Calcolo della velocità nastro deviatore

Esselle

Utente Standard
Professione: Tiro linee
Software: Solidworks 2022, Autocad 2018 e occasionalmente Inventor 2017
Regione: Italia
Buongiorno, mi trovo a dover stabilire la combinazione di velocità del sistema di nastri in figura.
Il sacco pieno di mangime trasportato dal tappeto (1) a 0.3 m/s procede nel verso della freccia blu. Incontra il tappeto (2) che si muove nel senso della freccia rossa e tramite la combinazione dei due movimenti imbocca il tappeto (3).
Il sistema funziona ed è collaudato da più impieghi in diverse ditte, per me è la prima volta che affronto il problema e non riesco a capire quale velocità assegnare al tappeto (2).
La mia ipotesi, non suffragata da alcun calcolo, mi dice di scegliere una velocità più elevata del tappeto (2) perché il tappeto (1) resta in funzione.

Avete idee, suggerimenti, esperienza?

Grazie.
 

Allegati

  • Cattura.JPG
    Cattura.JPG
    96.9 KB · Views : 40

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Secondo me se 1 va a velocità costante direi che 2 può andare a qualunque velocità purché il secondo pacchetto di 1 non arrivi dietro al primo pacchetto a sbattere.
Conoscendo gli spazi da compiere nei due sensi dovrebbe essere abbastanza facile stabilire le velocità.
 

Esselle

Utente Standard
Professione: Tiro linee
Software: Solidworks 2022, Autocad 2018 e occasionalmente Inventor 2017
Regione: Italia
Ok, quindi secondo te il sacco gira trascinato dal nastro 2 a prescindere dalla velocità?
Il discorso dell'accumulo è giusto, ma si può ovviare al problema facilmente fermando il nastro a monte del nastro 1 se l' operazione di "svolta" non è completa.
 

welcome to the machine

Utente Junior
Professione: project leader
Software: Kubotek
Regione: Lazio
Comunque per calcolare le velocità, anche volendo prescindere dal coeff di attrito del sacco sui vari nastri, sarebbe meglio conoscere: dimensioni e peso del sacco e numero di sacchi al minuto che si vogliono girare
 

Esselle

Utente Standard
Professione: Tiro linee
Software: Solidworks 2022, Autocad 2018 e occasionalmente Inventor 2017
Regione: Italia
Si girano 550 sacchi/h da 20 kg. Lunghi 800 mm e larghi 400 mm.
Non conosco il coefficiente di attrito dei tappeti, ma di certo il tappeto 2 è ad alto attrito, mi sembra si chiami a nido d'ape.
Il nastro con il motore in coda normalmente funziona anche se non è un' applicazione standard.
 

welcome to the machine

Utente Junior
Professione: project leader
Software: Kubotek
Regione: Lazio
"Il nastro con il motore in coda normalmente funziona anche se non è un' applicazione standard."
Non ne dubito, anzi alcuni nastri che si devono opporre all'inerzia del prodotto da trasportare si montano proprio, apparentemente al contrario.
Io te lo chiedevo, invece, perché il sistema potrebbe funzionare anche con 2 che giri nell'altro senso e volevo essere sicuro che non fosse così.
Comunque se assumi 600 sacchi/h per fare conto pari, hai un tempo ciclo di 6 secondi. Immagina che il fronte del pacco, seguendo senza slittamenti la cinghia 2, si sposti di mezzo metro, cioè un 25% in più del fronte del sacco, per mettersi quasi a 45° rispetto alla direzione di arrivo su 1. Se si riesce a fare questo spostamento in metà del tempo ciclo, cioè 3 sec, il prossimo sacco in arrivo non dovrà "tamponare" il primo che sta girando, quindi tra i sacchi ci dovrebbe essere un intervallo pari al percorso del sacco nel tempo di svolta. Quindi il passo dei sacchi ( lunghezza 800+ spazio tra di loro) sarà circa 1600 mm. Moltiplica per 10 sacchi minuto e sei a 16 m/min di V1. Tutto questo è MOLTO approssimato perché gli attriti e la deformazione del sacco giocano un ruolo molto importante, ma se metti un paio di inverter sui nastri e fai lavorare i motori a 40 Hz, hai margine per accelerare del 50% ( fino a 60 Hz non succede niente di rilevante alla curva di potenza) una soluzione sperimentale la trovi. Poi, una volta centrate le velocità, potresti anche cambiare i riduttori ( che costano poco per quelle taglie) e rimettere gli inverter nella loro scatola, in attesa di un'altra applicazione futura... Ma se nel tempo variano le condizioni dei nastri ( immagino ci sarà tanta polvere in giro e i tappeti si consumeranno prima o poi), forse avere sempre la possibilità all'occorrenza di rallentare/accelerare le due velocità ti farà comodo.
 

Esselle

Utente Standard
Professione: Tiro linee
Software: Solidworks 2022, Autocad 2018 e occasionalmente Inventor 2017
Regione: Italia
Ottima analisi, infatti il nastro 1 deve, per questioni legate alle macchine a valle, andare a 20mt/1' e io oggi facendo un po' di conti ho ipotizzato una velocità del nastro 2 di 17 MT/1' che mi dovrebbe consentire una svolta nei tempi. Il tutto dovrebbe funzionare perché il sacco contiene mangime per animali che è un prodotto abbastanza stabile.
È la prima volta che mi cimento in un deviatore così, ho sempre utilizzato ruote girasacchi.
 

Utenti online

Statistiche forum

Discussioni
56,193
Messaggi
479,441
Utenti registrati
97,317
Ultimo utente registrato
ste1001

Top