Quale programma "CAD" è meglio usare per progettare barche?

MassiVonWeizen

Utente Senior
Professione: disegnatore
Software: SolidEdge
Regione: Friuli Venezia Giulia
Se si deve anche fare dei rendering di presentazione, pubblicitari e simili va tenuto in conto
 

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
Non sono un esperto di nautica, pero' si dovranno comunque fare delle tavole con le misure cosi' come si fà coi pezzi meccanici. Un buon cad a questo punto penso sia necessario e Autocad dovrebbe fungere ottimamente.
Il processo di progettazione di una barca è un po' diverso da quello di un pezzo meccanico.
Nel secondo caso (in generale) si progetta in 3d, poi si fanno le messe in tavola. Nel primo caso invece si parte dai piani generali prima ancora (sempre in generale, eh) di iniziare a fare 3d. I piani generali sono l'equivalente della piantina architettonica delle case, un esempio tirato giù da google è riportato sotto.
Le piante dei ponti che vedi a destra per un 70 piedi possono avere 20 o 30 diverse versioni di proposal per poi arrivare a 3-5 versioni definitive da proporre al mercato. Questo prima di tirare una sola, singola superficie.
Dire "faccio in 3d, a me autocad non piace" è ad oggi non proponibile.
Ripeto tuttavia, la progettazione di una barca ruota intorno a tre ruoli principali:
1. il designer
2. il naval architect (che non è un architetto, ma un ingegnere. Eh, lo so, ma si chiama così anche in italiano...)
3. il cantiere.

Questi tre tizi fanno tre mestieri diversi con tre software diversi.


1617953034154.png
 

Tristus

Utente Senior
Professione: Geometra
Software: Autocad, 3ds Max
Regione: Sardegna
Ripeto tuttavia, la progettazione di una barca ruota intorno a tre ruoli principali:
1. il designer
2. il naval architect (che non è un architetto, ma un ingegnere. Eh, lo so, ma si chiama così anche in italiano...)
3. il cantiere.

Esattamente. Per il cantiere, non saprei dire come si svolge la produzione, immagino si dovranno predisporre degli stampi su cui spalmare la vetroresina (o prodotti del genere) per cui per la predisposizione gli stampi ci vorranno delle tavole con le misure percio' lavorare di Cad (in questa fase) credo sia proprio necessario.
Ma prima di tutto ci vorrà la costruzione del modello per valutarne la forma , la razionalizzazione degli spazi ecc ecc e a questo punto bisogna scegliere quale software usare.

C'è l'imbarazzo della scelta. Sembrano tutti molto validi
 

Onda

Moderatore
Staff Forum
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2021, Rhino v7, Autocad 2020, Patran 2020, Nastran 2020, Apex,
Regione: Italia
Gli stampi normalmente si fresano da 3D, per cui non servono tavole.
In caso si costruiscano a mano, si tagliano le seste a controllo e serve un disegno di assemblaggio.
Il cantiere, come già detto, usa Rhino, o, se evoluto, un software parametrico, Solidworks, solidedge, NX, Catia. sono tutti software che ho visto presso cantieri.
Gli altri software di cui si parla, sono o specifici per costruzioni metalliche, o software da architetto navale che effettua gli studi di stabilità.
Per quanto dice Fulvio, è vero che al cliente si propongono delle tavole in 2D, ma si sviluppa in immediato il 3D del modello, per verificare ingombri e geometrie, per lo meno per quanto riguarda il reparto vela, dove gli spazi sono più sfruttati e le geometrie meno squadrate.
Normalmente la pre progettazione si svolge in rhino, più rapido, per poi passare a software parametrici, o anche no, nel caso
 

Steppermotor

Utente standard
Professione: Disegnatore
Software: Solidworks 2017 - Autocad LT 2019
Regione: Toscana
Infatti le informazioni passano e qualcosa rimane sempre anche se al momento professionalmente non sembra interessare.
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
Mi sa che è diventata una conversazione inter nos :rolleyes:

come spesso avviene quando un noob che non ha idea di cosa fare viene a chiedere consigli...

che poi riflettevo sul concetto di "statisticamente più usato" come "migliore"...le due cose non sempre coincidono
 

Vittorio

Utente Standard
Professione: progettista
Software: CatiaV5-6R29 HyperMill_2022.1
Regione: Lombardia
come spesso avviene quando un noob che non ha idea di cosa fare viene a chiedere consigli...

che poi riflettevo sul concetto di "statisticamente più usato" come "migliore"...le due cose non sempre coincidono
Giusto , condivido in pieno (y)
Comunque nella mia zona, il personaggio che ha aperto questa discussione, viene definito con una parola sola, semplice e sintetica .
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Sarà andato a fondare la società...oppure a farsi assumere dalla concorrenza.
Peccato non dia riscontro.
 

Tristus

Utente Senior
Professione: Geometra
Software: Autocad, 3ds Max
Regione: Sardegna
Un decennio fà ricordo che tra noi appassionati di regate virtuali suscito' grande entusiasmo la notizia secondo la quale la Nadeo permetteva di inserire scafi auto-costruiti nel proprio simulatore di regata (categoria video giochi, molto ben fatto e realistico per quanto riguarda la grafica). Si scateno' tra noi la caccia al software che permettesse di costruire agevolmente uno scafo.

Cercando sul web ho trovato un software di cui avevo dimenticato il nome e che in quel momento guadagno' molti consensi (anche perchè era gratuito). Questo software a mio avviso puo' rappresentare una base di partenza, almeno per costruire una bozza di scafo da importare poi su un software piu' speficico.
Il software è Freeship. Niente di particolarmente professionale, pero' puo' aiutare nella fase iniziale del progetto. Successivamente il modello puo' essere importato su altri software per continuare il processo di costruzione. Fà anche delle analisi.

Nel video si vede proprio una importazione del modello da Freeship a Blender


 
Ultima modifica:

+forte

Astronauta
Professione: viaggiatore spazio-tempo
Software: cad mep plant mec reverse lux render ele hvac cfd
Regione: asgard
altri gratuiti sono
polycad per gli scafi
e sailcut per le vele
 

bip

Utente Junior
Professione: faccio funzionare le cose
Software: un grosso martello
Regione: un po' tutto il mondo
Mi sa che è diventata una conversazione inter nos :rolleyes:

Vero, ma resta per chi la vuole leggere e imparare, ad esempio io, che vivo tra i sassi, l'unica acqua che vedo è la neve che si scioglie e in un cantiere navale non ci sono mai stato, ho imparato qualcosa anche oggi, leggendo la discussione.

Se poi chi aveva posto la domanda iniziale non ha avuto la risposta che voleva sentirsi dire, peccato, ma un forum è ben più di domanda->risposta.
O perlomeno, a domanda precisa si può ottenere una risposta precisa, a domanda non vaga, ma ancor più vaga, si può ottenere una risposta vaga, o domande per capire di cosa abbia realmente bisogno chi apre la discussione
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
Un decennio fà ricordo che tra noi appassionati di regate virtuali suscito' grande entusiasmo la notizia secondo la quale la Nadeo permetteva di inserire scafi auto-costruiti nel proprio simulatore di regata (categoria video giochi, molto ben fatto e realistico per quanto riguarda la grafica). Si scateno' tra noi la caccia al software che permettesse di costruire agevolmente uno scafo.

Cercando sul web ho trovato un software di cui avevo dimenticato il nome e che in quel momento guadagno' molti consensi (anche perchè era gratuito). Questo software a mio avviso puo' rappresentare una base di partenza, almeno per costruire una bozza di scafo da importare poi su un software piu' speficico.
Il software è Freeship. Niente di particolarmente professionale, pero' puo' aiutare nella fase iniziale del progetto. Successivamente il modello puo' essere importato su altri software per continuare il processo di costruzione. Fà anche delle analisi.

Nel video si vede proprio una importazione del modello da Freeship a Blender



Interessante...io la nadeo la conosco per trackmania nations...gran bel gioco ;)
 

Tristus

Utente Senior
Professione: Geometra
Software: Autocad, 3ds Max
Regione: Sardegna
io la nadeo la conosco per trackmania nations...gran bel gioco

Fornisce anche una piattaforma per il gioco online. Noi regatavamo su Virtual Skipper, un progetto di simulazione regate ormai smesso perchè evidentemente non remunerativo come altri videogiochi piu' diffusi.

Sono tanti gli appassionati di regate online, pero' evidentemente non abbastanza

 

Utenti online

Nessun utente è online al momento.

Statistiche forum

Discussioni
55,991
Messaggi
477,635
Utenti registrati
96,837
Ultimo utente registrato
ginevraaa24

Top