Reazioni vincolari cuscinetti a rulli conici disposizione ad "O"

easymec

Utente standard
Professione: disegnatore
Software: cad, solidworks
Regione: Campania
In merito all'immagine allegata chiedo quale dei due casi sia il più corretto per determinare la posizione delle reazioni vincolari di un sistema albero con rulli conici con dispozione ad O con agente solo una componente radiale F.
Tipicamente io seguo il caso A.
Nel caso B invece le reazioni sono poste nella posizione dei centri di pressione.
I centri di pressione servono per sapere la posizione esatta delle risultanti rispetto all'albero, quindi per verificare quest'ultimo?
Mentre per il dimensionamento dei cuscinetti in tal caso considero il caso A?
Capisco che le differenze con i calcoli in mano sono minime, ma vorrei sapere dal punto di vista teorico quale sia la via più correttaIMG_20200902_145844765~2.jpg.
 

Focus

Moderatore
Staff Forum
Professione: Odio il sitema italiota e gli italioti di professione.
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
Io, quando i cuscinetti hanno un contatto conico/obliquo, ho sempre utilizzato il "caso B".
 

Sfiligoy

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere meccanico
Software: CATIAV5/Solidworks
Regione: Marche
Buonasera,
Anche io uso il caso B, confermato per scrupolo da un rapido controllo sul manuale SKF.
 

brn

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: solidworks 2020
Regione: lombardia
caso B
mi sembra anche a me che nei calcoli spesso è poco influente
 

ale_.93

Utente Junior
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Hypermesh-Nastran-NX-Solidworks-NX10-Autocad-Matlab-Simulink
Regione: Italia
Caso B. Ma il problema è che quando sono montati appaiati e con un terzo cuscinetto il sistema diventa iperstatico. Voi come trattate il problema? SKF fa vedere sul manuale come semplificare il sistema dei due cuscinetti appaiati con una cerniera, ma quello che mi chiedo è come calcolo poi la durata dei singoli cuscinetti. Divido per 2 (due cuscinetti conici) la Fr del sistema equivalente cerniera?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Caso B. Ma il problema è che quando sono montati appaiati e con un terzo cuscinetto il sistema diventa iperstatico. Voi come trattate il problema? SKF fa vedere sul manuale come semplificare il sistema dei due cuscinetti appaiati con una cerniera, ma quello che mi chiedo è come calcolo poi la durata dei singoli cuscinetti. Divido per 2 (due cuscinetti conici) la Fr del sistema equivalente cerniera?
Quando la questione diventa complicata entra in gioco l'ufficio tecnico di SKF o di INA che ti fornisce tutti i calcoli a supporto della complicazione che ti può uscire dall'utilizzo "combinato" di più cuscinetti.
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
55,432
Messaggi
473,929
Utenti registrati
95,503
Ultimo utente registrato
Camille

Top