Dimensionamento albero solare riduttore epicicloidale

alessio_brecado

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Cad
Regione: Toscana
Buonasera,
Sto affrontando un progetto universitario che riguarda il dimensionamento di un riduttore epicicloidale a due stadi di riduzione, nel dettaglio il primo stadio composto da 3 satelliti mentre il secondo da 4 satelliti.
Dopo aver dimensionato le ruote dentate dei due stadi devo dimensionare l'alberi dei satelliti dove però devo conoscere le forze a cui è soggetto per poterlo fare.
In particolare mi è stata rilasciato il seguente schema di riferimento per l'alberi dei satelliti:
1647982958860.png

La mia domanda riguarda il perchè la presenza di un carico distribuito e inoltre sulle reazioni vincolari che suppongo siano date dai due cuscinetti di supporto anche se non capisco il motivo perchè uno "funge da carrello" e una da cerniera.

Mi scuso in anticipo per eventuali assurdità scritte ma sono alle prime armi su questo ambito e chiedo a voi aiuto per capire.

Grazie in anticipo per le vostre risposte
 

biz

Utente Senior
Professione: Mechanical Project Designer & CAE Analyst
Software: Excel, GNU Octave, Solid Edge (ST10,MP14), Creo Elements/Direct Modeling(18.1), Inventor(2023), SimLab(2021.1), Code Aster (2021)
Regione: Lombardia
Il sistema deve essere isostatico, non puoi ipervincolare il tuo albero, per considerazioni abbastanza scontate, su cui puoi ragionare.Il carico distribuito sarà dato dall'organo calettato, cioè la tua ruota dentata. Se vuoi semplificare ulteriormente, anche in favor di sicurezza, puoi applicare una forza puntuale in mezzeria (rispetto al carico q).
 

alessio_brecado

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Cad
Regione: Toscana
Ok grazie mi torna adesso mentre per quanto riguarda le reazioni vincolari sono dovute presumibilmente dalla presenza di un cuscinetto radiale e uno assiale?
 

biz

Utente Senior
Professione: Mechanical Project Designer & CAE Analyst
Software: Excel, GNU Octave, Solid Edge (ST10,MP14), Creo Elements/Direct Modeling(18.1), Inventor(2023), SimLab(2021.1), Code Aster (2021)
Regione: Lombardia
Ok grazie mi torna adesso mentre per quanto riguarda le reazioni vincolari sono dovute presumibilmente dalla presenza di un cuscinetto radiale e uno assiale?
_di cuscinetti ne esistono diverse tipologie, ti invito a studiarti questo. Ciò per dire che esistono cuscinetti che soppotano carichi combinati;
_se rendi ipersatico il tuo sistema vai incontro a sovrasollecitazioni, dovute, per esempio, alla variazione di temperatura, quindi alla variazione di volume dei tuoi solidi;
_in genere si vincola completamente un cuscinetto e si lascia libero assialmente l'altro, proprio per i motivi di cui sopra.
_guardati le configurazioni che trovi sul manuale.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
In linea di massima i riduttori vengono costruiti in modo che gli alberi siano isostatici per poter compensare sovraccarichi e allungamenti a causa della dilatazione termica. Un riduttore epicicloidale arriva infretta a 50⁰C e l'olio a sua disposizione per smaltire il calore è poco.
Se hai il numero di satelliti, potenza e giri, rapporti ecc ...hai tutto per calcolare gli ingranaggi e le forze in gioco. Ti consiglio di usare la guida online e/o calcolatore di KHK Gear ....gratuito e manuali di skf che abbiamo menzionato più volte.
Il carico uniformemente distribuito potrebbe essere il carico lungo tutta la fascia del dente.
 

alessio_brecado

Utente poco attivo
Professione: Studente
Software: Cad
Regione: Toscana
Buonasera volevo chiedere un'ultima cosa,se possibile, sempre riguardante il dimensionamento dell'albero satelliti. Questo albero in teoria è soggetto ad una coppia data della ruota dentata con quale è accoppiata però nell'analisi delle sollecitazioni dell'albero satellite non si tiene di conto di quest.
Questo è dovuto dal fatto perchè l'albero è libero di ruotare quindi è come se non interessasse per il dimensionamento?
 

Statistiche forum

Discussioni
55,432
Messaggi
473,924
Utenti registrati
95,499
Ultimo utente registrato
jacopo1980

Top