Stipendio medio progettista meccanico senior nord italia

andycam66

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: pro/e
Regione: lombardia
Buongiorno,avrei bisogno di un consiglio,sono in procinto di rientrare in italia dopo diversi anni passati all'estero,e devo rimettermi sul mercato.
Volevo avere una indicazione da voi in merito allo stipendio che potrei chiedere facendo un colloquio presso un azienda nel nord italia,tendo presente che ho 44 anni e che negli ultimi venti anni ho lavorato presso uno studio di progettazione meccanica nell'ambito principalmente delle linee di taglio lamiere e del confezionamento alimentare.
Tenete presente che non ho una laurea ma solo un diploma di perito.
Ringrazio chiunque mi dara' una dritta.
Grazie
Andrea
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Vilnius
Non tornare!!!! Il mio consiglio è scherzoso, ma fino a un certo punto: l'ItaGlia è una palude professionalmente parlando.

Quanto allo stipendio non saprei: la base credo sia intorno ai 1500€ in su, con variazioni del 20%, ma dipende dalla circostanze a dal livello di "fiducia" che puoi avere in una azienda. Un tuttofare che risolve tutti i problemi tecnici dell'azienda potrebbe anche aspirare al doppio, indipendentemente dalla laurea, ma il problema è: come trovare chi ti/mi da fiducia fino a questo punto?
 

CADEnrico

Utente Junior
Professione: Professione
Software: Solidworks
Regione: Italia
Ciao,

dipende se ti proponi come disegnatore o come progettista.

In una piccola o media azienda ben avviata che realizza utili un progettista non permaloso puo' guadagnare da 1400 a 1800 Euro al mese.

Nelle grosse aziende gli stipendi sono piu' bassi perche' preferiscono dare il bonus a fine anno e pagare meno contributi previdenziali.


Ciao,
Enrico Migliore
 

Lettore espatriato

Utente Standard
Professione: Disegnatore CAD
Software: 3DExperience/V6 - Catia V5 - V4 - Siemens NX2/NX6 - CV Cadds4x - tecnigrafo - Icem Surf Trained
Regione: UK - South England
Concordo al 100% con quanto dice Matteo. A meno di settori speciali ( con conseguenti trattamenti economici speciali) , gli stipendi , da quello che mi e' stato riferito ultimamente , sono tra i 1500 e 2000 €/mese ( alcuni per 13, altri per 14, altri con il premio di produttivita' , altri ancora ...).
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Ma parliamo di lordi né...non crediamoci che siano netti.
Soprattutto entrano in nuove realtà aziendali non si entra con grande stipendio. Comunque inquadramento da 5 livello metalmeccanico. Se poi il datore di lavoro riconosce premi o viste le capacità vuol aumentarti con una quota variabile aggiuntiva sei fortunato.
 

Lettore espatriato

Utente Standard
Professione: Disegnatore CAD
Software: 3DExperience/V6 - Catia V5 - V4 - Siemens NX2/NX6 - CV Cadds4x - tecnigrafo - Icem Surf Trained
Regione: UK - South England
Ma parliamo di lordi né...non crediamoci che siano netti...
A 44 anni e con esperienza , mi riferivo al netto.
Per meno , suggerisco di rimanere all'estero.
Dove, per assurdo, un cameriere ( con tutto il rispetto) viene pagato circa 6.50£ all'ora. Con tasse pari a 0.
 

PierArg

Moderatore
Staff Forum
Professione: ingegnere meccanico
Software: i miei neuroni
Regione: Emilia Romagna
Secondo me lo stipendio, per una figura con più di 10 ani di esperienza, è intorno ai 1800€ netti/mese
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
sono in procinto di rientrare in italia
Io non so dove lavori adesso. Ma se sei riuscito ad inserti lavorativamente in una nazione evoluta, tornare in Italia è una follia talmente grande che tutto il resto va in secondo piano.
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
Buongiorno,avrei bisogno di un consiglio,sono in procinto di rientrare in italia dopo diversi anni passati all'estero,e devo rimettermi sul mercato.
Volevo avere una indicazione da voi in merito allo stipendio che potrei chiedere facendo un colloquio presso un azienda nel nord italia,tendo presente che ho 44 anni e che negli ultimi venti anni ho lavorato presso uno studio di progettazione meccanica nell'ambito principalmente delle linee di taglio lamiere e del confezionamento alimentare.
Tenete presente che non ho una laurea ma solo un diploma di perito.
Ringrazio chiunque mi dara' una dritta.
Grazie
Andrea
Se non sei un migrante venire in Italia oggi e' una follia...
Il settore della progettazione e' alla sbando totale, neanche piu' un ingegnere riesce piu' a difendersi...
Consiglio vivamente di rientrare solo ad una condizione...in trasferta....:)
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
Ma parliamo di lordi né...non crediamoci che siano netti.
Soprattutto entrano in nuove realtà aziendali non si entra con grande stipendio. Comunque inquadramento da 5 livello metalmeccanico. Se poi il datore di lavoro riconosce premi o viste le capacità vuol aumentarti con una quota variabile aggiuntiva sei fortunato.

1400 lordi a un progettista senior (ma anche fosse un neoassunto....) ??
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
Negli ultimi 8/10 anni sono cambiate parecchie cose. I contratti fatti fino al 2005/2010 sono molto migliori di quelli che vengono offerti ora, perciò secondo me, chi ha contratti vecchi non fa testo.

Ad esempio, in Romagna, nel periodo pre crisi, un Ingegnere meccanico, avrebbe trovato facilmente impiego come dipendete Senior per 1'600 / 2'000 euro (netti), con speranze di crescere in qualche anno.

Adesso, se trova lavoro è quasi un miracolo, ed al massimo può sperare in 1'300 / 1'500 euro (netti). Più probabile che se si trova lavoro, è con contratto di collaboratore esterno con partita iva. Si percepisce poco di più (netti) ma non ci sono ferie pagate, non c'è tfr e malattia.
 

PierArg

Moderatore
Staff Forum
Professione: ingegnere meccanico
Software: i miei neuroni
Regione: Emilia Romagna

MauroM

Utente Standard
Professione: mah!
Software: Inv2018 + SW2020
Regione: .
Ho capito che in Italia gli stipendi sono molto più bassi rispetto al resto d'Europa...[/url]
in generale sono d'accordo , ma va comunque fatta una valutazione, ci sono paesi in cui TFR e 13ª non sanno cosa siano, in quanto la relativa quota parte viene data subito al lavoratore, perciò il netto mensile è per forza più alto.
 

andycam66

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: pro/e
Regione: lombardia
Innazitutto ringrazio tutti per le risposte,mi sono state davvero molto utili..in effetti il mio ritorno in italia è dovuto a motivi che nulla hanno a che fare con la professione,non avevo nessun rimpianto nell'essere espatriato,ho sempre avuto una pessima opinione del mio paese e credo che negli ultimi anni la situazione non sia certo migliorata,anzi.
Comunque vi faro' sapere se trovero' un posto quanto sono riuscito a portare a casa..grazie ancora a tutti
Andrea
 

Marco93!

Utente Junior
Professione: Studente
Software: Autocad
Regione: Veneto
Come fa un ingegnere a specializzarsi in energia o oil and gas? Perché nel Veneto gli ingegneri energetici sono snobbati, vengono visti meglio gli elettrici (elettrotecnici). Per lavorare negli impianti o oil and gas va bene specializzarsi in termotecnica? Perché non saprei che altra ingegneria possa specializzarsi nel campo
 

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
56,193
Messaggi
479,441
Utenti registrati
97,317
Ultimo utente registrato
ste1001

Top