Bloccaggio assiale cuscinetti

al401

Utente Junior
Professione: studente
Software: Solid Edge v.20,Solid Works 2007, Ansys v.11
Regione: Emilia Romagna
#1
Vi pongo questo quesito: per bloccare assialmente la ralla esterna di un cuscinetto obliquo a doppia corona di sfere ho utilizzato, da un lato, una flangia avvitata con viti mordenti sulla "carcassa". Ora: la flangia andrà a battuta o contro la ralla o contro il piano della carcassa, lasciando gioco rispettivamente sulla carcassa o sulla ralla del cuscinetto. La domanda è appunto questa: da che parte deve rimanere gioco? La flangia va a battuta sulla ralla del cuscinetto oppure no?
 

thor105

Utente Standard
Professione: Responsabile di Ufficio Tecnico
Software: Pro-E
Regione: Toscana
#2
Per risponderti velocemente ti direi di rifarti alle regole per il corretto montaggio dei cuscinetti, presenti su ogni libro di disegno meccanico o sui manuali. La SKF poi nel suo manuale dà anche tutte le indicazioni sul montaggio dei cuscinetti.
Un'altra cosa, poi presupponendo che l'albero su cui deve essere montato il cuscinetto subisca sollecitazioni assiali in entrambi i versi e magari avrai bisogno di una coppia di cuscinetti obliqui, come monti i cuscinetti ad "O" o ad "X"?
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#3
Vi pongo questo quesito: per bloccare assialmente la ralla esterna di un cuscinetto obliquo a doppia corona di sfere ho utilizzato, da un lato, una flangia avvitata con viti mordenti sulla "carcassa". Ora: la flangia andrà a battuta o contro la ralla o contro il piano della carcassa, lasciando gioco rispettivamente sulla carcassa o sulla ralla del cuscinetto. La domanda è appunto questa: da che parte deve rimanere gioco? La flangia va a battuta sulla ralla del cuscinetto oppure no?
In genere un albero e' sotenuto da due cuscinetti, ai due estremi.
Allora devi montarne uno con la flangia a battuta sull'anello esterno del cuscinetto, lasciando quindi 1-2 mm di gioco fra la flangia e la sede.
L'altro devi montarlo con la flangia a battuta sulla sede, cioe' con 1-2 mm di gioco fra la flangia e l'anello esterno del cuscinetto. Resta inteso che dovrai montare il cuscinetto con accoppiamento scorrevole sulla sede, per permetterne l'adattamento assiale.
Lo scopo di questa procedura e' duplice:
1) Permettere la dilatazione senza impedimenti dell'albero (importante per alberi lunghi)
2) Recuperare gli errori dovuti alle tolleranze di fabbricazione delle parti.
Domani cerchero' di caricare un esempio, ora ne sono sprovvisto.
 

al401

Utente Junior
Professione: studente
Software: Solid Edge v.20,Solid Works 2007, Ansys v.11
Regione: Emilia Romagna
#5
Allora cerco di fare chiarezza: il cuscinetto in questione, obliquo a doppia corona di sfere, deve sostenere un mozzo per una vettura leggera.
Quindi il cuscinetto è "da solo". In luogo di 2 obliqui ad "x" ho optato per uno a doppia corona perchè ingombra meno e fa sicuramente benone il suo lavoro.

La ralla esterna di questo cuscinetto va, da una parte, a battuta contro una sede ricavata sul portamozzo, dall'altra ho usato, come dicevo, una flangia avvitata con 6 viti al portamozzo.

Ora: la flangia deve andare a battuta sulla ralla o deve rimanere gioco? se va a battuta sulla ralla rimarrà del gioco tra il piano dove vi sono i fori per le viti e il portamozzo.
 

AlbertoC

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: SolidWorks, Autocad
Regione: Toscana
#6
Allora cerco di fare chiarezza: il cuscinetto in questione, obliquo a doppia corona di sfere, deve sostenere un mozzo per una vettura leggera.
Quindi il cuscinetto è "da solo". In luogo di 2 obliqui ad "x" ho optato per uno a doppia corona perchè ingombra meno e fa sicuramente benone il suo lavoro.

La ralla esterna di questo cuscinetto va, da una parte, a battuta contro una sede ricavata sul portamozzo, dall'altra ho usato, come dicevo, una flangia avvitata con 6 viti al portamozzo.

Ora: la flangia deve andare a battuta sulla ralla o deve rimanere gioco? se va a battuta sulla ralla rimarrà del gioco tra il piano dove vi sono i fori per le viti e il portamozzo.
Come gia detto da Cacciatorino SKF ti dice tutto quello che ti serve (e anche di più) ma se non ti bastasse qui c'è molta gente in grado di esprimere parere autorevole. Mettili in condizione, posta un disegno.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#7
Ora: la flangia deve andare a battuta sulla ralla o deve rimanere gioco? se va a battuta sulla ralla rimarrà del gioco tra il piano dove vi sono i fori per le viti e il portamozzo.
si va bene cosi', la flangia va a battuta sul cuscinetto e percio' vedrai un gioco fra flangia e portamozzo.
Sarebbe il caso di mettere un o-ring sulla parte cilindrica della flangia che entra dentro la sede del cuscinetto (la flangia non sara' piana ma avra' un diametro di calettamento uguale a quello del cuscinetto).
 

al401

Utente Junior
Professione: studente
Software: Solid Edge v.20,Solid Works 2007, Ansys v.11
Regione: Emilia Romagna
#8
si va bene cosi', la flangia va a battuta sul cuscinetto e percio' vedrai un gioco fra flangia e portamozzo.
Sarebbe il caso di mettere un o-ring sulla parte cilindrica della flangia che entra dentro la sede del cuscinetto (la flangia non sara' piana ma avra' un diametro di calettamento uguale a quello del cuscinetto).
....o in alternativa una guarnizione calibrata che copi la forma della zona della flangia dove vanno le viti, che però vada tra la flangia e il portamozzo...tipo quegli spessori calibrati che tipicamente si usano per la registrazione del gioco nei montaggi ad x dei cuscinetti conici. Certo che l' or è facile trovarlo commerciale, è di sicuro meglio.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdgeSt10
Regione: Veneto
#9
Buongiorno a tutti, mi riallaccio a questa discussione per cercare di approfondire un mio dubbio....
Nella figura in allegato viene rappresentato una puleggia trapezioidale di rinvio montata su di un'albero supportato alle due estremita da dei cuscinetti a rulli orientabili. I due cuscinetti vengono vincolati assialmente, nella loro sede esterna, tramite lo spallamento colorato di rosso e la flangie colorate di verde. Per quanto riguarda l'albero invece, come vedete, ho dello spazio tra il suo spallamento e l'anello interno del cuscinetto.(Circa 1mm su ambo le parti). Credo che un'installazione del genere, a mio avviso non è corretta dato che, l'albero e quindi la relativa puleggia possono spostarsi assialmente sia a DX che a SX. Non abbiamo dilatazioni termiche. Si tratta di una puleggia da 250,00mm che ruota a circa 1400rpm.
Che ne pensate. Cosa potrei valutare?
Grazie
cuscinetto.PNG
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#10
É un montaggio davvero molto semplicistico e grossolano. Sicuramente funziona ed é flottante autoallineante ma non é un montaggio serio. C'è da togliere il mm di aria e a destra montare una flangia che serra l'anello interno del cuscinetto.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdgeSt10
Regione: Veneto
#11
É un montaggio davvero molto semplicistico e grossolano. Sicuramente funziona ed é flottante autoallineante ma non é un montaggio serio. C'è da togliere il mm di aria e a destra montare una flangia che serra l'anello interno del cuscinetto.
Grazie,
ma cosa intendi per ''non è un montaggio serio''?
Se dovessi fare io l'applicazione porterei i due spallamenti interni dell' albero a pacco sull'anello interno andando a togliere il mm d'aria da entrambi le parti.
Dalla parte esterna non prevederei nulla.
A cosa mi serve la flangia?
Grazie.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#12
Deve essere isostatico. Da un lato tutto bloccato e dall'altro libero assiale.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdgeSt10
Regione: Veneto
#13
Deve essere isostatico. Da un lato tutto bloccato e dall'altro libero assiale.
Okay.
Dal lato DX quindi tu consigli di inserire una flangia.Posso prevedere di inserire un Seeger, salvo eventuali errori di posizionamento dello stesso?Tecnicamente si.
Grazie
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#14
Puoi usare un seeger purché lo metti giusti. Già quello rappresentato é sbagliato perché la cava é a filo flangia ed essendo che il seeger é più stretto....assialmente balla.
 

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdgeSt10
Regione: Veneto
#15
Puoi usare un seeger purché lo metti giusti. Già quello rappresentato é sbagliato perché la cava é a filo flangia ed essendo che il seeger é più stretto....assialmente balla.
Se intendi quello che vedi a SX tra la flangia e il supporto non è una sede x segger.
Ad ogni modo ho rimodellato cosi. Con i cuscinetti montati sulla puleggia.
 

Allegati

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#16
Ora hai realizzato per parte un distanziale con guarnizione interna piantata e un seeger esterno per fori che blocca. Attento a quotare e disegnare la cava giusta....sbaglierò ma se monto il seeger che ha spessore 0,1mm in meno della cava....balla tutto assiale.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#17
Ma a sto punto monta i nilos al posto delle guarnizioni che ti si semplifica e costa meno.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#18
Tutte le volte che ho parlato con INA mi hanno sempre detto di non fare tutto impacchettato o come hai fatto tu con i seeger da un lato. Dovresti montare un tubo centrale tra i due cuscinetti.
 

Allegati

New Rider

Utente Standard
Professione: Impiegato Tecnico
Software: SWorks17s.p05 / Sworks18s.p03 / DSight / SEdgeSt10
Regione: Veneto
#19
Ora hai realizzato per parte un distanziale con guarnizione interna piantata e un seeger esterno per fori che blocca. Attento a quotare e disegnare la cava giusta....sbaglierò ma se monto il seeger che ha spessore 0,1mm in meno della cava....balla tutto assiale.
Ho dovuto mettere il distanziale perchè non trovo anelli di tenuta NBR Ø130x60 quindi ho dovuto mettere il distanziale con ricavata la sede per l'NBR.

Tutte le volte che ho parlato con INA mi hanno sempre detto di non fare tutto impacchettato o come hai fatto tu con i seeger da un lato. Dovresti montare un tubo centrale tra i due cuscinetti.
E' qui che nasce il problema. Devo impacchettare? Devo lasciare un'attimo di ''aria'' da un lato.
C'è un criterio adeguato per capire come muoversi.
Nell'esempio che hai allegato vedo che a SX blocchi l'anello esterno+l'anello interno tramite SEEGER.
Alla DX blocchi solamente ll'anello interno. Nel tuo modo quindi il sistema è isostatico.
Nel mio modo è iperstatico. E' giusto?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#20
Nel mio modo é isostatico. Nel tuo modo é iperstatico mal regolato. Tieni presente che quei cuscinetti che tu hai montato hanno un gioco assiale naturale di circa un paio di decimi di millimetro per lato e hanno bisogno di allinearsi in modo naturale per non grattare le piste. É anche vero che il cuscinetto a due serie di rulli é l'ideale anche per alberi che flettono molto. Nel tuo caso abbatteresti il costo con 4 o 6 cuscinetti radiali a sfere e otterresti molto carico radiale e il necessario per resistere a ribaltamento....basterebbe il carico per resistere a disallineamento delle pulegge.