Home CAD NX Come iniziare con Mold Wizard | Suggerimenti e trucchi per NX

Come iniziare con Mold Wizard | Suggerimenti e trucchi per NX

Di Jamie Tyler

Continuiamo la nostra serie di suggerimenti e trucchi per la versione di giugno 2023 del software NX™. Le nuove funzionalità aggiunte a questa versione si basano sul vostro feedback, con l’obiettivo di consentirvi di raggiungere i vostri obiettivi di flusso di lavoro.

In questo episodio continuiamo a concentrarci sulle nuove funzionalità di attrezzaggio, con particolare attenzione a NX Mold Wizard. Diamo un’occhiata!

Che cos’è NX Mold Wizard?
NX Mold Wizard offre un ambiente di lavoro completo per la progettazione di stampi per parti in plastica stampate a iniezione. È possibile produrre un rapporto sui costi dello stampo completamente personalizzabile e generare rapidamente un progetto di stampo completo.


Usare il comando Inizializza progetto per iniziare la progettazione dello stampo

Il primo passo del flusso di lavoro consente di avviare il processo di progettazione dello stampo e può essere eseguito utilizzando il comando Inizializza progetto Il comando può essere utilizzato per creare nuovi progetti di stampi a partire da corpi e curve. Il comando può essere utilizzato per creare nuovi progetti di stampi a partire da corpi e curve. Inoltre, è possibile aggiungere altri prodotti ai progetti esistenti per creare uno stampo di famiglia.

Quando si seleziona il comando, viene richiesto di selezionare le regioni da includere. È possibile selezionare il file, il percorso e il nome e il materiale da utilizzare. Una volta selezionato il materiale, i valori di contrazione vengono determinati automaticamente. È importante ricordare che questi valori possono essere impostati anche manualmente.

Modificare le impostazioni di configurazione fino a quando non si è soddisfatti delle scelte effettuate.

I vostri pezzi possono essere prodotti con processi di stampaggio tradizionali?

È poi importante stabilire se il vostro stampo può essere prodotto con processi di stampaggio tradizionali. I processi tradizionali possono includere lo stampaggio a iniezione, la pressofusione e la colata in sabbia. Per avviare il processo, quando si utilizza la funzione Controlla regioni, viene richiesto di selezionare il corpo della parte, la direzione di disegno e le impostazioni di calcolo. Una volta terminato, è importante utilizzare la scheda Faccia per

  • Analizzare le facce del modello per gli angoli di sformo
  • Codice colore del modello in base alle condizioni di tiraggio
  • Individuare le facce e i bordi sottosquadro

Inoltre, la scheda regione può aiutare a identificare eventuali anelli di separazione, anelli interni, bordi di separazione e anelli incompleti all’interno dello stampo.

Per completare il comando Controlla regioni, è possibile definire le informazioni per lo stampo. Qui è possibile controllare e modificare le proprietà delle facce, le proprietà del modello e gli angoli vivi.


Creare fogli di cavità e regioni d’anima con il comando Definisci regioni

Ora siamo in grado di creare i fogli regione e le linee di divisione per il nostro progetto. Per farlo, è necessario utilizzare il comando Definisci regioni. Una volta selezionato il comando, viene visualizzata una tabella che organizza il numero di facce, le regioni della cavità, le regioni del nucleo e le nuove regioni. Verrà richiesto di selezionare il corpo del prodotto e le facce della regione dalla parte.

Passo importante:
Le linee di separazione sono state create, quindi possiamo fare clic su Disegna superficie di divisione, dove sono state create le linee di divisione e fare clic su OK.

Siamo quasi al completo, ma c’è un’ultima cosa da fare. Selezionare il punto Definisci cavità e nucleo e fare clic su OK. A questo punto lo stampo è pronto per l’aggiunta dei canali di raffreddamento e delle caratteristiche.

Source link

Articolo precedenteSpace Machines sviluppa Optimus per il trasporto e la logistica nello spazio
Articolo successivoMathcad Prime 9: tutto quello che c’è da sapere