• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Calcolare coppia di un mot necessaria per spostare un carico

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#21
Per il calcolo della potenza non é nient'altro che il prodotto tra la coppia e la velocità angolare di rotazione.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#22
Ho fatto un po' velocemente un foglio Excel con il telefono e ti allego quello che ho fatto.
Attento che il peso del carretto può passare da 50 a 250kg solo con un coefficiente d'attrito statico da 0,4 a 0,1.
Ti conviene vedere realmente cosa ha come valore reale. Puoi calcolare il coefficiente d'attrito sperimentale valutando l'angolo del piano inclinato di prova.
wp_ss_20180103_0001.png
 

Melodima

Utente poco attivo
Professione: Project Manager
Software: Inventor 2016, Autocad 2015
Regione: Veneto
#23
Ho fatto un po' velocemente un foglio Excel con il telefono e ti allego quello che ho fatto.
Attento che il peso del carretto può passare da 50 a 250kg solo con un coefficiente d'attrito statico da 0,4 a 0,1.
Ti conviene vedere realmente cosa ha come valore reale. Puoi calcolare il coefficiente d'attrito sperimentale valutando l'angolo del piano inclinato di prova.
Grazie mille davvero.
Un'ultima cosa: In sostanza quello che io ottengo è il peso massimo che posso muovere applicando un peso di 4 Kg alla manovella. Mi chiedo però: il peso (68,7 Kg), è riferito al peso che grava sulla singola ruota o sull'intero asse? A rigor di logica dovrebbe essere il peso sull'asse, corretto? Indi per cui considerando le ruote folli posso raddoppiare il peso dato che questo (quando il carrello è fermo, si intende) graverà sulle ruote folli e sulle motrici al 50 e 50. Giusto?
Perchè mi pare (leggendo a proposito delle ruote motrici dell'automobile) che il peso vada considerato i 2/3 sulle ruote motrici quando si deve movimentare il carico (come nelle 2wd delle auto)e moltiplicato per tutte le ruote quando abbiamo 4 ruote motrici. Posso considerarle delle ossevazioni valide?
Per la composizione dell'asse so che entrano in gioco fattori di ritardo dovuti alla torsione sull'asse stesso, ma in via del tutto teorica non li considero, poiché il carrello è dotato di un sistema di allineamento che compensa il problema.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#24
La coppia calcolata é quella che si scarica sull'asse traente motorizzato.
Il peso é il totale del sistema.
Se hai due ruote traenti, hai metà coppia per ruota e metà peso per ruota.
Il totale fa la coppia massima erogata e il peso massimo che può portare il traente anteriore.