Progettazione ambito arredo legno

SaGi95

Utente poco attivo
Professione: Disegnatore 2D-3D
Software: AutoCAD, Rhinoceros
Regione: PD
Salve a tutti,
sono nuovamente ad aprire una discussione per cercare spunti e insegnanti, da chi ha più esperienza professionale di me.

La volta scorsa ho iniziato la mia comparsa in questo forum con questa discussione, a cui mi piacerebbe avere altri feedback. Vi lascio il link in calce e ringrazio in anticipo tutti quelli che risponderanno!
Progettazione ambito Design

Ora sono alla ricerca di informazioni in ambito progettazione, nel settore arredo legno. Ho poca esperienza in merito e vorrei capire come, soprattutto chi é nel mio ambito, riusciate ad elaborate il 3D partendo da un disegno cliente, uno schizzo, una foto fino ad arrivare alla conclusione del prototipo. Sono curiosa di scoprire i vostri metodi per migliorare i miei, dato che in azienda solo l'unica che progetta telei/fusti di poltrone, divani, testiere, ecc. in 3D. Come programma utilizzo principalmente Rhinoceros, ma ultimamente lo trovo un po' macchinoso, voi cosa utilizzate?

Grazie mille a tutti coloro che mi racconteranno un po' di esperienza personale!

Buona serata!
SaGi95
 

lillo5

Utente poco attivo
Professione: Ufficio tecnico
Software: CATIA V5-6R2016
Regione: Lombardia
Ciao, come detto Rhino non è il software migliore per questo tipo di lavoro.
Per quanto riguarda il metodo di lavoro non è semplice da spiegare e non esiste una procedura standard.
Nel mio caso abbiamo sempre un render o uno schizzo di come deve venire il prodotto finito. Da lì si parte a ritroso studiando quale potrebbe essere la struttura migliore in funzione di quello che si vuole ottenere (in ferro, in legno o un mix fra le due) e poi si studiano le imbottiture.
Magari si parte con più versioni per poi confluire su quella che rappresenta il miglior compromesso.
 

SaGi95

Utente poco attivo
Professione: Disegnatore 2D-3D
Software: AutoCAD, Rhinoceros
Regione: PD
Ciao, come detto Rhino non è il software migliore per questo tipo di lavoro.
Per quanto riguarda il metodo di lavoro non è semplice da spiegare e non esiste una procedura standard.
Nel mio caso abbiamo sempre un render o uno schizzo di come deve venire il prodotto finito. Da lì si parte a ritroso studiando quale potrebbe essere la struttura migliore in funzione di quello che si vuole ottenere (in ferro, in legno o un mix fra le due) e poi si studiano le imbottiture.
Magari si parte con più versioni per poi confluire su quella che rappresenta il miglior compromesso.
Ciao Lillo5,
sebbene sia trascorso diverso tempo dalla tua risposta, volevo ringraziati per la spiegazione. Volevo aggiungere una domanda, sia per te, che per i prossimi utenti che si troveranno casualmente in questa discussione.
Tale processo, ovviamente con una stima più o meno, quanto potrebbe durare? un giorno, due giorni, una settimana o due, mesi?
Vorrei cercare di trovare un equilibrio temporale tra la richieste che mi vengono fatte in ufficio e la durata del mio operato. In soldoni insomma, credete che per un nuovo prodotto (reperito da su una foto presa su internet e qualche misura poco dettagliata) la data di campionatura possa essere pretesa in 2 giornate lavorative con campionatura il terzo giorno? Non sono molto esperta nel settore, ma credo che con queste tempistiche non si riesca a lavorare e a progettare un prodotto fatto nella modalità corretta (se ne esiste una).
Perciò quanto tempo pensiate che ci voglia per queste fasi?

Grazie a tutti quelli che risponderanno!
Buona gornata
 

lillo5

Utente poco attivo
Professione: Ufficio tecnico
Software: CATIA V5-6R2016
Regione: Lombardia
ciao
in 2-3 giorni, se va bene ed hai una buona esperienza, riesci a buttare giù a grandi linee come sarà la struttura; per avere un campione in mano almeno una settimana se produci tutto internamente e hai una persona dedicata solo quello. Senza rivestimento, solo "in bianco".
Nelle aziende normali ci vogliono mesi di lavoro per passare dalla foto al prodotto finito.
 

SaGi95

Utente poco attivo
Professione: Disegnatore 2D-3D
Software: AutoCAD, Rhinoceros
Regione: PD
ciao
in 2-3 giorni, se va bene ed hai una buona esperienza, riesci a buttare giù a grandi linee come sarà la struttura; per avere un campione in mano almeno una settimana se produci tutto internamente e hai una persona dedicata solo quello. Senza rivestimento, solo "in bianco".
Nelle aziende normali ci vogliono mesi di lavoro per passare dalla foto al prodotto finito.
Ecco appunto, era proprio questo che cercavo di capire! In tal caso posso considerarmi una fornaia più che un'impiegata!
Grazie mille per la risposta e ti auguro un buon proseguimento!
 

Statistiche forum

Discussioni
55,255
Messaggi
472,305
Utenti registrati
95,088
Ultimo utente registrato
Beppe201

Top