Home CAD NX Assemblaggi: Ridefinire la struttura della distinta base | Suggerimenti e trucchi NX

Assemblaggi: Ridefinire la struttura della distinta base | Suggerimenti e trucchi NX


Di Drew Wilson

Immagine della pubblicazione di dicembre 2023

Se non lo sa, l’ultima release del software NX™ è stata rilasciata nel dicembre 2023. Siamo entusiasti di annunciare che stiamo continuando la nostra serie di Consigli e Trucchi in concomitanza con la nuova funzionalità, per continuare ad aiutare i nostri utenti a utilizzare NX al meglio. La scorsa settimana, abbiamo assistito a un’ottima dimostrazione sulla Slot per schizzi comando. La puntata di questa settimana tratterà i dettagli dell’utilizzo della funzionalità della distinta base.

Come creare e modificare una distinta materiali per un assieme in NX

Se sta lavorando su un progetto di prodotto complesso, potrebbe aver bisogno di creare e modificare una distinta base (BOM) per il suo assemblaggio. Una distinta base può aiutarla a pianificare, gestire e ottimizzare il processo di produzione, nonché a comunicare con i fornitori e i clienti. In questo post di suggerimenti e trucchi, le mostreremo come creare e modificare una distinta base per un assemblaggio in NX, utilizzando come esempio l’involucro di una macchina da caffè. Le mostreremo anche come inserire un codice QR sul pezzo per accedere facilmente a informazioni aggiuntive.

Che cos’è una distinta base?
Una distinta base è un documento che elenca tutte le parti e i componenti necessari per la fabbricazione e l’assemblaggio del suo prodotto. Contiene anche informazioni come le dimensioni del pezzo, il materiale, il fornitore, la descrizione e lo stato.

Creare la sua distinta base

La prima cosa da fare è selezionare la scheda Stampo guidato nella parte superiore dello schermo, quindi cliccare sul comando Distinta materiali. Si aprirà una finestra con una tabella che presenta colonne per il nome del pezzo, la dimensione del pezzo, il materiale, il fornitore, la descrizione e lo stato. Ogni riga della tabella corrisponde a una parte diversa dell’assemblaggio e può cliccare su qualsiasi parte per evidenziarla nella finestra grafica.

Compilazione della tabella con le informazioni di progettazione

Il passo successivo consiste nel compilare la tabella con i dati rilevanti per ciascun pezzo. La colonna più facile da riempire è la dimensione del catalogo, che è solo un valore numerico che può inserire manualmente. Le colonne delle dimensioni del magazzino e del vuoto richiedono un po’ più di lavoro, ma non si preoccupi, non è troppo complicato. Può cliccare con il tasto destro del mouse su un pezzo o andare in fondo alla finestra di comando e selezionare il quadrato arancione per modificare le dimensioni del magazzino.

Questa immagine mostra il layout della distinta base all'interno di NX

Personalizzare le impostazioni

Si aprirà una nuova finestra in cui potrà personalizzare le impostazioni per la dimensione del grezzo. Può scegliere se la dimensione del grezzo è un blocco o un cilindro, regolare l’orientamento del pezzo e impostare le distanze di sicurezza per la dimensione del grezzo. Al termine, clicchi su OK e la tabella si aggiornerà con i nuovi dati.

Questa immagine mostra come si può personalizzare per la dimensione del grezzo

Personalizzazione delle impostazioni

Si aprirà una nuova finestra in cui potrà personalizzare le impostazioni per la dimensione del grezzo. Può scegliere se la dimensione del grezzo è un blocco o un cilindro, regolare l’orientamento del pezzo e impostare le distanze di sicurezza per la dimensione del grezzo. Al termine, clicchi su OK e la tabella si aggiornerà con i nuovi dati.

Specificare i materiali

La colonna successiva da riempire è quella dei materiali, dove può specificare il materiale di cui è fatta ogni parte. Può cliccare sulla casella del materiale e scegliere da un ampio elenco di materiali predefiniti, oppure può creare il suo materiale personalizzato, se lo desidera. Per questo esempio, manterrò i materiali predefiniti, ma può vedere come è facile cambiarli se necessario.

Questa immagine mostra la distinta base e i punti in cui inserire i materiali utilizzati nel progetto.

Configurazione della sua parte

La colonna successiva è quella del fornitore, dove può inserire il nome del fornitore per ogni parte. Questo può essere utile per tracciare l’origine e il costo dei suoi pezzi. L’ultima colonna prima di quella dello stato è la colonna della descrizione, dove può fornire alcuni dettagli su come verrà realizzato ogni pezzo. Può scegliere tra alcune opzioni come i pezzi standard, le dimensioni dei pezzi grezzi e delle scorte e la lavorazione secondaria, oppure può scrivere la sua descrizione personale, se preferisce.

La colonna Stato è l’ultima colonna della tabella ed è utilizzata per indicare l’avanzamento del processo di produzione per ogni pezzo. Può lasciare questa colonna vuota per il momento e aggiornarla in seguito, quando inizierà la produzione.

Aggiungere un codice QR per facilitare l’uso

Ora che ha compilato la tabella, può aggiungere un codice QR alla sua parte per facilitare ai suoi clienti l’accesso a maggiori informazioni sul suo prodotto. Per farlo, può cliccare sul pulsante Inserisci codice a barre QR nella parte inferiore della finestra di comando. Questo isolerà la parte dall’assieme e le offrirà alcune opzioni per posizionare il codice QR sulla parte. Può scegliere se desidera un codice QR o un codice a barre, selezionare il metodo di posizionamento e la posizione della parte, e regolare l’orientamento e le dimensioni del codice. Quando è soddisfatto del risultato, clicchi su OK e il codice QR verrà aggiunto alla parte.

Ha quasi finito. L’ultima cosa da fare è salvare la distinta base ed esportarla in un foglio di calcolo Excel. Questo può essere molto utile per tenere traccia dei suoi dati e condividerli con altri. Per farlo, basta cliccare sul pulsante Applica e scegliere l’opzione di esportazione in Excel. Potrà quindi salvare il foglio di calcolo nella posizione desiderata e aprirlo con qualsiasi software di foglio di calcolo.

Conclusione

Congratulazioni, ha creato e modificato con successo una distinta materiali per il suo assemblaggio, utilizzando lo strumento di creazione guidata dello stampo in NX. In questo post di suggerimenti e trucchi, ha imparato come:

  • Aprire il comando Distinta materiali e generare una tabella con i dati essenziali per il suo assieme.
  • Compili la tabella con le dimensioni della parte, il materiale, il fornitore, la descrizione e lo stato di ogni parte.
  • Aggiunga un codice QR al suo pezzo, per fornire maggiori informazioni ai suoi clienti.
  • Salvare la sua distinta base ed esportarla in un foglio di calcolo Excel per un uso futuro
L'immagine mostra come inserire un QR nel suo design

Ci auguriamo che abbia trovato questo post utile e informativo. Come sempre, si ricordi di tornare a trovarci per trovare altre puntate di consigli e trucchi per la release di dicembre 2023.

Guardi il video sulla ridefinizione della struttura della distinta base su YouTube

Portami al blog sul design di NX 📚

Contatti il team NX oggi stesso 📲



Source link

Articolo precedenteAltair nomina AIMS come partner di canale per la Turchia
Articolo successivoPLM + CRM = successo del cliente