Avere il coraggio di cambiare

Geppetto82

Utente Standard
Professione: tutto fare
Software: SolidWorks 2012 x64 SP4.0
Regione: emilia romagna
#1
Buongiorno a tutti,
dopo 10 anni di lavoro in un'azienda a gestione familiare ho trovato il coraggio e la fortuna di cambiare.
L'ultimo anno e mezzo è stato molto pesante e l'idea di cambiare mi stava iniziando a ronzare in testa: da Gennaio di qst anno mi sono messo alla ricerca nella vecchia maniera: girare azienda per azienda ed inviare curriculum via mail. Ma risultati zero.
Non volevo in alcun modo appoggiarmi ad agenzie interinali (ero molto scettico nei loro confronti) ma visto che la ricerca autonoma non mi aveva portato a niente un mesetto decido di rispondere alle inserzioni di alcune agenzie.
Da qui inizia un boom di telefonate e colloqui: dico tra me e me: "cacchio ma tutta sta crisi, tutta sta carenza di personale dov'è?".
Inizio a rendermi conto di quanto figure come le nostre siano ricercate ed importanti e di quanto tutti i sacrifici fatti in 10 anni a sbattere la testa per imparare e cercare soluzioni siano stati importanti e mi abbiano fatto crescere!!!
Inizio ad acquistare autostima (cosa che mi stava venendo a mancare) e a credere in me stesso; poi arriva il treno che nessuno vuole farsi scappare: già al primo colloquio senti che è l'azienda giusta. Faccio il giorno di prova e mi metto in evidenza subito. La prospettiva di lavoro mi interessa e far parte di un'azienda del genere era il mio grande sogno!
Si intensificano i contatti e da ambo le parti c'è la volonta di unirsi. Io non credo ai miei occhi ed iniziano i dubbi: che faccio? lascio? ma sarò in grado? i sentimenti si contrastano tra di loro: da una parte c'è la voglia di cambaire dall'altra la paura del cambiamento.....
nella mia testa piano piano prevale la prima e dopo aver trovato l'accordo ed aver preso piena coscienza decido di accettare e dare le dimissioni. E' stata molto dura ma la voglia di cambiare è troppo alta e le prospettive sono molot buone: Ho un mutuo e una famiglia ma ho messo da parte la paura e mi sono concentrato in me stesso. Ora inizia il periodo di preavviso, quando inizierò la nuova avventura vi aggiornerò.
Tutto questo per dire a tutti di non farsi spaventare e farsi mettere i piedi in testa da nessuno.
Vi saluto.
Geppetto82
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#2
Purtroppo si vedono molte persone che, come te, hanno paura di cambiare.
Questo si traduce in gente bloccata in situazioni assurde o in lavori che non gratificano, con tutte le conseguenze del caso, anche in termini di qualità della vita.
Ritengo che cambiare più posti di lavoro in una carriera sia positivo, porta ad un ampliamento delle proprie conoscenze, a conoscere ambienti di lavoro e modi di lavorare diversi.
Se si sanno sfruttare queste situazioni, scegliendo il meglio da ogni esperienza e accantonando il peggio, senza dimenticarlo, ciò porterà ad una crescita professionale che porterà ad avere sempre buone opportunità, anche in periodi di crisi.
 

xxfast

Utente Standard
Professione: Disegnatore-Progettista meccanico-perito industriale
Software: SolidWorks 2017 -CATIA V5 r19- Autocad
Regione: abruzzo
#3
A me prima che iniziassi a fare il progettista meccanico , l'azienda nella quale svolgevo mansione di tecnico collaudatore, mi disse che se andavo via non avrei più trovato lavoro e che non avrei avuto futuro...
Si parla di una grande realtà.
Comunque non avevano il diritto di dirmi queste cose , anche perché io volevo solo essere nesso in regola, cioè assunto con un contratto indeterminato.
Adesso faccio il progettista e mi trovo benissimo.
Quindi concordo pienamente.
Non fatevi intimorire, andate dritto per la vostra strada.
 

Meteor02

Utente Standard
Professione: Tecnico stampaggio plastica
Software: Solidworks 2016
Regione: Emilia romagna
#4
l'importante è non lasciare prima di aver trovato il nuovo, poi se dove si è non ci si trova ben venga cercare altre strade.
 

TECNOMODEL

Utente Senior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Cimatron E/Inventor/Creo Direct Modeling
Regione: Emilia Romagna
#6
io prima di dare le dimissioni dalla vecchia azienda mi sono fatto fare una lettera d'intento dalla nuova
Direi che quella è la procedura standard.
Lettera di impegno d'assunzione con indicate mansioni, contratto di riferimento, orario di lavoro, salario ecc.
 

Geppetto82

Utente Standard
Professione: tutto fare
Software: SolidWorks 2012 x64 SP4.0
Regione: emilia romagna
#7
mansioni ed orario no (potevi dirmelo prima :giggle:)
c'è invece il riferimento al CCNL, inquadramento, livello e salario.
 

Arx

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: Topsolid - Esprit - Solidworks
Regione: Emilia Romagna
#9
Adesso però è ora di darci un aggiornamento! :)