano i "concetti" molti vantaggi non esistono più...

P.S. non sto dicendo che Autocad sia perfetto ed i CAD parametrici no... solo che avendo provato entrambi, se devo modellare, valutando pregi e difetti preferisco farlo con Autocad... e non per partito preso...
P.P.S. quando ho avuto difficoltà con Autocad a modellare certe forme complesse, anzi, quando Autocad ha avuto difficoltà a modellare certe forme complesse, Solidworks e Inventor non se la sono cavata meglio (Rhino ha fatto qualcosa in più mentre Catia ammetto di non conoscerlo)... ma Autocad lo conosco talmente tanto che riesco sempre in qualche modo andando anche per vie traverse...
 
Ultima modifica:

gibi

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere, consulente, ricercatore
Software: Vari Autodesk: Civil 3D, Inventor, 3DS Max + Hypermesh e LS Dyna
Regione: Roma + in giro
#26
quando progetto uso sostanzialmente linee archi e cerchi ed è la parte preponderante del lavoro per cui quelli sono i comandi principali... se il comando linea mi fa perdere tempo non uso quel CAD... ed è questo il motivo per cui continuo ad usare Autocad anziché Rhino...
diverso è modellare 3D in cui sarebbe forse preferibile Rhino ma ormai sto disegnando con Autocad...

... ma Autocad lo conosco talmente tanto che riesco sempre in qualche modo andando anche per vie traverse...
Anche io, se devo disegnare qualcosa, parto con le linee e archi (e offset ecc ecc) su Autocad.

Ma, passando al 3D e a modelli complessi (di cui sono principiante), assemblati di più parti, al di là della prima geometria 2D di partenza, penso che acad sia un po' limitante: ho visto qualche video su Youtube di qualche utente esperto e, devo dire, certe cose le vedo difficili da gestire con acad.
 

contaxrts

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: Autocad, Sicam
Regione: Sardegna
#27
è vero... non mi sogno di usare Autocad per progettare una locomotiva o un palazzo o una portaerei per i quali mi vedrei costretto mio malgrado ad usare dei software che non mi piacciono, ma un triciclo si, un comodino si, una doccia si, una sedia si, una cassettiera si... se poi devo farne mille allora prenderò in considerazione di farne, poi, un progetto parametrizzato per poter variare facilmente uno spessore o un diametro... purtroppo, o per fortuna non so, ho sempre lavorato in piccole realtà, come la stragrande maggioranza delle attività in Italia, a progetti "one shot" (massimo pochi shots :)) dove le eventuali modifiche sono fatte sul campo, registrate su un foglietto e poi, se c'è tempo, riportate su dwg ma giusto per l'archivio...
se avete voglia potete seguire il link in firma dove fra altre cose c'è qualche esempio...
N.B. Autocad lo uso anche per fare grafica
 
Ultima modifica:

gibi

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere, consulente, ricercatore
Software: Vari Autodesk: Civil 3D, Inventor, 3DS Max + Hypermesh e LS Dyna
Regione: Roma + in giro
#28
[QUOTE="contaxrts, post: 445921, member: 12638"...
se avete voglia potete seguire il link in firma dove fra altre cose c'è qualche esempio...
N.B. Autocad lo uso anche per fare grafica[/QUOTE]

Vedo, bei lavori...
Comunque, certo, se devi fare modifiche (annotazioni) "solo" alle tavole di disegno, Acad non lo puoi battere.
Rimettere a posto il modello 3D è sicuramente più impegnativo e, spesso, non serve a niente (se non te lo chiedono o se poi non ci si deve rimettere le mani)