Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24
  1. #1
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    7
    Professione
    disegnatore
    Regione
    piemonte
    Software
    cadra inventor

    Predefinito Calcolare coppia di un mot necessaria per spostare un carico

    Ciao a tutti,
    avrei la necessita di calcolare la coppia di un motore brushless necessaria a muovere un carico di circa 500kg, il carico è montato su guide a ricircolo di sfere.
    Il motore è montato su una vite senza fine diametro 32.
    Avrei la necessita di calcolare la coppia sia con traslazione orizzontale sia in verticale di circa 400mm/s.
    Qualcuno mi sa orientare sui fari calcoli da fare?
    grazie a tutti in anticipo

    P.S.
    Non sono un ingegnere ma un perito meccanico che da un po di anni non ha a che fare con questi calcoli.

  2. #2
    Utente Senior L'avatar di meccanicamg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    6067
    Professione
    ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
    Regione
    Lombardia
    Software
    SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KiSSSoft, Excel

    Predefinito

    Se cerchi sui cataloghi di viti di manovra troverai tutte le indicazioni per determinare forza e coppia sulle viti. Cerca nel forum che trovi anche i post in merito a queste cose.
    In orizzontale devi vincere l'attrito dato dal peso moltiplicato per il coefficiente d'attrito. Inoltre se hai accelerazioni avrai le forze di inerzia date da peso moltiplicato accelerazione.
    Per il caso verticale diciamo che é sempre la stessa cosa più o meno.
    Poi quando hai determinato la forza che ti serve sulla vite calcoli la coppia sul riduttore. Poi vai a scegliere il motore che ti va bene. Eventualmente cambi riduttore e motore fintanto che non ti trovi con le caratteristiche.
    Fatti un foglio Excel altrimenti non vieni a un risultato velocemente.

  3. #3
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    7
    Professione
    disegnatore
    Regione
    piemonte
    Software
    cadra inventor

    Predefinito

    ho cercato un po in rete giro quello che ho trovato e vediamo se ci sono quasi oppure no...io sto cercando una serie di calcoli in modo da farmi un foglio excell e rendere questo passaggio il piu rapido e possibile...

    Ta=Fw x P
    2000 x 3.14 x n1

    Fw = forza attrito (Fa) + forza inerzia (Fi)
    P= passo della vite
    n1=efficenza meccanica (0.75)

    Fa = coefficiente attrito x Fp = 0.004 x (500 x 9.8) = 19.6 N
    Fi = m x a = 500 x (0.4/1) = 200 N

    Ta = (19.6 + 200) x 5 = 0.233 Nm
    2000 x 3.14 x 0.75

    sono corretti i calcoli

    grazie per la pazienza

    PS
    la formula Ta l ho trovata nel catalogo delle viti HIWIN prodotto che utilizzo in questo caso.

  4. #4
    Utente Standard L'avatar di teseo
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    530
    Professione
    Cantinaro
    Regione
    Lombardia
    Software
    solidworks2017 sp2.0, autocad2013, pochino solidedge st7, draftsight

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ste1988 Visualizza Messaggio

    Fi = m x a = 500 x (0.4/1) = 200 N

    secondo me qua c'è qualcosa che non va...oppure mancano dei dati nel problema(direi di si)
    come ci arrivi a 400mm/s cioè in quanto tempo?e poi cosa fai? non freni? devi considerare anche la frenata devi farti un diagramma di movimento: ascisse tempo ordinate secondi

    e poi un coefficiente di sicurezza....io lo aggiungerei visto che devi muovere 500kg!!!!

    ciao spero di esserti stato di aiuto

    puoi usare anche un software gratuito della panasonic si chiama mselect è facile e gratuito occhio non è oro colato quello che dice!!!!!

    indi fattore di sicurezza....

    ciao
    Occorre che tutto il mondo sappia che vi sono italiani che si recano a Malta nel modo più temerario: se affonderemo qualche nave, oppur no, non ha molta importanza: quel che importa è che noi si sia capaci di saltare in aria col nostro apparecchio sotto l’occhio del nemico: avremo così indicato ai nostri figli e alle future generazioni a prezzo di quali sacrifici si serva il proprio ideale e per quale via si pervenga al successo

  5. #5
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    7
    Professione
    disegnatore
    Regione
    piemonte
    Software
    cadra inventor

    Predefinito

    il fattore di sicurezza non so dove trovarlo...
    io ho calcolato l accelerazione facendo a=(V2-V1)/(t2-t1)=(0.4-0)/(1-0)=0.4/1=0.4m/s2
    ipotizzando che il mio carro parta da una velocita 0 e arrivi a una velocita di 0.4 m/s in un secondo....

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di MBT
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    5050
    Professione
    tiro righe, compilo tabelle...
    Regione
    nella Terra di Mezzo
    Software
    non serve un software per fare quel che faccio...

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ste1988 Visualizza Messaggio
    il fattore di sicurezza non so dove trovarlo...
    quello lo trovi, di solito, in fondo al tuo personale zainetto culturale.
    in che ambiente lavori? Farmaceutico (nel senso che è pulitissimo) o sub-agricolo (con sporcizia ogni dove)
    C'è il rischio che qualcosa di esterno cambi le condizioni (l'attrito ad esempio)
    Il carro avrà certamente quella massa? O saranno 500 kg ora, 540 il prossimo giro, poi 470, poi....
    Cosa succede se qualcosa non funziona? Si fa male qualcuno o al massimo volano due bestemmie?
    In base a questo e altri fattori scegli il tuo fattore di sicurezza, che può variare tra 1,1 (ambiente controllato, carico garantito, nessun problema se c'è un malfunzionamento) a 10 (non serve che spieghi....)

    « Tu sees ingegniir, ingegniti ! »
    « Sei ingegnere, ingegnati !»

  7. #7
    Utente Standard L'avatar di teseo
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    530
    Professione
    Cantinaro
    Regione
    Lombardia
    Software
    solidworks2017 sp2.0, autocad2013, pochino solidedge st7, draftsight

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ste1988 Visualizza Messaggio
    il fattore di sicurezza non so dove trovarlo...
    io ho calcolato l accelerazione facendo a=(V2-V1)/(t2-t1)=(0.4-0)/(1-0)=0.4/1=0.4m/s2
    ipotizzando che il mio carro parta da una velocita 0 e arrivi a una velocita di 0.4 m/s in un secondo....
    ok e va bene allora ma tieni conto della frenata te lo dico perchè anche io facevo come te ma poi.......qualcuno mi illuminò....
    se è come la partenza ok ma se non lo è e meglio che fai un controllo.

    Il fatto di sicurezza come dice MBT fa parte del tuo bagaglio culturale, considera solo gli attriti li hai ipotizzati, e se poi qualcuno non ingrassa non pulisce..... io sparerei un po' in alto tanto ormai i brushless non costano come una volta e poi devi movimentare 500kg che non sono mica pochini, ed in più se devi fare delle variazioni hai delle riserve che non è male....(attenzione surdimensionare si ma non troppo se devi posizionare in modo preciso, quanto è quel troppo?....solo il tempo te lo dirà dipende molto dall'applicazione)

    Io ti consiglierei se è la prima applicazione di stare su di un 3 come fattore di sicurezza. Poi in fase di collaudo vai a verificarti i valori di coppia e di errore di posizionamento e ritari il fattore di sicurezza.....

    ciao sono consigli non imposizioni

    ciao e buon lavoro
    Occorre che tutto il mondo sappia che vi sono italiani che si recano a Malta nel modo più temerario: se affonderemo qualche nave, oppur no, non ha molta importanza: quel che importa è che noi si sia capaci di saltare in aria col nostro apparecchio sotto l’occhio del nemico: avremo così indicato ai nostri figli e alle future generazioni a prezzo di quali sacrifici si serva il proprio ideale e per quale via si pervenga al successo

  8. #8
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    7
    Professione
    disegnatore
    Regione
    piemonte
    Software
    cadra inventor

    Predefinito

    grazie mille per le risposte tempestive...
    anche io pensavo a un fattore di sicurezza intorno al 2/3 seguo il consiglio e sto su un 3....per quanto riguarda la frenata si è uguale alla accelerazione in questo caso...
    per quanto riguarda il resto dei calcoli cosa dite sono corretti secondo voi????per il dimensionamento dell asse verticale immagino debba variare qualcosa...qualcuno mi sa indirizzare sulla giusta strada????

  9. #9
    Utente Standard L'avatar di teseo
    Iscritto dal
    2011
    Messaggi
    530
    Professione
    Cantinaro
    Regione
    Lombardia
    Software
    solidworks2017 sp2.0, autocad2013, pochino solidedge st7, draftsight

    Predefinito

    I calcoli dovrebbero bastare ed essere corretti....
    per l'asse verticale devi aggiungere la componente dell'accellerazione di gravità, che è pari nel tuo caso a 5000N inquanto 500kg *9.81m/s2......quindi li vai ad aggiungere nella tua formula che diverrà

    Ta = (19.6 + 200+5000) x 5 = 5.54Nm
    2000 x 3.14 x 0.75

    qualcuno mi corregga se ho detto una castroneria ma non penso......


    ciaooo
    Occorre che tutto il mondo sappia che vi sono italiani che si recano a Malta nel modo più temerario: se affonderemo qualche nave, oppur no, non ha molta importanza: quel che importa è che noi si sia capaci di saltare in aria col nostro apparecchio sotto l’occhio del nemico: avremo così indicato ai nostri figli e alle future generazioni a prezzo di quali sacrifici si serva il proprio ideale e per quale via si pervenga al successo

  10. #10
    Utente Senior L'avatar di meccanicamg
    Iscritto dal
    2010
    Messaggi
    6067
    Professione
    ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
    Regione
    Lombardia
    Software
    SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KiSSSoft, Excel

    Predefinito

    In rete ci sono molti appunti in merito. Occorre tenere presente dei coefficienti d'attrito, dell'angolo vite e del suo attrito, nonché capacità di carico delle viti stesse e verifica al carico di punta.






    Anche saper cercare bene può essere un aiuto notevole, visto che in rete c'è di tutto.


  • Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. carico di punta e carico a flessione
      Di odisseo 18 nel forum Carpenteria
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 03-08-2014, 18: 08
    2. Calcolare coppia necessaria a ruotare rullo Ø1000 su cuscinetti
      Di reggio nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 27-07-2012, 23: 37
    3. Calcolo coppia/potenza necessaria
      Di Guido nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 04-12-2011, 15: 38
    4. come calcolare coppia di spunto
      Di Bondeste nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 20-04-2011, 23: 18
    5. Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 27-02-2010, 09: 26

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti