Motoriduttore per valvole a sfera/farfalla

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Mi sono guardato le formule del niemann per il gioco teorico jt e per il gioco normale jn, che si calcolano attraverso le tolleranze indicate dalla tabella di meccanicamg, ma sapendo jt o jn come si trova la tolleranza da assegnare alla misura wildaber? ho guardato un paio di disegni e ho notato che jn è il doppio della tolleranza assegnata alla misura wildaber (o scartamento), è una coincidenza?
Non ho mai approfondito ma credo sia una coincidenza perché la wildhaber è letta su due....tre....4...5....11 denti a seconda di m e Z. Bisognerebbe approfondire sul Niemann se c'è scritto qualcosa oppure sul libro di Pietro.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Ho fatto una prova col programma khk, ipotizzando due ruote dentate, nella prima prova ho mantenuto i dati teorici, nell'esempio ho considerato due ruote modulo 1 z 50.
Nella seconda prova, su una ruota ho apportato una correzione di X= -013, in pratica, per dare gioco alla dentatura , col creatore si entra di piu' rispetto al teorico. Ti allego i due fogli, cosi' ti rendi conto delle variazioni che vi sono sulle quote di controllo.
Facendo lo spostamento di profilo non crei e non rimuovi il gioco ma cambia il diametro primitivo di rotolamento effettivo.
Il gioco lo si modifica con il parametro gioco jn.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Ma jn non dipende dalle tolleranze della tabella che hai indicato tu?
Ogni classe di tolleranza dell'ingranaggio fa subire a tutte le misure le sue tolleranze.
È anche vero che è possibile al lato pratico avere più gioco o meno gioco per esigenze specifiche e mantenere le tolleranze sul resto.
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Facendo lo spostamento di profilo non crei e non rimuovi il gioco ma cambia il diametro primitivo di rotolamento effettivo.
Il gioco lo si modifica con il parametro gioco jn.
Praticamente per dare il gioco su un ingranaggio, che io sappia, vi sono due modi:

Si entra col creatore radialmente come detto sopra, praticamente facendo una sorta di correzione negativa.

Entrando col creatore a quota teorica e poi facendo uno spostamento assiale del creatore ( Shifting ).

Ambedue i metodi fanno si che lo spessore del dente diminuisca in modo da creare il gioco richiesto.

Se sapete qualche altro metodo, fatemelo sapere, sono curioso.
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Grazie ancora per le precisazioni, penso però di non essermi spiegato: con le tabelle di meccanicamg trovo la tolleranza di spessore del dente e quella sull'interasse, poi calcolo il gioco con le formule del niemann. Ma sul "cartellino" delle misure della ruota dentata, che tolleranza metto per la misura di scartamento?
Lo schema che mi hai fatto è la relazione fra gioco normale e trasversale?
Lo schema che ti ho postato serve per vedere quanto entrare radialmente col creatore rispetto al diametro primitivo teorico per ottenere il gioco normale richiesto.
 

Mattymecc

Utente attivo
Professione: studente
Software: Autocad/Inventor
Regione: Emilia Romagna
Grazie a tutti e due per le precisazioni, approfondirò questo aspetto delle ruote dentate, molto importante nella produzione e nel disegno...
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Grazie ancora per le precisazioni, penso però di non essermi spiegato: con le tabelle di meccanicamg trovo la tolleranza di spessore del dente e quella sull'interasse, poi calcolo il gioco con le formule del niemann. Ma sul "cartellino" delle misure della ruota dentata, che tolleranza metto per la misura di scartamento?
Lo schema che mi hai fatto è la relazione fra gioco normale e trasversale?
Lavorando ingranaggi di serie, la tolleranza e' messa sul diametro primitivo teorico, per il controllo si usa un'apparecchiatura "ingranometro" con una ruota campione che ingrana appunto con l'ingranaggio da controllare, si fa ruotare la coppia di ruote dentate e si puo' vedere l'errore totale composto. Altrimenti i metodi sono quelli di misurare col micrometro a piattelli la quota cordale su un tot. numero di denti o fare il controllo interponendo nei vani dei denti dei rullini calibrati.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Praticamente per dare il gioco su un ingranaggio, che io sappia, vi sono due modi:

Si entra col creatore radialmente come detto sopra, praticamente facendo una sorta di correzione negativa.

Entrando col creatore a quota teorica e poi facendo uno spostamento assiale del creatore ( Shifting ).

Ambedue i metodi fanno si che lo spessore del dente diminuisca in modo da creare il gioco richiesto.

Se sapete qualche altro metodo, fatemelo sapere, sono curioso.
Ritengo che sia solo lo shifting il metodo per creare gioco sulla dentatura perché è una traslazione dell'utensile che toglie materiale al profilo in modo "parallelo" al profilo originale.
Fare una correzione negativa cambia il diametro di funzionamento e credo che incida molto di più negativamente sulle prestazioni proprio perché non segue gli aspetti geometrici di ingranamento.

Screenshot_20201217_032731.jpg

Andrebbe provato a valutare con KissSoft che è l'unico programma completo e affidabile per fare ingranaggi studiati così nel dettaglio.

Anche il Niemann fa presente che a pari qualità di ingranaggio è possibile avere un gioco diverso in funzione dell'applicazione meccanica.

Sarei interessata sapere cosa dice il primo volume di Henriot...ma mi mancano le pagine da 65 a 96, dove parla anche della tolleranza su wildhaber.
 

Mattymecc

Utente attivo
Professione: studente
Software: Autocad/Inventor
Regione: Emilia Romagna
Grazie ancora a tutti e due, anche a me servirebbero quelle pagine dell'Henriot...
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Provo a fare una distinzione tra varie tipologie, per chiarezza:
Tipo A
Tipo B
Tipo C

Tipo A : Ingranaggi di scarsa precisione, grandi volumi, cementati.
Il ciclo di lavorazione:
Tornitura
Dentatura
Cementazione + tempra + distensione
In questo caso e' conveniente ottenere il gioco di dentatura con una sola passata di creatore sfondando di piu' in modo da ottenere una sorta di correzione negativa.
In questo caso bisogna tenere anche conto, che dopo cementazione, a seguito del cambio del reticolo cristallino, il materiale si "gonfia".

Tipo B: Ingranaggi di precisione "normale" non trattati.
Il ciclo di lavorazione:
Tornitura
Dentatura
In questo caso la dentatura si fa con una passata di sgrossatura e poi per ottenere il gioco richiesto, si fanno due spostamenti assiali del creatore ( shifting ) per allargare i due vani del del dente in modo simmetrico.

Tipo C: Ingranaggi precisi, trattati termicamente ( cementati o temprati )
Il ciclo di lavorazione:
Tornitura
Dentatura
Trattamento termico
Rettifica della dentatura
In questo caso l'operazione di dentatura deve lasciare sui fianchi dei denti il sovrametallo che verra' in seguito tolto dalla rettifica, quindi il gioco sara' dato appunto da questa ultima operazione.

La mia e' una descrizione macroscopica, ci possono essere altri casi in base alle tipologie dei pezzi, sono bene accetti commenti e puntualizzazioni se quanto ho scritto contiene errori!
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Provo a fare una distinzione tra varie tipologie, per chiarezza:
Tipo A
Tipo B
Tipo C

Tipo A : Ingranaggi di scarsa precisione, grandi volumi, cementati.
Il ciclo di lavorazione:
Tornitura
Dentatura
Cementazione + tempra + distensione
In questo caso e' conveniente ottenere il gioco di dentatura con una sola passata di creatore sfondando di piu' in modo da ottenere una sorta di correzione negativa.
In questo caso bisogna tenere anche conto, che dopo cementazione, a seguito del cambio del reticolo cristallino, il materiale si "gonfia".

Tipo B: Ingranaggi di precisione "normale" non trattati.
Il ciclo di lavorazione:
Tornitura
Dentatura
In questo caso la dentatura si fa con una passata di sgrossatura e poi per ottenere il gioco richiesto, si fanno due spostamenti assiali del creatore ( shifting ) per allargare i due vani del del dente in modo simmetrico.

Tipo C: Ingranaggi precisi, trattati termicamente ( cementati o temprati )
Il ciclo di lavorazione:
Tornitura
Dentatura
Trattamento termico
Rettifica della dentatura
In questo caso l'operazione di dentatura deve lasciare sui fianchi dei denti il sovrametallo che verra' in seguito tolto dalla rettifica, quindi il gioco sara' dato appunto da questa ultima operazione.

La mia e' una descrizione macroscopica, ci possono essere altri casi in base alle tipologie dei pezzi, sono bene accetti commenti e puntualizzazioni se quanto ho scritto contiene errori!
Nellaia personale esperienza ci sono solo tanto tipo C e poco tipo B. Assente tipo A. Quindi non ho esperienza su grandi lotti ma su prodotti singoli, allo stato naturale, temprati, cementati e nitrurati (un po' meno).
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Concordo pienamente, infatti ci integriamo molto sull'argomento, ognuno per la propria esperienza. È questo il bello ?
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Un sito interessante per il calcolo dei valori delle tolleranze dentature e':

mechanicalcheck.com
 

Enrico Povolo

Utente poco attivo
Professione: Tecnico Grafico Programmatore
Software: Fusion 360
Regione: Veneto
Ciao a tutti, sto procedendo ma con molta prudenza.

Stamani parlando con dei fornitori siamo entrati nella sezione materiali, loro propongono:
1- FC-0205HT ( HRC: 36 , UTS: 690MPa , YTS: 690 MPa ) precedentemente utilizzato
2- FN-0208HT ( HRC: 32 , UTS: 930MPa , YTS: 930 MPa )
3- FLN2C-4005HT ( HRC: 31 , UTS: 1160 MPa , YTS: 980 MPa )
4- FC-0205HT ( HRC: 34 , UTS: 895 MPa , YTS: 895 MPa )
Tutti a densità 7g/cm3...
(altri riferimenti li trovate nella tabella "MPIF Standard 35" )

A me alletterebbe molto il terzo ma vorrei capire: è meglio preferire le proprietà di trazione alla durezza?

Utilizzando il calcolatore KHK mi chiede i parametri in foto.
σB è equivalente di UTS e YTS?

WeChat Image_20201218150458.png

Vorrei trovare un materiale simile per un ulteriore verifica...
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Ciao a tutti, sto procedendo ma con molta prudenza.

Stamani parlando con dei fornitori siamo entrati nella sezione materiali, loro propongono:
1- FC-0205HT ( HRC: 36 , UTS: 690MPa , YTS: 690 MPa ) precedentemente utilizzato
2- FN-0208HT ( HRC: 32 , UTS: 930MPa , YTS: 930 MPa )
3- FLN2C-4005HT ( HRC: 31 , UTS: 1160 MPa , YTS: 980 MPa )
4- FC-0205HT ( HRC: 34 , UTS: 895 MPa , YTS: 895 MPa )
Tutti a densità 7g/cm3...
(altri riferimenti li trovate nella tabella "MPIF Standard 35" )

A me alletterebbe molto il terzo ma vorrei capire: è meglio preferire le proprietà di trazione alla durezza?

Utilizzando il calcolatore KHK mi chiede i parametri in foto.
σB è equivalente di UTS e YTS?

Visualizza allegato 60426

Vorrei trovare un materiale simile per un ulteriore verifica...
Non ho esperienza in ingranaggi sinterizzati, ma dalla tabella di khk devi considerare un materiale tipo C45 non trattato. Non so se si puo' confronare col tuo materiale, le densita' sono differenti!
 

PIETRO2002

Utente Junior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: INVENTOR
Regione: LOMBARDIA
Scusa Enrico, nel progetto stai considerando i particolari che mancavano dai modelli 3d che avevi postato?

Tipo:

Boccole o cuscinetti.

Centraggi dei portasatelliti.

Metodo di bloccaggio del sole sul portasatelliti.

Tenuta assiale dei portasatelliti.

Tenuta assiale dei satelliti sul relativo perno.

Metodo di bloccaggio dei perni satelliti sul portasatelliti.

Metodo di centraggio tra i vari stadi.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Ciao a tutti, sto procedendo ma con molta prudenza.

Stamani parlando con dei fornitori siamo entrati nella sezione materiali, loro propongono:
1- FC-0205HT ( HRC: 36 , UTS: 690MPa , YTS: 690 MPa ) precedentemente utilizzato
2- FN-0208HT ( HRC: 32 , UTS: 930MPa , YTS: 930 MPa )
3- FLN2C-4005HT ( HRC: 31 , UTS: 1160 MPa , YTS: 980 MPa )
4- FC-0205HT ( HRC: 34 , UTS: 895 MPa , YTS: 895 MPa )
Tutti a densità 7g/cm3...
(altri riferimenti li trovate nella tabella "MPIF Standard 35" )

A me alletterebbe molto il terzo ma vorrei capire: è meglio preferire le proprietà di trazione alla durezza?

Utilizzando il calcolatore KHK mi chiede i parametri in foto.
σB è equivalente di UTS e YTS?

Visualizza allegato 60426

Vorrei trovare un materiale simile per un ulteriore verifica...
Questi parametri non sono indicati nel tuo materiale.....quindi è difficile fare i conti nello specifico.
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
55,744
Messaggi
475,559
Utenti registrati
96,166
Ultimo utente registrato
a.mirch

Top