biella manovella su assi diversi

aleset

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-e wf5; Inventor
Regione: emilia romagna
buongiorno,
gentilmente, qualcuno ha una dimostrazione del calcolo della corsa di un sistema biella manovella dove la guida non si trova sullo stesso asse del centro di rotazione della biella.
saluti
 

antonio_sc

Utente Junior
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: PTC Creo Parametric
Regione: Campania
Ciao,
basta un po di trigonometria: se conosci l'eccentricità "e", la lunghezza della biella "b" e la lunghezza della manovella "m". Allo stesso modo in cui ,nel meccanismo classico si ha una corsa pari a (b+m)-(b-m)=2m, la corsa nel manovellismo eccentrico sarà data da:

(m+b*cosα)-(b*cosα-m)

Questi due fattori rappresentano la posizione del punto D (piede di bella) rispetto ad A (centro di manovella) al punto morto superiore ed inferiore.
L'angolo α te lo trovi a partire dal triangolo rettangolo (consocendo il cateto "e" e l'ipotenusa "b").

1542054783059.png

Ad ogni modo mi sa che in letteratura si parla di eccentricità rispetto al centro di rotazione della manovella (e non della biella).
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Si chiama manovellismo ordinario decentrato. Si trova abbastanza sui libri di meccanica razionale e meccanica applicata....googolando si trova.
 

aleset

Utente Junior
Professione: progettista
Software: pro-e wf5; Inventor
Regione: emilia romagna
avrei un'altra domanda, ci sto ragionando su. si può mettere in relazione la corsa di "D" con l'angolo che "m" forma con una linea orizzontale passante per "A". senza utilizzando l'angolo alfa?
 

antonio_sc

Utente Junior
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: PTC Creo Parametric
Regione: Campania
Essendo un cinematismo ad un grado di libertà basta un solo parametro per individuarne la posizione...
ancora una volta ragiona sui triangoli. Al momento non posso fare uno schema ma ,chiamando θ l'angolo di manovella, basta notare che:

e+m*sen(θ)=b*sen(α )

Quindi α =arcosen[(e+m*sen(θ))/b]

E di conseguenza la posizione "s" del piede di biella sarà data da:

s= m*cos(θ)+b*cos(α)..sostituisci ed ottieni la relazione che stai cercando (la corsa in funzione di θ)
 

shirokko

Utente
Professione: Progettista cad-cam
Software: CimatronIT, Cimatron 13, Rhinoceros 6, Solidworks 2021, SolidCAM 2021
Regione: Marche
Per quanto riguarda la posizione dei punti morti superiore e inferiore, potrebbe essere calcolato anche col teorema di Pitagora, o mi sbaglio?