Simulazione giunzione bullonata

fabrypiro

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Ansys
Regione: Napoli
Buongiorno a tutti,

avrei bisogno del vostro aiuto per condurre un'analisi strutturale statica; di seguito vi espongo il problema con l'aiuto di alcune immagini.

L'oggetto della simulazione e' un assieme meccanico vincolato tramite un supporto in modo che possa lavorare a sbalzo.

L'unico carico agente e' il peso proprio della struttura.

Il supporto e' connesso all'elemento sottostante mediante perni e dadi e da solo deve sorreggere l'intera struttura, che pertanto tende ad inflettersi sotto il suo stesso peso; l'obiettivo dell'analisi e' quello di valutare la giusta lunghezza della piastra di supporto e, quindi, il numero di perni necessari affinche'il carico venga distribuito senza ledere l'integrita' della struttura (in particolare quello che mi preoccupa e' quel dente della parte in verde che temo venga "strappato" se il numero di coppie perno/dado e' troppo bassa).

Nello specifico avrei bisogno di qualche consiglio su come assegnare manualmente i contatti tra le superifici in modo da simulare il suddetto collegamento, poiche' il software spesso mi genera un errore che impossibilita la fase di risoluzione, oppure lo stress sulle viti e sui dentini interessati e' davvero molto basso (tipo 16 MPa), tenendo conto che l'intera struttura pesa circa 20Kg.
PIC1.pngPIC2.pngPIC3.png

Vi ringrazio ! :)
 

Stan9411

Utente Junior
Professione: System Engineer
Software: PTC Creo parametric, Matlab
Regione: Lombardia
Frictional tra la testa della vite e il supporto grigio , bonded tra vite e dado.
Poi i dadi praticamente scorrono in quelle piste a sezione rettangolare ? Io li bloccherei in quella posizione con un bonded altrimenti avrai un gdl residuo. Tanto è comunque una modellazione cautelativa .
 

Stan9411

Utente Junior
Professione: System Engineer
Software: PTC Creo parametric, Matlab
Regione: Lombardia
Ovviamente alle viti va applicato il boot pretension. Dovresti dividere l’analisi in due fasi temporali.
 

fabrypiro

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Ansys
Regione: Napoli
Frictional tra la testa della vite e il supporto grigio , bonded tra vite e dado.

Poi i dadi praticamente scorrono in quelle piste a sezione rettangolare ? Io li bloccherei in quella posizione con un bonded altrimenti avrai un gdl residuo. Tanto è comunque una modellazione cautelativa .

Grazie per la disponibilita' innanzitutto,

comunque in realta' questo grado di liberta' verrebbe bloccato nella realta' tramite un ulteriore dettaglio della piastra che non ho ancora disegnato, ad ogni modo devo bloccare questo gdl......per bloccare il dado in quello posizione con un contatto bonded qual'e' l'altra superficie da considerare ?
 

Stan9411

Utente Junior
Professione: System Engineer
Software: PTC Creo parametric, Matlab
Regione: Lombardia
Con un foglio di carta, una penna e qualche nozione di progettazione meccanica
 

Stan9411

Utente Junior
Professione: System Engineer
Software: PTC Creo parametric, Matlab
Regione: Lombardia
Se ti manca una parte fisica dell’oggetto non credo sia più facile creare dei vincoli equivalenti.. ti conviene disegnare i dettagli mancanti in modo di essere sicuro di avere una modellazione realistica
 

Fratellino

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere
Software: Catia
Regione: CN
In genere come si definisce il valore del bolt pretension ?
Dalle tabelle delle coppie di chiusura delle viti.
ma è una feature che non so se esista nella academic e richiede un pò di modifiche del cad, tipo creare un pezzo di gambo della vita che non abbia altri contatti se non due bonded alle estremità, a cui andrai ad applicare il tuo bolt pretension.
l'analisi dovrà precedere due loadstep in generale, uno in cui i bolt vengono chiusi, no in cui a bolt chiusi viene applicato il carico esterno.
Tra la piastra ed il profilo va inserito un contatto frictional come tra la testa del vite a martello e la piastra.
 

fabrypiro

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Ansys
Regione: Napoli
Dalle tabelle delle coppie di chiusura delle viti.
ma è una feature che non so se esista nella academic e richiede un pò di modifiche del cad, tipo creare un pezzo di gambo della vita che non abbia altri contatti se non due bonded alle estremità, a cui andrai ad applicare il tuo bolt pretension.
l'analisi dovrà precedere due loadstep in generale, uno in cui i bolt vengono chiusi, no in cui a bolt chiusi viene applicato il carico esterno.
Tra la piastra ed il profilo va inserito un contatto frictional come tra la testa del vite a martello e la piastra.


Ti ringrazio,

potresti essere ulteriormente gentile da chiararmi cosa intendi per "chiudere i bolt" ?
 

Staff online

Statistiche forum

Discussioni
54,567
Messaggi
464,666
Utenti registrati
93,311
Ultimo utente registrato
Daniel Todisco

Top