(AutoSEZ 2) Sezioni e Profili del Terreno - Estrazione automatica

PlannerRoad

Moderatore
Membro dello Staff
Professione: Scarabocchiatore
Software: AutoCAD 2020 - QGIS
Regione: Italia
Un saluto a tutti
Grazie ancora del programma Lisp Autosez_2 stupendo.
Il programma estrae una sezione solo da una linea, ma per le polilinee ?
Probabilmente vi sono degli aggiornamenti del programma Autosez_2 per quanto riguarda estarre una sezioe anche da una polilinea.
Se ci sono altre versioni più recenti ditemi dove prenderle
Grazie Angelo123
L'hai visto il video dimostrativo di GP. del post sopra?
https://www.cad3d.it/forum1/threads...trazione-automatica.17601/page-12#post-429341
 

asorbi

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: zwcad
Regione: Firenze
Ciao GP,

ho visto il tuo AutoSez. Molto bello e ti faccio i complimenti. Ho avuto modo di provarlo su una vecchia versione di Autocad 2007 e funziona molto bene.
Adesso ho abbandonato Autocad per passare a ZWcad decisamente più economico. Putroppo qui non girano i vlx...
Ti chiedo se hai mai provato a compilarlo per zwcad. Nel caso tu non avessi tempo mi piacerebbe collaborare con te per provare a farlo.
Andrea
 

GP.

Utente Senior
Professione: Nientologo
Software: uozapp
Regione: Vercelli
Ciao GP,

ho visto il tuo AutoSez. Molto bello e ti faccio i complimenti. Ho avuto modo di provarlo su una vecchia versione di Autocad 2007 e funziona molto bene.
Adesso ho abbandonato Autocad per passare a ZWcad decisamente più economico. Putroppo qui non girano i vlx...
Ti chiedo se hai mai provato a compilarlo per zwcad. Nel caso tu non avessi tempo mi piacerebbe collaborare con te per provare a farlo.
Andrea
Grazie :)
Come già detto qui, non sono stato in grado di provare con ZWCAD, altre case produttrici di cloni AutoCAD mi hanno fornito licenze del software per eseguire i test.
E' stato necessario riscrivere parti del listato in AutoLISP (vanilla) in sostituzione di Visual LISP, per altre parti ci hanno pensato i loro programmatori e altre parti ancora sono state "tagliate" in quanto non utilizzabili al di fuori di AutoCAD.
Parlando di cloni, ad oggi mi risulta che AutoSEZ giri su GstarCAD (appload *.vlx) oltre che su ProgeCAD e ProA (incluso come add-on nel software).
Hai verificato che per il tuo software non esistano applicativi simil AutoSEZ?
 

asorbi

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: zwcad
Regione: Firenze
Ciao GP,
ho provato a vedere in giro. Uso da tempo CadTools che fa una valida modellazione del terreno e permette la realizzazione di sezioni e profili. Tuttavia pecca sulle fincature.
Personalmente avevo scritto nel 1998 un blocco di lisp praticamente identico al tuo sotto Autocad 12 che ha girato bene fino all'Autocad 2007... mancava solo l'interfaccia grafica
Anche questo in ZWCAD avrebbe bisogno di un po' di debug ma vista la tua interfaccia grafica, senz'altro più friendly, della mia linea di testo preferirei perdere tempo a fare la conversione vlx -> zrx del tuo!
Io ho lo ZWCAD 2019 pro il cui VL è praticamente quello della MS e non riesce a capire cosa fare con il formato VLX... e capisce accetta i LSP (vanilla) o i formati ZW
 

Allegati

morpheuz

Utente poco attivo
Professione: Scienziade
Software: Computer Aided Design
Regione: Italia
Ciao a tutti e complimenti per questo gioiellino di LISP.

Sperimento tuttavia un problema e spero di poter ricevere supporto utile a capirlo.

Poniamo il caso che la sezione attraversi una "gradonatura" con angoli perfettamente perpendicolari.

Ho notato che il LISP funziona correttamente (ossia in corrispondenza di linee aventi stesse X,Y sfalsate di un certo offset su Z considera prima l'intersezione tra sezione e linea a quota superiore e poi l'intersezione tra sezione e linea a quota inferiore e quindi disegna in sezione un gradino perfettamente dritto) solo se il punto terminale della sezione (tutta la sezione) è sufficiente vicino alla gradonatura.

Se ciò non accade il LISP considera prima il punto più basso e poi quello più alto, generando sezioni errate.

Per farmi capire meglio. Considerate un anello chiuso con una gradonatura perpendicolare tutto intorno. Disegnando una sezione dal punto A al punto B (antipodi di tale anello) ciò che si nota è che la gradonatura prossima al punto A risulta sbagliata in sezione, mentre quella prossima al B perfetta.

Perché accade ciò e soprattutto come risolvo ?

Grazie.
 
Ultima modifica:

GP.

Utente Senior
Professione: Nientologo
Software: uozapp
Regione: Vercelli
Perché accade ciò e soprattutto come risolvo ?
Accade perchè vengono selezionati gli oggetti intersecati dalla linea di sezione e l'ordinamento restituito è quello con il quale sono stati disegnati.
Non esiste una soluzione "automatica" al problema, l'unione dei vertici per realizzare un profilo che per te va bene, per un altro dovrebbe risultare diverso, solo il profilo di un solido sarebbe univoco.
Non resta che effettuare dei draworder mirati oppure spostare minimamente le linee che vuoi vengano lette "dopo".
 

morpheuz

Utente poco attivo
Professione: Scienziade
Software: Computer Aided Design
Regione: Italia
Non esiste una soluzione "automatica" al problema, l'unione dei vertici per realizzare un profilo che per te va bene, per un altro dovrebbe risultare diverso, solo il profilo di un solido sarebbe univoco.
Idea.

All'interno delle opzioni non si potrebbe aggiungere un flag "gradonatura" la cui spunta comporta che, se la linea di sezione interseca 2 punti con medesima x,y e diversa z, viene imposto un gradino verticale tra tali 2 punti con arrivo e partenza in orizzontale ? Un pò quello che in analisi matematica sarebbe un "salto".

Immagine.jpg

Considerato che spesso, nella vita reale, quando si ha una condizione geometrica simile è perché ci si trova di fronte ad un muro, una barriera o una gradonatura artificiale, secondo me, lasciare inalterato l'algoritmo attuale ed aggiungere questa feature aiuterebbe non solo nel mio caso.

Draworder e spostamenti linee non sono una soluzione perché spesso si lavora con polilinee che vengono intersecate in entrata ed in uscita e quindi aggiustando un verso si sfascia l'altro. Unica soluzione è quella di osservare il profilo automatico ed aggiustare manualmente le zone dove la gradonatura non è venuta (sono evidenti). Ma ripeto, io spererei si potesse implementare la piccola funzione di cui sopra.

In ogni caso grazie ancora per questo validissimo LISP ;)
 

GP.

Utente Senior
Professione: Nientologo
Software: uozapp
Regione: Vercelli
Nel caso di vertici sovrapposti, proseguendo nella rappresentazione di un profilo, imponendo prima la selezione del vertice con Z inferiore e poi quello con Z superiore (o viceversa), ci sono comunque delle problematiche insormontabili, tipo il verso di disegno e un eventuale percorso a saliscendi.
Nell'esempio qui sotto, con selezione prima del vertice inferiore, vedi cosa succede...

621.JPG


Il programma è nato per restituire dei rilievi topografici, dove mai si potranno trovare punti esattamente sovrapposti. Se invece la gradonatura fosse il risultato di un progetto, converrebbe rappresentare la polilinea di profilo in 2D sul piano o in 3D sul modello e creare il cartiglio da una di queste.
 

morpheuz

Utente poco attivo
Professione: Scienziade
Software: Computer Aided Design
Regione: Italia
converrebbe rappresentare la polilinea di profilo in 2D sul piano o in 3D sul modello e creare il cartiglio da una di queste.
Se proprio non si riesce ad implementare un automatismo aggiuntivo "gradonatura a 90 gradi", credo che il modo migliore di procedere sia comunque quello di generare la sezione con AutoSez e poi correggere manualmente i pezzi di profilo "sbagliati" (tanto saltano subito all'occhio).
 

ingdegrazia

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: cds
Regione: sicilia
Ciao GP
ho provato a installare il lisp AutoSez seguendo le tue indicazioni, al momento di dare il comando ASEZ mi compare il messaggio che ti allego, da cosa dipende?
Grazie
 

Allegati

GP.

Utente Senior
Professione: Nientologo
Software: uozapp
Regione: Vercelli
Se non lo è già imposta SECURELOAD = 0 e verifica che i file siano in una cartella letta dal percorso di AutoCAD (Opzioni/File).
Verifica inoltre se esistono i file base.dcl e acad.dcl
Prova....

p.s.: Il lisp si lancia con AS, con ASEZ si lanciava la versione precedente
 

denis_msr_

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Autocad 2018
Regione: Piemonte
AS-PROFILO calcola il profilo 2D, per inserire il cartiglio usa, in AutoSEZ, "ESTRAZIONE DATI\Profilo\Polilinea 2D sul piano", impostando la giusta "Quota primo punto" e idonea "Quota di Riferimento".

Vedi l'allegato 52924
Ciao ragazzi avrei bisogno di un'aiuto per la maturità riguardo a delle sezioni longitudinali. Potreste aiutarmi? Grazie in anticipo
 

Tristus

Utente attivo
Professione: Geometra
Software: Autocad, 3ds Max
Regione: Sardegna
Questo Lisp è davvero interessante. Lo voglio scaricare per testarlo un po'. L'ultima versione è quella scaricabile nel primo commento di questo thread?
Riguardo all'inconveniente che si palesa nel caso di un gradone con medesime x e y tra il piede e la testa del gradone stesso, e, considerato che difficilmente uno strumento di rilievo restituirà identiche x e y tra la testa ed il piede... e che comunque è una condizione che, seppur remotissimissimamente, potrebbe comunque verificarsi, chiedo se è possibile far effettuare un controllo che si incarichi, nel caso vi siano x ed y identiche, di variarle di qualche mm o decimi di mm. Basterebbe aumentarne o diminuirne il valore al terzo o quarto (o quinto) decimale. La bontà del rilievo non avrebbe a soffrirne in alcuna maniera.
 

GP.

Utente Senior
Professione: Nientologo
Software: uozapp
Regione: Vercelli
L'ultima versione "pubblica" è quella del primo post, alla quale non penso di apportare modifiche, è troppo impegnativo.
Su questo lisp è impossibile fare cambiamenti sbrigativi ed eseguire i test velocemente, come ad esempio su altri di qualche riga di codice.
 

Tristus

Utente attivo
Professione: Geometra
Software: Autocad, 3ds Max
Regione: Sardegna
Su questo lisp è impossibile fare cambiamenti sbrigativi ed eseguire i test velocemente, come ad esempio su altri di qualche riga di codice.
Non ne vale la pena. Nei rilievi di campagna è praticamente impossibile che si verifichi la condizione delle x ed y perfettamente identiche tra piede e testa di un gradone, anche mettendosi a rilevare una gradinata in cls.
 

Tristus

Utente attivo
Professione: Geometra
Software: Autocad, 3ds Max
Regione: Sardegna
Ho provato il lisp e va benissimo.
Consiglio a morpheuz, nel caso egli si trovi a dover rilevare strutture come costruzioni in cls, di non fare mai affidamento completamente su programmi che sono nati per rilievi topografici, ma di utilizzare un programma Cad per la costruzione della struttura che il Dtm ha difficoltà ad interpretare.
Ad esempio ho costruito la seguente situazione con Autocad, nella quale si è in presenza di una struttura a gradoni.
Dando in pasto TUTTI i punti ad un programma per la costruzione del modello digitale del terreno si giunge a questo risultato (immagini 2 e 3). Risultato non accettabile, chiaramente. Pertanto è altamente consigliato dapprima dare in pasto al programma incaricato di costruire il modello digitale quei punti che identificano l'andamento del terreno attorno alla struttura. In seguito utilizzare un cad per costruire il solido (basandosi sempre sui punti rilevati in campagna). Non esiste altra maniera per ottenere un risultato decente.
 

Allegati

Emanuelex

Utente poco attivo
Professione: Geometra
Software: Autocad
Regione: Lombardia
Ho sempre utilizzato autosez senza problemi, ma da ieri non funziona più e appare la scritta funzione annullata. Ho provato a rileggere i vari post ma non sono riuscito a trovare una soluzioneas.JPG
 

Alfred_V

Utente poco attivo
Professione: Geometra
Software: AutoCAD Map3D 2017
Regione: Calabria
Buongiorno a tutti, ho trovato sempre molto utile questo lisp e pertanto ringrazierò sempre l'autore.
Ad oggi vi scrivo per chiedervi un'informazione dato che tra tutti (tantissimi) i commenti precedenti non credo di aver trovato risposta.
Attualmente ho questo problema:
il lisp funziona perfettamente fin quando i profili non hanno una pendenza eccessiva in quanto nelle finche delle distanze parziali e progressive viene trascritta la distanza in piano.
Per un'esigenza particolare ho tracciato dei profili con elevata pendenza e quindi la misura inclinata si discosta molto dalla misura pianeggiante, quindi mi chiedevo se c'è un'opzione da poter spuntare per far scrivere nelle finche la distanza inclinata anzichè quella piana.
Allego foto per eplicitare meglio:
1.png
(foto di esempio, qui le distanze sono molto ravvicinante ma in altri profili sono con stessa pendenza ma meno fitte...)

2.png
(Selezionando la polilinea del profilo si ha la distanza effettiva inclinata di 68mt mentre in piano nelle finche riporta 36mt)
C'è un modo per riportare su distanze parziali e progressive quelle inclinate?
Grazie
 

Tristus

Utente attivo
Professione: Geometra
Software: Autocad, 3ds Max
Regione: Sardegna
(Selezionando la polilinea del profilo si ha la distanza effettiva inclinata di 68mt mentre in piano nelle finche riporta 36mt)
Mai visto un profilo con le distanze inclinate (a prescindere da quanto inclinato sia il piano di campagna). Pero' non so' quale particolare esigenza tu abbia, tale da farti preferire avere anche le distanze inclinate sul profilo. Tanto, anche nel caso si debba tornare in campagna per un ripicchettamento, il tacheometro o stazione totale, lavorerà sempre per distanze ridotte. Avere le distanze inclinate nel profilo puo' indurti anche in errore, quando interpreti il profilo, scambiando le une per le altre.
 

Alfred_V

Utente poco attivo
Professione: Geometra
Software: AutoCAD Map3D 2017
Regione: Calabria
Mai visto un profilo con le distanze inclinate. Pero' non so' quale particolare esigenza tu abbia, tale da farti preferire avere anche le distanze inclinate sul profilo. Tanto, anche nel caso si debba tornare in campagna per un ripicchettamento, il tacheometro o stazione totale, lavorerà sempre per distanze ridotte. Avere le distanze inclinate nel profilo puo' indurti anche in errore, quando interpreti il profilo, scambiando le une per le altre.
Ciao Tristus, anche io non ho mai visto distanze inclinate sui profili ma, purtroppo è un'esigenza di una ditta che dovrà fare lavori di una condotta, pertanto il loro ufficio tecnico ci ha chiesto di modificare i profili in base alle distanze inclinate dato che in alcuni punti la pendenza è abbastanza elevata e ci sarebbe tanta differenza in termini di materiali rispetto ad una distanza presa in piano. Non entro nell'esigenza specifica, però la mia richiesta scaturisce da questa motivazione e volevo capire se in questo lisp è presente questa funzione. Grazie