Calcolare pressione teorica cilindro

deep70

Utente senior
Professione: Disegnatore tecnico meccanico
Software: SOLIDWORKS - Inventor
Regione: Veneto
Salve a tutti,
Vorrei chidervi se esiste una formula per il calcolo della pressione generata in un cilindro pieno di aria con una forza di compressione di 150 kg ovvero quanto sarà la pressione interna al cilindro comprimendola con una forza pari a 150 kg?
Grazie a tutti per le eventuali risposte date e buona giornata a voi.
 

Mito125

Guest
Non sono molto esperto, ma io ragionerei sullo spostamento dello stelo del cilindro. All'inizio sai quant'è la pressione interna (se scarico diciamo sarà pari alla pressione atmosferica). Applicando la forza andrai a spingere lo stelo comprimendo l'aria, otterrai quindi una riduzione del volume interno. Con questo valore puoi calcolare la pressione interna. Io farei così.
 

Kaji

Utente Standard
Professione: Disegnatore CAD e progettista meccanico
Software: PTC Modeling 20.1 PE2 CdM, pochissimo Inventor
Regione: Emilia Romagna
Chiedo scusa ma la domanda non mi è chiare; di solito i cilindri pneumatici sono all'interno di un circuito pneumatico ed è il circuito che dà la pressione di esercizio, in prima approssimazione si può considerare come pressione quella "data" dalla valvola di sicurezza e comunemente è 6 bar, cioè 6 kg forza su cm quadrato.

Quindi le forze che "sprigionano" i cilindri si calcolano nel seguente modo:
- in apertura (in gergo lato pistone) area del cerchio interno della camicia moltiplicata per la pressione
- in chiusura (in gergo lato stelo) area della corona circolare generata dal cerchio interno della camicia meno l'area della sezione dello stelo, moltiplicata sempre per la pressione.

Queste ovviamente sono le forze generate lungo l'asse del cilindro; se il tuo cilindro lavora in un sistema di leve, bielle etc, devi tenere conto delle componenti e delle inclinazioni secondo le regole della trigonometria e fare il bilancio del momento torcente rispetto al fulcro del sistema.

Nel tuo caso specifico, leggendo meglio il messaggio iniziale, sembra che ci sia una pressione interna non sufficiente a vincere i 150 kg esterni che tendono a chiudere il cilindro?
Forse se aggiungessi qualche dettaglio sui dati che hai in possesso, su cosa vuoi ottenere e su cosa succede nel sistema reale, se è stato costruito e provato, si potrebbe dare qualche risposta più esauriente
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Salve a tutti,
Vorrei chidervi se esiste una formula per il calcolo della pressione generata in un cilindro pieno di aria con una forza di compressione di 150 kg ovvero quanto sarà la pressione interna al cilindro comprimendola con una forza pari a 150 kg?
Grazie a tutti per le eventuali risposte date e buona giornata a voi.
Manca il diametro del cilindro, e dello stelo nel caso che il carico esterno tenda a far aprire il cilindro invece che chiuderlo.
 

ceschi1959

Utente Standard
Professione: progettista
Software: UG 11 - NX1988 TC12.2
Regione: veneto
Visto che la pressione è forza diviso superficie, nel cilindro si eserciterà una pressione pari a 150kgf/superficie superficie=pigreco x raggio al quadrato.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Che sia pressione generata dall'aria o che sia tappato il cilindro e ci metto un peso verticale, si esercita sempre la forza che indichi ed è data da pressione diviso aerea.
Formula inversa e trovi ciò che vuoi.
 

ceschi1959

Utente Standard
Professione: progettista
Software: UG 11 - NX1988 TC12.2
Regione: veneto
Quindi avendo raggio 50mm × 3.14 ^2= 24 649 bar??
Supponendo che il valore che hai dato (150) sia kgf (kilogrammi forza) cioè circa 1470 N e che il diametro sia 100 mm, l'area sarà di circa 0,00785 m^2 quindi la pressione sarà di circa 187260 Pa. D'altra parte se consideri che un'atmosfera è circa 1 kfg/cm^2 più o meno ci siamo. Non mescolare pere (kgf) con mele (mm^2)...
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Supponendo che il valore che hai dato (150) sia kgf (kilogrammi forza) cioè circa 1470 N e che il diametro sia 100 mm, l'area sarà di circa 0,00785 m^2 quindi la pressione sarà di circa 187260 Pa. D'altra parte se consideri che un'atmosfera è circa 1 kfg/cm^2 più o meno ci siamo. Non mescolare pere (kgf) con mele (mm^2)...
Basta usare le unità di misura pratiche di 30anni da....kg per la forza e cm² per l'area così ottieni i bar.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Spero sia uno scherzo domenicale ?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Peccato che sia vietato, addirittura illegale. DPR 12 agosto 1982 n. 802 ... E non è uno scherzo!
Con tutto rispetto....per le unità di misura servono per convertire e scalare.

A dire il vero non hai letto la sezione "speciali ammessi" di ciò che hai allegato.

Quel dpr è stato fatto per uniformare numeri e grandezze.
Il bar non è mai stato abolito perché comunque ti da la quantità palpabile a mano. Tant'è che è stato riconosciuto il bar come unità di misura
sia in questo DPR che nella legge 28-10-1988, n.473
.
Screenshot_20200927_205305~2.jpg
I manometri in commercio non sono tutti i MPa o in kPa ma ancora in bar....saranno illegali pure loro....proprio no.
 

ceschi1959

Utente Standard
Professione: progettista
Software: UG 11 - NX1988 TC12.2
Regione: veneto
Con tutto rispetto....per le unità di misura servono per convertire e scalare.

A dire il vero non hai letto la sezione "speciali ammessi" di ciò che hai allegato.

Quel dpr è stato fatto per uniformare numeri e grandezze.
Il bar non è mai stato abolito perché comunque ti da la quantità palpabile a mano. Tant'è che è stato riconosciuto il bar come unità di misura
sia in questo DPR che nella legge 28-10-1988, n.473
.
Visualizza allegato 59432
I manometri in commercio non sono tutti i MPa o in kPa ma ancora in bar....saranno illegali pure loro....proprio no.
Figurati se non sono d'accordo su quello che dici. Quando è uscito il DPR, nel 1982, io frequentavo il corso di Misure e sembrava che di lì a poco tutti gli strumenti di misura sarebbero passati alle nuove unità di misura, compresi gli sfigmomanometri tuttora, mi sembra, in mm di Hg.
Ci siamo fatti una risata pensando al primo paziente a cui si misurava la pressione: dottore, allora? Tutto bene ha 16000 di max!!! e al paziente veniva un infarto.
:)
 

paulpaul

Utente Standard
Professione: Macchinista
Software: Solid Edge, Autocad, Matlab
Regione: Parma
Ciao

il bar è "tollerato" in quanto multiplo intero di un'unità SI oggettivamente molto piccola: in alcuni Paesi sono fiscali e chiedono in capitolato i manometri in MPa.
Usare però i kg al posto dei N per indicare le forze è ormai totalmente anacronistico, e prima ci si adegua meglio è ;)
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: Mechanical engineer manager
Software: SolidWorks, FreeCAD, NanoCAD5, Me10, Excel, LibreOffice
Regione: Lombardia
Ciao

il bar è "tollerato" in quanto multiplo intero di un'unità SI oggettivamente molto piccola: in alcuni Paesi sono fiscali e chiedono in capitolato i manometri in MPa.
Usare però i kg al posto dei N per indicare le forze è ormai totalmente anacronistico, e prima ci si adegua meglio è ;)
Certamente ma il bar non è altro che il kg diviso il centimetro quadro.
È bene che i tecnici abbiano la sensibilità in mano di capire "è tanto" ...."è poco".
Per i puristi allora scriviamo che il bar è il daN/cm² ....ma sto benedetto daN non è altro che il kg....quasi...e sulla luna? No.
Ho sempre detestato il kgf e ho sempre usato i N....ma parlando di pressione generata da un peso in verticale, direi che la definizione antica ci sta bene e doveva servire per risolvere il quesito.
Forse ci perdiamo tante volte in formalità un po'inutili e in cambio si rischia di prendere dei travoni concettuali sbagliati. Sono d'accordo forma e sostanza....ma meglio sostanza.... altrimenti no soluzione.
 

paulpaul

Utente Standard
Professione: Macchinista
Software: Solid Edge, Autocad, Matlab
Regione: Parma
Forse ci perdiamo tante volte in formalità un po'inutili e in cambio si rischia di prendere dei travoni concettuali sbagliati. Sono d'accordo forma e sostanza....ma meglio sostanza.... altrimenti no soluzione.

Guarda...lavorando nel campo della compressione gas credo che la parola bar sia quella che alla fine della giornata pronuncio più spesso ?
Basta sapere con cosa si ha a che fare poi va bene tutto: ora non è questo il caso, ma molti non hanno la padronanza delle unità, ed è proprio questo che li porta a fare errori concettuali (tentano di ricordarsi le formule con dentro i coefficienti correttivi...invece che focalizzarsi sulla parte “fisica” delle stesse e convertire prima le unità).
Poi è vero che io non faccio testo...sulle udm in ufficio sono fiscalissimo ?
Nessuno è perfetto!
 

Statistiche forum

Discussioni
55,576
Messaggi
474,147
Utenti registrati
95,830
Ultimo utente registrato
sup3rpol

Top