Potenza macchina riportata nella targa

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
Pongo una domanda e propongo la mia interpretazione. E' un problema estremamente ricorrente tra i fabbricanti di macchine e non capisco perché.

Argomento: marcatura CE. La potenza della macchina (fissa, imbullonata su plinto) va obbligatoriamente nella targhetta? Vediamo l'allegato I.

Il punto 1.7.3 della Direttiva non richiede la potenza. Quindi la risposta è no. Giusto?

Il punto 3.6.2 della Direttiva dice che la potenza va indicata. Ma il paragrafo 3 parla delle macchine mobili. La ratio legis credo sia "se puoi spostare il punto di alimentazione devi indicare quanto ciuccia".

Ergo, la mia macchina, fissa ed alimentata in modo fisso da quadro dedicato, non necessita di tale indicazione.

Sbaglio?
 

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, SpaceClaim, Ansys Mechanical, e altri ancora
Regione: Veneto
Normalmente non è richiesta a meno che lo chieda la norma di tipo C dedicata.
Ma nei res del punto 1 non è citata. Se la metti però male non fa
ciao
 

TETRASTORE

Utente Senior
Professione: Founder di TETRAPOWER SRL
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Evidentemente è un dato facoltativo consigliato (vedi anche questo documento di Federmacchine da pag. 30).
Comunque la potenza in kW dovrebbe essere un dato già riportato sulla targa di identificazione dell'equipaggiamento elettrico della macchina amovibile che è assoggettata alle indicazioni della EN 60204-1 secondo i recenti aggiornamenti (2017) la quale, essendo una norma recentemente armonizzata sia ai sensi della Direttiva Macchine 2006/42/CE che della Direttiva Bassa Tensione 2014/35/CE, il suo rispetto assicura la presunzione di conformità rispetto a entrambe le direttive.
Si tratta di vedere le indicazioni di tale norma relative alla compilazione della targa di identificazione e le modifiche intervenute nella recente revisione.
 

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, SpaceClaim, Ansys Mechanical, e altri ancora
Regione: Veneto
Il dato sulla targhetta CE di macchina è facoltativo.
Ricordo che la BT è coperta dal RES 1.5.1 e pertanto la presunzione di conformità è verso la direttiva macchine e compatibilità elettromagnetica.
Il quadro deve riportare i dati, ma è parte della macchina e chi vince è sempre la targhetta CE della macchina.
Secondo me è questione di lana caprina. Io lo metterei per completezza insieme alla tensione e alle fasi ma spesso tanta roba non ci sta.
Ciao
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Noi facciamo impianti di finitura lamiera e ogni macchina ha il suo codice, matricola, peso e potenza installata.
Ogni macchina è imbullonata a pavimento.
Che lo richieda la norma non so, ma molti clienti lo chiedono, quindi è diventato uno standard.
 

Fulvio Romano

Utente Senior
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
Mettere la potenza in targhetta è cosa buona e giusta. Ma mi trovo in una situazione antipatica in cui questo non è possibile. Non per questioni di spazi, ma di chiarezza del dato.

Grazie comunque a tutti.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Mettere la potenza in targhetta è cosa buona e giusta. Ma mi trovo in una situazione antipatica in cui questo non è possibile. Non per questioni di spazi, ma di chiarezza del dato.

Grazie comunque a tutti.
Non hai a disposizione tutte le potenze da sommare?
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
56,193
Messaggi
479,441
Utenti registrati
97,316
Ultimo utente registrato
GREGIOVA

Top