Visualizza Risultati Sondaggio: Progetto 3D Master: Applicabile presso la vostra azienda?

Partecipanti
5. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Si, ma é un lungo e difficile percorso che implica decisioni a livelo della direzione

    3 60.00%
  • No, quasi impossibile cambiare la filosofia in azienda

    2 40.00%
  • C'é potenziale ma non siamo ancora pronti ad affrontare la tematica

    0 0%
Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 44

Discussione: Progetto 3D MASTER

  1. #1
    Moderatore CATIA V5 L'avatar di falonef
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1662
    Professione
    PLM Support Expert (Consumer Goods)
    Regione
    Svizzera
    Software
    CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10

    Help Progetto 3D MASTER

    Salve a tutti,
    sono stato incaricato dalla ditta per la quale lavoro di un nuovo progetto.
    Si tratta di valutare la possibilità e fattibilità di permettere all’ufficio tecnico tramite il CAD CATIA V5 di sopprimere generalmente la creazione del disegno e quotare il pezzo direttamente nel 3D. Quindi niente più disegni da quotare e distribuire ma bensì mettere a disposizione il file 3D con tutte le informazioni necessarie per la sua realizzazione.

    Il compito non è affatto semplice, ci sono delle metodologie da reinventare e da tenere presente anche le interfacce con gli altri dipartimenti (qualità, industrializzazione, officina etc.)

    La problematica della gestione con il PLM è stata volutamente non presa in considerazione altrimenti si sarebbe dovuto prolungare la durata del progetto.

    L’obiettivo è di verificare la fattibilità di un passaggio al 3D MASTER nel giro di 3 mesi.
    Se l’esito sarà positivo, il progetto verrà chiuso e si passera al nuovo progetto POC (Proof of Concept).

    Come già detto il software a disposizione è CATIA V5, la versione attualmente utilizzata è R24 SP05.
    Il modulo appropriato per la quotatura nel 3D è FTA (Functional Tolerancing and Annotations).

    Il discorso si fa interessante, perché la direzione ha approvato il finanziamento e tramite il nostro Business Partner abbiamo la possibilità di lavorare direttamente con uno specialista 3D MASTER di Dassault Systèmes (sviluppatore del software CATIA V5 e non solo http://www.3ds.com ).

    Mi farebbe molto piacere condividere le mie esperienze con qualcuno che abbia già affrontato questo discorso indipendentemente dal software utilizzato. Sono a disposizione anche per pareri e consigli a tal proposito.

    Spero che il post interessi molti utenti del forum.

    Settore lavorativo: orologiero

    PS: Spero di aver postato nella giusta sezione. Se cosi' non fosse prego il moderatore di farmelo sapere e spostero' nell apposita sezione.
    Solo lottando capisci chi sei!
    Ruba il mestiere! Impara i trucchi e ricordali!


  2. I seguenti 2 utenti hanno ringraziato falonef per questo post

    Lettore espatriato (24-05-2015), Mentina (26-05-2015)

  3. #2
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2015
    Messaggi
    289
    Professione
    Disegnatore CAD
    Regione
    UK - South England
    Software
    Catia V5, V4, NX2, cadds4x, tecnigrafo

    Predefinito

    Buonasera Falonef,
    dico subito che ritengo questo post molto interessante e ti ho ringraziato per aver portato alla luce questa tematica, anche se, mio malgrado, non potrò che essere uno "spettatore" su questo tema.
    Spero , comunque, che anche persone come The Matrix o ParametricOzzy , che hanno sicuramente affrontato tematiche del genere per le rispettive case, possano portare qualche info in più.
    Anche in merito a quella che , mi sembra, sia la parte più dura del processo, cioè "convincere le persone".
    Grazie ancora.

  4. #3
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9359
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da falonef Visualizza Messaggio

    PS: Spero di aver postato nella giusta sezione. Se cosi' non fosse prego il moderatore di farmelo sapere e spostero' nell apposita sezione.
    se non ricordo male te la cavi col tedesco, vero? Fossi in te proverei a chiedere allora anche su www.cad.de, cosi raddoppi (o forse meglio triplichi o quadrupli) le possibilita' di avere una risposta utile.



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  5. #4
    Moderatore CATIA V5 L'avatar di falonef
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1662
    Professione
    PLM Support Expert (Consumer Goods)
    Regione
    Svizzera
    Software
    CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10

    Predefinito

    ciao cacciatorino,
    già fatto anche nel forum cad.de ;-)

    grazie comunque per il consiglio
    Solo lottando capisci chi sei!
    Ruba il mestiere! Impara i trucchi e ricordali!


  6. #5
    Moderatore CATIA V5 L'avatar di falonef
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1662
    Professione
    PLM Support Expert (Consumer Goods)
    Regione
    Svizzera
    Software
    CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lettore espatriato Visualizza Messaggio
    ... mi sembra, sia la parte più dura del processo, cioè "convincere le persone".
    Grazie ancora.
    per quello posso ritenermi fortunato perché il responsabile dell ufficio tecnico é lo sponsor del progetto 3D MASTER, quindi é lui che forza per questa soluzione.
    Solo lottando capisci chi sei!
    Ruba il mestiere! Impara i trucchi e ricordali!


  7. #6
    Moderatore CATIA V5 L'avatar di falonef
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1662
    Professione
    PLM Support Expert (Consumer Goods)
    Regione
    Svizzera
    Software
    CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lettore espatriato Visualizza Messaggio
    ... Spero , comunque, che anche persone come The Matrix o ParametricOzzy , che hanno sicuramente affrontato tematiche del genere per le rispettive case, possano portare qualche info in più.
    ..
    The Matrix o ParametricOzzy se ci siete battete un colpo ;-)
    Solo lottando capisci chi sei!
    Ruba il mestiere! Impara i trucchi e ricordali!


  8. #7
    Moderatore CATIA V5 L'avatar di falonef
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1662
    Professione
    PLM Support Expert (Consumer Goods)
    Regione
    Svizzera
    Software
    CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10

    Predefinito

    Salve a tutti,
    volevo aggiornare il post con le nostre ultime informazioni.

    Il progetto è costituito da tre fasi: Presales -> POC (Prof of Concept) / GoLive
    Attualmente ci troviamo nella fase Presales, ecco le nostre impressioni:

    Vantaggi FTA:

    • Con il modulo FTA riusciamo a recuperare le quote e tolleranze dallo sketcher (se queste sono presenti)
    • Evitare errori di edizione
    • Un unica quotatura possibile (nessuna ridondanze di quote)
    • Nessuna ridondanza con le tolleranze geometriche
    • Le quote FTA sono collegate direttamente alla geometria
    • Un'intelligenza permette di selezione solo tolleranze plausibili (in questo caso FTA ci guida e consiglia nella scelta delle tolleranze evitando errori)
    • Calcolo delle quote medie comprese le tolleranze in unità micron (importanti nel nostro settore)



    • Generazione e gestione di semplici visite fino alle sezioni complesse
    • Generazione di filtri (tutto, pezzi grezzi, fori, fori da misurare ecc.)
    • Generazione di informazioni di lavorazione e trattamento di superficie


    Vantaggi nei processi:

    • Meno rischi di false interpretazioni
    • Informazioni corrette tra il 3D <-> 2D
    • Ottimizzazione e miglioramento del processo di svilupo dei prodotti
    • Un'unica fonte d’informazione con tutte le informazioni necessarie à 3D Master
    • L’intelligenza nel 3D è riutilizzabile anche in altre Software


    Rischi / Cambiamenti / Inconvenienti

    • Differente modo per la ricerca d’informazioni (piu’ lunga ? Oppure giusto una questione d’abitudine ?)
    • In caso di scambio dati con l’indotto come gestire le versioni (non c’è piu’ un disegno in un dossier)
    • I fornitori sono d’accordo ad utilizzare uno nuovo formato / viewer 3D per es. STEP (attualmente utilizzano un 2D)?
    • Nelle riunioni tecniche su cosa basarsi per discutere su dei dettagli di un modello se il disegno non c’è piu’?
    • Alcuni bugs
    • Alcune migliorie -> annunciate a DS
    • Ergonomia -> molti clic per manipolare i nostri modelli


    Riassunto:

    • 3D Master non é uno strumento o processo ma bensì una filosofia da estendere interamente a tutta l’azienda
    • 3D Master non significa costruire senza disegno
    • FTA è un strumento, che permette di introdurre la filosofia 3D Master


    Una riunione con il Business avrà ancora luogo per decidere se passare alla prossima fase “POC”.

    Attendo volentieri i vostri commenti e suggerimenti.

    Al prossimo aggiornamento ;-)
    Solo lottando capisci chi sei!
    Ruba il mestiere! Impara i trucchi e ricordali!


  9. I seguenti 2 utenti hanno ringraziato falonef per questo post

    Lettore espatriato (08-07-2015), numero1 (12-07-2015)

  10. #8
    Utente Standard L'avatar di Max-C
    Iscritto dal
    2013
    Messaggi
    462
    Professione
    Mechanical designer
    Regione
    Piemonte-Provincia TO
    Software
    Siemens NX - Solidworks - Inventor - Autocad

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da falonef Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,
    volevo aggiornare il post con le nostre ultime informazioni.

    Il progetto è costituito da tre fasi: Presales -> POC (Prof of Concept) / GoLive
    Attualmente ci troviamo nella fase Presales, ecco le nostre impressioni:

    Vantaggi FTA:

    • Con il modulo FTA riusciamo a recuperare le quote e tolleranze dallo sketcher (se queste sono presenti)
    • Evitare errori di edizione
    • Un unica quotatura possibile (nessuna ridondanze di quote)
    • Nessuna ridondanza con le tolleranze geometriche
    • Le quote FTA sono collegate direttamente alla geometria
    • Un'intelligenza permette di selezione solo tolleranze plausibili (in questo caso FTA ci guida e consiglia nella scelta delle tolleranze evitando errori)
    • Calcolo delle quote medie comprese le tolleranze in unità micron (importanti nel nostro settore)



    • Generazione e gestione di semplici visite fino alle sezioni complesse
    • Generazione di filtri (tutto, pezzi grezzi, fori, fori da misurare ecc.)
    • Generazione di informazioni di lavorazione e trattamento di superficie


    Vantaggi nei processi:

    • Meno rischi di false interpretazioni
    • Informazioni corrette tra il 3D <-> 2D
    • Ottimizzazione e miglioramento del processo di svilupo dei prodotti
    • Un'unica fonte d’informazione con tutte le informazioni necessarie à 3D Master
    • L’intelligenza nel 3D è riutilizzabile anche in altre Software


    Rischi / Cambiamenti / Inconvenienti

    • Differente modo per la ricerca d’informazioni (piu’ lunga ? Oppure giusto una questione d’abitudine ?)
    • In caso di scambio dati con l’indotto come gestire le versioni (non c’è piu’ un disegno in un dossier)
    • I fornitori sono d’accordo ad utilizzare uno nuovo formato / viewer 3D per es. STEP (attualmente utilizzano un 2D)?
    • Nelle riunioni tecniche su cosa basarsi per discutere su dei dettagli di un modello se il disegno non c’è piu’?
    • Alcuni bugs
    • Alcune migliorie -> annunciate a DS
    • Ergonomia -> molti clic per manipolare i nostri modelli


    Riassunto:

    • 3D Master non é uno strumento o processo ma bensì una filosofia da estendere interamente a tutta l’azienda
    • 3D Master non significa costruire senza disegno
    • FTA è un strumento, che permette di introdurre la filosofia 3D Master


    Una riunione con il Business avrà ancora luogo per decidere se passare alla prossima fase “POC”.

    Attendo volentieri i vostri commenti e suggerimenti.

    Al prossimo aggiornamento ;-)
    Come avevo già scritto in un'altra discussione so che l'ISO si stà già armando per creare delle norme riguardo al normare le quote 3D con in prospetto di mandare in pensione le messa in tavola.
    Secondo me state comunque facendo un passo importante ma il rischio che si corre è che (se fate fare i particolari in officine esterne) alcune storgano il naso a non avere il classico foglio (ovviamente dipende anche da cosa progettate).
    Mi sfugge una cosa: come fareste a gestire le revisioni? Terreste gli step e cambiereste il modello oppure terreste entrambi i modelli facendone una copia tipo pack & go?
    Non è il CAD che fà il progettista.

  11. #9
    Moderatore CATIA V5 L'avatar di falonef
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1662
    Professione
    PLM Support Expert (Consumer Goods)
    Regione
    Svizzera
    Software
    CATIA V5 / PARTsolutions / QA-Report / Q-Checker / Type3toCatia / Agile-PLM / Windows 10

    Predefinito

    Ciao Max-C,
    per quanto riguarda la gestione delle revisioni, l'idea sarebbe di modificare il file 3D Master quindi nel nostro caso .CATPart e ricreare un nuovo STEP.

    Se il fornitore vuole gestire le varie versione degli STEP é libero di farlo.
    Per noi conta solo il 3D Master.

    Oltretutto convertendo in STEP .SXT pare che si possano gestire le modifiche e versioni.
    Il formato STEP .SXT dovrebbe riconosce anche le PMI (Product Manufacturing Information) le cosidette quote, informazioni ecc. inserite nel 3D necessarie per la relaizzazione di un modello.

    Purtroppo non ho una licenza STEP .SXT a disposizione per testarlo ma piu' avanti avro' sicuramente anche questa possibilità.
    Solo lottando capisci chi sei!
    Ruba il mestiere! Impara i trucchi e ricordali!


  12. #10
    Utente Standard L'avatar di Max-C
    Iscritto dal
    2013
    Messaggi
    462
    Professione
    Mechanical designer
    Regione
    Piemonte-Provincia TO
    Software
    Siemens NX - Solidworks - Inventor - Autocad

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da falonef Visualizza Messaggio
    Ciao Max-C,
    per quanto riguarda la gestione delle revisioni, l'idea sarebbe di modificare il file 3D Master quindi nel nostro caso .CATPart e ricreare un nuovo STEP.
    Quindi se vorreste riprendere la revisione precedente dovreste riprendere il 3D master rimodellarlo in modo da riportarlo come il .stp e da li fare le eventuali modifiche giusto?

    Citazione Originariamente Scritto da falonef Visualizza Messaggio
    Oltretutto convertendo in STEP .SXT pare che si possano gestire le modifiche e versioni.
    Il formato STEP .SXT dovrebbe riconosce anche le PMI (Product Manufacturing Information) le cosidette quote, informazioni ecc. inserite nel 3D necessarie per la relaizzazione di un modello.

    Purtroppo non ho una licenza STEP .SXT a disposizione per testarlo ma piu' avanti avro' sicuramente anche questa possibilità.
    Interessante il .sxt non l'avevo mai sentito. So che appunto un problema che si aveva all'inizio era proprio la conversione del modello 3D quotato in un estensione file neutrale. Mi informerò se i CAD che utilizzo hanno già la possibilità di passare a questa estensione.
    Non è il CAD che fà il progettista.


  • Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Progetto di Master in Alto Apprendistato in ambito PLM
      Di BDM nel forum Forum generale della professione e del lavoro
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 21-02-2014, 11: 14
    2. Arcon Master 3d
      Di emi_973 nel forum Altri CAD per l'architettura
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 29-07-2010, 19: 02
    3. master rap
      Di cikoloco nel forum Creo Parametric - Assemblaggio
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 10-06-2010, 12: 53
    4. MASTER CAM VER ITALIANA
      Di andreagzz nel forum MasterCAM
      Risposte: 26
      Ultimo Messaggio: 06-05-2009, 20: 23
    5. ANIMATION MASTER
      Di RUGGIUNO nel forum Altri software di Modellazione - Rendering - Grafica 2D
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 05-03-2008, 13: 30

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti