I contenuti più recenti di TECNOMODEL

  1. Lavorazione prolunghe aste

    Da stampista ti posso dire che quella scelta è da fare solo se obbligata. Esistono i normalizzati per fare quelle anime, anche fatti a disegno, in ultima spiaggia. Farselo in casa porterà sempre a qualche problema, secondo me.
  2. Diario progetto

    Ti ringrazio, me li salvo e non appena ho un attimo inizierò a studiarli. Nel frattempo ne ho creato uno mio che sto "migliorando" nel tempo, ma avere spunti da cose esistenti e funzionanti è sempre una gran cosa.
  3. Quando non è necessario l'utilizzo del 3D?

    Esistono ancora aziende che hanno una sola tipologia di prodotto tipo un albero? Credo che un caso del genere sia più unico che raro, ovvio che quell'azienda non avrà nessun vantaggio dal passaggio ad un 3d, ma basta produrre un qualcosa che sia assemblato ed ecco che l'utilità del 3d diventa...
  4. Quando non è necessario l'utilizzo del 3D?

    L'affermazione in neretto mi fa venire in mente quel "abbiamo sempre fatto così" che ho sentito tante (purtroppo) volte nel corso della mia carriera. Atteggiamento che ha portato, a volte, aziende sane in una crisi che le ha messe fuori dal mercato. Secondo me, come tutte le cose, il 3D va usato...
  5. scalatura precisa

    Credo non esista in nessun cad. Il comando scala funziona sempre con un fattore, se da 100 devi portarlo a 81 scali x un fattore di 0.81.
  6. attacco distributore

    Sì, certo. Sono cose standardizzate. Come ti diceva Pietro2002 si trova di tutto, cerca come Cetop. Il Cetop definisce la foratura di quelle luci, esiste di varie misure. Cetop3, Cetop6 ecc
  7. attacco distributore

    Queste valvole, come tutte le valvole, vengono montate solitamente su blocchi o anche direttamente sull'attuatore. In corrispondenza dei vari foi ne avrai altrettanti per portare dove necessario l'olio. Il piano rettificato è sicuramente meglio, si può però realizzare anche di macchina utensile...
  8. Deformazione

    Che tipo di materiale è? Se è un PA potrebbe essere un problema di assorbimento di umidità, dato che lo stesso è fortemente igroscopico.
  9. Come calcolare la compressione di due molle in serie

    Facciamo un passo alla volta. Fase 1: Ammesso che il puntone sia mantenuto in posizione meccanicamente dici che hai un precarico sulla molla 1 e la molla 2 scarica. Non mi sembra possibile, la molla 1 con il suo precarico andrà a "spingere" la spola 1 verso la molla 2 generando un precarico...
  10. Come calcolare la compressione di due molle in serie

    Continua a non essermi chiaro il funzionamento. La molla a cui ti riferisci, che spinge 2 spole, è quella chiamata P nello schema? Nella fase a riposo indichi F1: 5 daN. Da dove arriva quella forza?
  11. Come calcolare la compressione di due molle in serie

    Lìho guardato di fretta, oggi ho poco tempo. Continua però a non essermi chiaro il funzionamento e cosa chiedi? Spero sia la fretta, perchè se no vuol dire che mi sto rinc.......:cry:
  12. Come calcolare la compressione di due molle in serie

    Puoi postare uno schema? Ho usato questi sistemi nel mio precedente lavoro, ma non sono sicuro di aver capito bene l'applicazione.
  13. Diario progetto

    Proprio questo è quello che ci servirebbe e che sto cominciando a costruire. Non avendo dimestichezza con la programmazione ho cominciato su Excel, anche questo non lo so usare in maniera approfondita ma qualcosa di decente lo ricavo. Immagino non sia possibile vedere uno di questi documenti...
  14. Vari tipi di bloccaggio assiale

    Anche perchè, se non fai un impronta, l'albero si deforma nella zona in cui si pianta il grano e dopo son dolori ad estrarlo.
  15. Lavoro e supervisione

    Anche se fosse non credo sia un grosso problema, a meno che non sia lo stesso responsabile UT. ma anche in quel caso non mi pare ci sia 'sto gran rapporto da salvare....e magari gli farebbe pure bene leggere certi giudizi sul suo comportamento, soprattutto da persone che ricoprono il suo stesso...