Atex zona due: trattamenti superficiali

biz

Utente attivo
Professione: disegnatore-progettista
Software: Solid Edge,PTC
Regione: Lombardia
Buongiorno,
stò progettando una macchina che deve rispondere,fra l'altro, ai requisiti ATEX (zona 2).Ora, il nostro consulente che si occupa di analisi dei rischi e sicurezza ci dice che si può utilizzare come trattameneto superficiale dei particolari interessati la zincatura a freddo, mentre il nostro fornitore di catene portacavi ci fornisce una catena con i supporti in AISI 304,perchè, a sua detta, la zincatura non risponde ai requisiti richiesti dalla norma in questione.
Avete esperienza in merito?
 

paulpaul

Utente Standard
Professione: Macchinista
Software: Solid Edge, Autocad, Matlab
Regione: Parma
Ti consiglio di consultare ad esempio la EN 80079-36, armonizzata con l'ATEX: apparecchi non elettrici destinati all'uso in atmosfere esplosive (e comunque anche altre norme simili, anche della serie EN 60079).
Una risposta definitiva sulla zincatura non si può dare, dipende dall'analisi dei rischi del sistema: se è utilizzata solo come protezione anticorrosione di parti metalliche (anche a contatto ma ferme tra loro) e se queste sono "debitamente" messe a terra, non dovrebbero esservi particolari problemi.
 
  • Like
Reactions: biz