Programma per il Calcolo Meccanico

Luca.Battilani

Utente poco attivo
Professione: Libero Professionista
Software: Solidworks, Pacchetto Office, Autocad, Invertor.
Regione: EMILIA ROMAGNA
Buongiorno a tutti,
Vorrei confrontarmi con altri che svolgono calcoli e dimensionamenti, durante il periodo di studi ho sviluppato un calcolatore su Excel, ora sto collaborando con un informatico per renderlo un Software comodo e facile da usare. Credevo non ci fosse concorrenza, invece ho trovato KISSsoft, ho spulciato il listino prezzi leggendo ho trovato prezzi altissimi, allora mi sono chiesto alcune cose.

- Il prezzo del programma e alto perché la concorrenza e inesistente?
- Si tratta di un software che vale veramente quei soldi?
- Risulta possibile entrare nel mercato con un proprio programma, o meglio il livello della concorrenza e così elevato da essere irraggiungibile?
- Infine per farmi un idea del software KISSsoft dite che devo scaricarmi la versione trial per vedere come sia fatto?
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Buongiorno a tutti,
Vorrei confrontarmi con altri che svolgono calcoli e dimensionamenti, durante il periodo di studi ho sviluppato un calcolatore su Excel, ora sto collaborando con un informatico per renderlo un Software comodo e facile da usare. Credevo non ci fosse concorrenza, invece ho trovato KISSsoft, ho spulciato il listino prezzi leggendo ho trovato prezzi altissimi, allora mi sono chiesto alcune cose.

- Il prezzo del programma e alto perché la concorrenza e inesistente?
- Si tratta di un software che vale veramente quei soldi?
- Risulta possibile entrare nel mercato con un proprio programma, o meglio il livello della concorrenza e così elevato da essere irraggiungibile?
- Infine per farmi un idea del software KISSsoft dite che devo scaricarmi la versione trial per vedere come sia fatto?
Ma il tuo software sa fare quello che fa Kissoft in ambiente ingranaggi?
 

TETRASTORE

Utente Senior
Professione: Founder di TETRAPOWER SRL
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Buongiorno a tutti,
Vorrei confrontarmi con altri che svolgono calcoli e dimensionamenti, durante il periodo di studi ho sviluppato un calcolatore su Excel, ora sto collaborando con un informatico per renderlo un Software comodo e facile da usare. Credevo non ci fosse concorrenza, invece ho trovato KISSsoft, ho spulciato il listino prezzi leggendo ho trovato prezzi altissimi, allora mi sono chiesto alcune cose.
- Il prezzo del programma e alto perché la concorrenza e inesistente?
Non solo, ma anche per questo.
- Si tratta di un software che vale veramente quei soldi?
Al momento non conosco alternative che possano integrare tutte quelle funzionalità in un solo strumento completo ed affidabile, per cui il prezzo è quello anche se in realtà se avesse una maggiore diffusione il prezzo potrebbe essere un pò più contenuto.
Devi comunque considerare che è uno strumento di lavoro e per un'azienda che lo utilizza intensivamente quello che conta non è tanto il costo, ma quanto fa risparmiare in tempo e risorse con la garanzia di avere dei dati certificati e costantemente aggiornati.

- Risulta possibile entrare nel mercato con un proprio programma, o meglio il livello della concorrenza e così elevato da essere irraggiungibile?
Secondo me sarà molto difficile per te competere. Se invece ti riferisci al solo calcolo, verifica e dimensionamento degli ingranaggi, ci sono già calcolatori online gratuiti che offrono questo servizio.
- Infine per farmi un idea del software KISSsoft dite che devo scaricarmi la versione trial per vedere come sia fatto?
Secondo me, per farti un'idea, è sufficiente che guardi i tutorials che puoi scaricare sul loro sito.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Anche io sto lavorando da più di 3 anni su un foglio excel abbastanza complicato, fatto per fare ingranaggi cilindrici prevalentemente, ma anche conici, vite senza fine, epicicloidali, plastica, casse ecc. Sinceramente ho dentro molte ore, molto materiale da usare e da studiare.
KissSoft è il top di gamma. Fa tutto gli ingranaggi di ogni tipo, ogni norma (ogni norma costa una palata)....ha molti moduli, puoi fare programmazione in kissSys e andare a fare FEM, analisi rumore ecc.
Certamente se fosse più abbordabile, molte aziende se lo potrebbero permettere. O compri solo i moduli che usi oppure dopo un po'di pratica e confronto, costruisci i codici di calcolo tuoi.
C'è anche mitcalc che è su excel, un po' più di medio livello, soddisfacente come utilizzo e come interfaccia. Lo devi comunque pagare.
Impossibile fare meglio di KissSoft. È nato per la Nasa, Ferrari, Airbus ecc....quello che esce dal calcolo....ha un errore, se impostato bene dello 0,qualcosa per cento.
 

Luca.Battilani

Utente poco attivo
Professione: Libero Professionista
Software: Solidworks, Pacchetto Office, Autocad, Invertor.
Regione: EMILIA ROMAGNA
Ma il tuo software sa fare quello che fa Kissoft in ambiente ingranaggi?
Grazie per aver risposto,
io non so come sia fatto il software KISSsoft, il mio calcolatore svolge tutti i calcoli di dimensionamento di tutti gli oggetti, Ruote dentate e ogni tipo di trasmissione medio difficile, Alberi con conseguenti cuscinetti, viti, accoppiamenti. Ora sto completando il lavoro creando un software anziché una banale interfaccia Excel.
 

Luca.Battilani

Utente poco attivo
Professione: Libero Professionista
Software: Solidworks, Pacchetto Office, Autocad, Invertor.
Regione: EMILIA ROMAGNA
- Il prezzo del programma e alto perché la concorrenza e inesistente?
Non solo, ma anche per questo.
- Si tratta di un software che vale veramente quei soldi?
Al momento non conosco alternative che possano integrare tutte quelle funzionalità in un solo strumento completo ed affidabile, per cui il prezzo è quello anche se in realtà se avesse una maggiore diffusione il prezzo potrebbe essere un pò più contenuto.
Devi comunque considerare che è uno strumento di lavoro e per un'azienda che lo utilizza intensivamente quello che conta non è tanto il costo, ma quanto fa risparmiare in tempo e risorse con la garanzia di avere dei dati certificati e costantemente aggiornati.

- Risulta possibile entrare nel mercato con un proprio programma, o meglio il livello della concorrenza e così elevato da essere irraggiungibile?
Secondo me sarà molto difficile per te competere. Se invece ti riferisci al solo calcolo, verifica e dimensionamento degli ingranaggi, ci sono già calcolatori online gratuiti che offrono questo servizio.
- Infine per farmi un idea del software KISSsoft dite che devo scaricarmi la versione trial per vedere come sia fatto?
Secondo me, per farti un'idea, è sufficiente che guardi i tutorials che puoi scaricare sul loro sito.

Grazie per aver risposto,

Ora non so quanto il mio calcolatore possa essere affidabile, ma sicuro su excel e risultato essere uno strumento completo e funzionale, ora mi farò un idea di quello che effettivamente sia KISSsoft.

Il mio calcolatore svolge ben più di un banale calcolo di dimensionamento e verifica di un banale ingranaggio, diciamo che fa tutto quello che sia fattibile da calcoli, basato su manuali e norme uni quindi e un po' più di un calcolatore facile, diciamo che e a un livello intermedio, con una buona interfaccia grafica dovrebbe risultare anche facile e comodo da utilizzare, anche perche da quello che ho letto però KISSsoft prende dei dati e spara fuori numeri, o sbaglio?

I tutorial li ho leggermente spulciati ora me li guardo meglio, Grazie!
 

Luca.Battilani

Utente poco attivo
Professione: Libero Professionista
Software: Solidworks, Pacchetto Office, Autocad, Invertor.
Regione: EMILIA ROMAGNA
Anche io sto lavorando da più di 3 anni su un foglio excel abbastanza complicato, fatto per fare ingranaggi cilindrici prevalentemente, ma anche conici, vite senza fine, epicicloidali, plastica, casse ecc. Sinceramente ho dentro molte ore, molto materiale da usare e da studiare.
KissSoft è il top di gamma. Fa tutto gli ingranaggi di ogni tipo, ogni norma (ogni norma costa una palata)....ha molti moduli, puoi fare programmazione in kissSys e andare a fare FEM, analisi rumore ecc.
Certamente se fosse più abbordabile, molte aziende se lo potrebbero permettere. O compri solo i moduli che usi oppure dopo un po'di pratica e confronto, costruisci i codici di calcolo tuoi.
C'è anche mitcalc che è su excel, un po' più di medio livello, soddisfacente come utilizzo e come interfaccia. Lo devi comunque pagare.
Impossibile fare meglio di KissSoft. È nato per la Nasa, Ferrari, Airbus ecc....quello che esce dal calcolo....ha un errore, se impostato bene dello 0,qualcosa per cento.

Grazie per aver risposto!

Il file excel almeno il mio e difficile da interpretare, ma facendo un software nel quale ci sia un interfaccia ben organizzata potrebbe risultare facile da usare,

Comunque mi e parso di capire che KISSsoft sia un programma per grosse multinazionali, che si possano permettere uno sborso alto, io punterei alle imprese locali, sempre con un programma che reputo affidabile, ad un minor costo.

Credo di poter puntare ad aziende locali perché abito a Reggio Emilia, nel centro di un impresario generale basato su automazione e metalmeccanica in piccole medie imprese.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Grazie per aver risposto,

Ora non so quanto il mio calcolatore possa essere affidabile, ma sicuro su excel e risultato essere uno strumento completo e funzionale, ora mi farò un idea di quello che effettivamente sia KISSsoft.

Il mio calcolatore svolge ben più di un banale calcolo di dimensionamento e verifica di un banale ingranaggio, diciamo che fa tutto quello che sia fattibile da calcoli, basato su manuali e norme uni quindi e un po' più di un calcolatore facile, diciamo che e a un livello intermedio, con una buona interfaccia grafica dovrebbe risultare anche facile e comodo da utilizzare, anche perche da quello che ho letto però KISSsoft prende dei dati e spara fuori numeri, o sbaglio?

I tutorial li ho leggermente spulciati ora me li guardo meglio, Grazie!
Tutti i programmi prendono in pasto dei dati e danno come risultato dei numeri.
Se fossero intelligenti sarebbero in grado di sostituire l'uomo. Che ci siano pieno di controlli con i vari "se" e che ci siano le stringhe di testo con i messaggi ok....ma che crei materia dal nulla lo vedo difficile.
Puoi mostrare un po'di prodigio?
 

Luca.Battilani

Utente poco attivo
Professione: Libero Professionista
Software: Solidworks, Pacchetto Office, Autocad, Invertor.
Regione: EMILIA ROMAGNA
Tutti i programmi prendono in pasto dei dati e danno come risultato dei numeri.
Se fossero intelligenti sarebbero in grado di sostituire l'uomo. Che ci siano pieno di controlli con i vari "se" e che ci siano le stringhe di testo con i messaggi ok....ma che crei materia dal nulla lo vedo difficile.
Puoi mostrare un po'di prodigio?
Si si Logico, le decisioni le deve svolgere l'uomo, KISSsoft risulta comunque un programma di difficile comprendonio, credo che sia anche molto avanzato rispetto a un banale foglio di calcolo che di banale ha poi poco. Risulta anche logico però, che nei dimensionamenti si seguono metodologie di calcolo abbastanza ripetitive, che un calcolatore riesce a svolgere in maniera autonoma, se questo calcolatore ti butta fuori dei numeri e un conto, se ti butta fuori una relazione di calcolo risulta ben altro a parer mio. Poi ovvio che non crea nulla dal cielo. Comunque non ho capito cosa voglia dire: "Puoi mostrare un po'di prodigio?". Grazie ancora!
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Anche io mi son posto il dilemma: se mantenerlo in excel oppure iniziare l'interfaccia vba o passarlo su qualche linguaggio moderno .... però avendo creato molti moduli di calcolo, sono implementabili in altri fogli di calcolo di macchinari o quello che si sta progettando. In questo modo per ogni progetto nascono fogli di calcolo che tengono in considerazione tutte le varie parti, componenti ecc.
Facendymacchinari industriali nel siderurgico, posso unire nel foglio excel di calcolo di prestazione della macchina, le curve dei motori con database da mila avvolgimenti, il calcolo del treno ingranaggi, verifica a norma, forze sull'asse, verifica alberi e composizione forze, verifica alberi scanalati, linguette e spine, durata cuscinetti, verifica giunti di varia natura ecc....tutto copiando schede dei vari moduli in un excel di progetto.

Gli applicativi che lavorano da si ma non si integrano negli strumenti aziendali oppure occorre avere la raccolta separata dei report diventano poco pratici.

Inoltre excel gira su PC, su tablet e su telefono. Potenza utile in ufficio, in cantiere, in officina, a letto mentre non si ha sonno.

Graficamente se è ben impostato, descrizione di ogni simbolo, note da poter leggere per facilitare scelte sono le cose indispensabili per avere un programma funzionale. Poi importante è il modulo di sintesi da stampare ... dove sono raccolti in modo ordinato i risultati.
Puoi vedere nelle varie discussioni i miei moduli e soprattutto i report.

Ingranaggi elicoidali
1630005141289.png

Giunto rigido
1630005191955.png
1630005212092.png
Epicicloidali
1607362752629.png

Potenza termica casse riduttori
1630005384710.png
Forze su VSF
1630005546229.png

Motori elettrici
1630005700007.png

Catena di trasmissione
1630005727822.png
And so on
 

Luca.Battilani

Utente poco attivo
Professione: Libero Professionista
Software: Solidworks, Pacchetto Office, Autocad, Invertor.
Regione: EMILIA ROMAGNA
Anche io mi son posto il dilemma: se mantenerlo in excel oppure iniziare l'interfaccia vba o passarlo su qualche linguaggio moderno .... però avendo creato molti moduli di calcolo, sono implementabili in altri fogli di calcolo di macchinari o quello che si sta progettando. In questo modo per ogni progetto nascono fogli di calcolo che tengono in considerazione tutte le varie parti, componenti ecc.
Facendymacchinari industriali nel siderurgico, posso unire nel foglio excel di calcolo di prestazione della macchina, le curve dei motori con database da mila avvolgimenti, il calcolo del treno ingranaggi, verifica a norma, forze sull'asse, verifica alberi e composizione forze, verifica alberi scanalati, linguette e spine, durata cuscinetti, verifica giunti di varia natura ecc....tutto copiando schede dei vari moduli in un excel di progetto.

Gli applicativi che lavorano da si ma non si integrano negli strumenti aziendali oppure occorre avere la raccolta separata dei report diventano poco pratici.

Inoltre excel gira su PC, su tablet e su telefono. Potenza utile in ufficio, in cantiere, in officina, a letto mentre non si ha sonno.

Graficamente se è ben impostato, descrizione di ogni simbolo, note da poter leggere per facilitare scelte sono le cose indispensabili per avere un programma funzionale. Poi importante è il modulo di sintesi da stampare ... dove sono raccolti in modo ordinato i risultati.
Puoi vedere nelle varie discussioni i miei moduli e soprattutto i report.

Ingranaggi elicoidali



And so on

Wow, quindi tu mi dici che e meglio tenere un file Excel base rispetto ad avere un programma commercializzabile?
 

Mattymecc

Utente attivo
Professione: studente
Software: Autocad/Inventor
Regione: Emilia Romagna
Anche io la vedo come meccanicamg, un excel lo puoi modificare ogni volta in base al progetto usando "moduli di calcolo" già fatti. Ora sto facendo qualche foglio excel su diversi tipi di ruote dentate, e uso praticamente in tutti lo stesso modulo del calcolo della geometria copiando e incollando le formule...
 

TETRASTORE

Utente Senior
Professione: Founder di TETRAPOWER SRL
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Credo di poter puntare ad aziende locali perché abito a Reggio Emilia, nel centro di un impresario generale basato su automazione e metalmeccanica in piccole medie imprese.
Personalmente sono anch'io a favore di Excel se si tratta di procedimenti di calcolo ad uso personale o per la distribuzione controllata di un numero limitato di copie.
Cambia il discorso se tu, come sembra, li vuoi commercializzare; in questo caso, utilizzando Excel, dovresti analizzare alcune problematiche come la distribuzione del software, l'assistenza e gli aggiornamenti, la protezione.
Distribuzione.
Dovresti creare un sito con un elenco dei vari moduli di calcolo disponibili; l'utente si registra, ti paga con carta di credito e può effettuare il download.
Assistenza ed aggiornamenti
Dovresti comunque assicurare un'assistenza continuativa sull'utilizzo dei moduli e questo, date le innumerevoli configurazioni dei sistemi e le conoscenze più o meno approfondite degli utenti che li utilizzerebbero potrebbe costituire un onere abbastanza impegnativo.
Per gli aggiornamenti potresti indicare sul sito le versioni più recenti ma puoi essere certo che non tutti gli utenti effettueranno il download dell'aggiornamento e tu ti potresti trovare a rispondere a problematiche (es. bug o correzioni di errori) che hai già risolto nella versione aggiornata.
Protezione
Per poter aprire i files dovrai fornire una password che non garantisce una protezione efficace perchè con diversi servizi web gratuiti può essere bypassata in pochi secondi, per cui rischieresti di vedere il tuo lavoro duplicato illegalmente.
C'è anche una protezione con codice VBA ma non la vedo applicabile nel tuo caso.

Visto il target dei clienti da te dichiarato, ritengo che la soluzione del software sia la più indicata, però ti consiglio di farlo sviluppare come servizio online SAAS (modello di distribuzione del software in cui l'applicativo e gli eventuali servizi collegati sono eseguiti in un ambiente centralizzato e gli utenti vi accedono via rete, quasi sempre via Internet e usando un browser come interfaccia) utilizzabile anche da tablet e smartphone.
In questo caso avresti un unico sorgente su cui lavorare ed avresti i seguenti vantaggi:
- Semplice distribuzione perchè gli utenti non dovrebbero scaricare nulla ma semplicemente accedere al servizio selezionando il o i moduli desiderati ed i potenziali clienti non sarebbero più localizzati in una singola area geografica ma sarebbero tutti quelli che hanno l'esigenza dei tuoi moduli di calcolo e che visiteranno il tuo sito. Ovviamente dovrai prevedere la stampa di report con i dati ottenuti.
- Quando effettuerai degli upgrade sarai certo che ogni utente utilizzerà sempre la versione più aggiornata
- Ti potrai fare pagare per l'utilizzo con un cànone annuale (vedi es. Mitcalc) oppure ogni volta che l'utente intende utilizzarlo.

Infine, per acquisire maggiore credibiltà dalle aziende, potresti costituire una società srls come start-up (utile anche per la fatturazione), che ha un costo molto limitato (per i giovani) e ti garantisce da eventuali noie legali con richieste di risarcimenti per danni dovuti ad errori del software od altro.
Dovrai avere buone capacità commerciali per poterlo proporre (ricorda che puoi essere il migliore tecnico del mondo, ma chi vende è il commerciale).
Potresti anche pensare di richiedere finanziamenti tramite crowdfounding esponendo un piano strategico-commerciale convincente.
 

wert

Utente Junior
Professione: Manufacturing Design
Software: NX - Inventor - Thinkdesign - Cimatron
Regione: Emilia Romagna
Aggiungo che Kisssoft, una volta definito l'ingranaggio, poi genera il profilo in dxf, che potrai importare su CAD ed estruderlo per creare il solido. Non sono un utente avanzato di Excel ma non so se questa funzione sia facilmente implementabile su foglio di calcolo...
 

Luca.Battilani

Utente poco attivo
Professione: Libero Professionista
Software: Solidworks, Pacchetto Office, Autocad, Invertor.
Regione: EMILIA ROMAGNA
Aggiungo che Kisssoft, una volta definito l'ingranaggio, poi genera il profilo in dxf, che potrai importare su CAD ed estruderlo per creare il solido. Non sono un utente avanzato di Excel ma non so se questa funzione sia facilmente implementabile su foglio di calcolo...
Grazie per la risposta, Ovviamente non risulta possibile fare un DXF da un foglio di calcolo tipo Excel, ma anche da un applicativo servono determinate licenze, che costano un bel po'. Insomma ora sto procedendo alla scrittura del software poi vedrò quale sarà il risultato!
 

Luca.Battilani

Utente poco attivo
Professione: Libero Professionista
Software: Solidworks, Pacchetto Office, Autocad, Invertor.
Regione: EMILIA ROMAGNA
Personalmente sono anch'io a favore di Excel se si tratta di procedimenti di calcolo ad uso personale o per la distribuzione controllata di un numero limitato di copie.
Cambia il discorso se tu, come sembra, li vuoi commercializzare; in questo caso, utilizzando Excel, dovresti analizzare alcune problematiche come la distribuzione del software, l'assistenza e gli aggiornamenti, la protezione.
Distribuzione.
Dovresti creare un sito con un elenco dei vari moduli di calcolo disponibili; l'utente si registra, ti paga con carta di credito e può effettuare il download.
Assistenza ed aggiornamenti
Dovresti comunque assicurare un'assistenza continuativa sull'utilizzo dei moduli e questo, date le innumerevoli configurazioni dei sistemi e le conoscenze più o meno approfondite degli utenti che li utilizzerebbero potrebbe costituire un onere abbastanza impegnativo.
Per gli aggiornamenti potresti indicare sul sito le versioni più recenti ma puoi essere certo che non tutti gli utenti effettueranno il download dell'aggiornamento e tu ti potresti trovare a rispondere a problematiche (es. bug o correzioni di errori) che hai già risolto nella versione aggiornata.
Protezione
Per poter aprire i files dovrai fornire una password che non garantisce una protezione efficace perchè con diversi servizi web gratuiti può essere bypassata in pochi secondi, per cui rischieresti di vedere il tuo lavoro duplicato illegalmente.
C'è anche una protezione con codice VBA ma non la vedo applicabile nel tuo caso.

Visto il target dei clienti da te dichiarato, ritengo che la soluzione del software sia la più indicata, però ti consiglio di farlo sviluppare come servizio online SAAS (modello di distribuzione del software in cui l'applicativo e gli eventuali servizi collegati sono eseguiti in un ambiente centralizzato e gli utenti vi accedono via rete, quasi sempre via Internet e usando un browser come interfaccia) utilizzabile anche da tablet e smartphone.
In questo caso avresti un unico sorgente su cui lavorare ed avresti i seguenti vantaggi:
- Semplice distribuzione perchè gli utenti non dovrebbero scaricare nulla ma semplicemente accedere al servizio selezionando il o i moduli desiderati ed i potenziali clienti non sarebbero più localizzati in una singola area geografica ma sarebbero tutti quelli che hanno l'esigenza dei tuoi moduli di calcolo e che visiteranno il tuo sito. Ovviamente dovrai prevedere la stampa di report con i dati ottenuti.
- Quando effettuerai degli upgrade sarai certo che ogni utente utilizzerà sempre la versione più aggiornata
- Ti potrai fare pagare per l'utilizzo con un cànone annuale (vedi es. Mitcalc) oppure ogni volta che l'utente intende utilizzarlo.

Infine, per acquisire maggiore credibiltà dalle aziende, potresti costituire una società srls come start-up (utile anche per la fatturazione), che ha un costo molto limitato (per i giovani) e ti garantisce da eventuali noie legali con richieste di risarcimenti per danni dovuti ad errori del software od altro.
Dovrai avere buone capacità commerciali per poterlo proporre (ricorda che puoi essere il migliore tecnico del mondo, ma chi vende è il commerciale).
Potresti anche pensare di richiedere finanziamenti tramite crowdfounding esponendo un piano strategico-commerciale convincente.


Grazie mille per la Risposta, ora sto procedendo con la scrittura del codice per creare un software, alla srls come start-up ci avevo già pensato per ora aspetto di avere un software utilizzabile per poi passare al lato commerciale, per il pagamento pensavo a un canone annuale, piuttosto che a utilizzi che mi sembra un po' obsoleto e non funzionale, soprattutto visto che per ora sto scrivendo il software e magari in un secondo momento amplio il sito web con anche l'applicativo online.

Grazie davvero per l'apporto delle idee!
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Grazie per la risposta, Ovviamente non risulta possibile fare un DXF da un foglio di calcolo tipo Excel, ma anche da un applicativo servono determinate licenze, che costano un bel po'. Insomma ora sto procedendo alla scrittura del software poi vedrò quale sarà il risultato!
Non è così. Con excel ci sono già per il download in rete, dei moduli gratuiti dove calcolano la nuvola di punti e si può esportare un file di testo. Chiaramente occorre unire la capacità di usare vba in excel e calcolare geometricamente il profilo del dente.
Tieni presente che per fare le camme si fa già così.....si esporta da excel e si importa nel cad.
 

TETRASTORE

Utente Senior
Professione: Founder di TETRAPOWER SRL
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Ultima modifica:

Luca.Battilani

Utente poco attivo
Professione: Libero Professionista
Software: Solidworks, Pacchetto Office, Autocad, Invertor.
Regione: EMILIA ROMAGNA
Non è così. Con excel ci sono già per il download in rete, dei moduli gratuiti dove calcolano la nuvola di punti e si può esportare un file di testo. Chiaramente occorre unire la capacità di usare vba in excel e calcolare geometricamente il profilo del dente.
Tieni presente che per fare le camme si fa già così.....si esporta da excel e si importa nel cad.

Ah Grazie mille, non sapevo si disegnasse seguendo una nuvola di punti pure in ambito meccanico, ora mi leggo il post!
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
56,193
Messaggi
479,441
Utenti registrati
97,316
Ultimo utente registrato
GREGIOVA

Top