Home Metrology Scansione 3D Artec Ray II: scansione laser 3D di livello superiore

Artec Ray II: scansione laser 3D di livello superiore

Nel mondo di oggi, caratterizzato da ritmi frenetici, la richiesta di digitalizzazione di oggetti fisici è in aumento. Dal rilevamento e dall’ingegneria all’edilizia e alla conservazione del patrimonio, i settori industriali sono alla ricerca di metodi efficienti e accurati per catturare il mondo reale con dettagli sorprendenti. Artec, fornitore leader di soluzioni di scansione 3D, ha ancora una volta alzato il livello di qualità con l’ultima versione del suo prodotto. Il Ray II definisce un nuovo standard per la scansione 3D, offrendo le migliori caratteristiche della categoria che lo rendono la scelta migliore per la digitalizzazione di oggetti su larga scala.

Scanner laser 3D Artec Ray II

Vantaggi di Artec Ray II

Precisione metrologica

Quando si tratta di acquisire misure precise, il Ray II eccelle. La sua tecnologia avanzata garantisce un’accuratezza fin nei minimi dettagli, rendendolo ideale per le applicazioni che richiedono misure precise, come i rilievi e i progetti di ingegneria.

Portatile e facile da installare

Sono finiti i tempi in cui le procedure di installazione erano ingombranti e richiedevano molto tempo. L’Artec Ray II è stato progettato all’insegna della portabilità, per consentire agli utenti di trasportarlo facilmente in vari luoghi. L’installazione del dispositivo è un gioco da ragazzi, che consente di risparmiare tempo e fatica.

Velocità di acquisizione dei dati

Il tempo è fondamentale, soprattutto quando si tratta di progetti di scansione su larga scala. Con il Ray II, l’acquisizione di dati 3D di alta qualità è incredibilmente veloce, fino a 2.000.000 di punti al secondo, e richiede meno di due minuti per acquisire una scansione completa. Questa velocità impressionante aumenta la produttività e l’efficienza, consentendo agli utenti di completare i progetti in tempi record.

GPS e altimetro per la registrazione dei dati

La registrazione accurata dei dati è fondamentale per il successo della scansione 3D. Artec Ray II è dotato di GPS e altimetro, che consentono un posizionamento preciso e un allineamento automatico dei dati di scansione. Questa funzione garantisce una perfetta integrazione di più scansioni, ottenendo una rappresentazione digitale completa e accurata e risparmiando ore di post-elaborazione.

Telecamere 3X da 36 Megapixel

L’eccezionale mappatura delle texture aggiunge un nuovo livello di realismo alle scansioni 3D. Il Ray II incorpora tre fotocamere ad alta risoluzione da 36 megapixel, che catturano mappe texture vibranti e dettagliate. Il risultato è una straordinaria fedeltà visiva che dà vita agli oggetti scansionati.

Scansione a tutto campo

Una copertura completa è importante, soprattutto quando si tratta di oggetti di grandi dimensioni. Il Ray II offre una capacità di scansione a tutto campo, 360° orizzontale / 300° verticale, che consente agli utenti di catturare l’intero oggetto in un’unica scansione, semplificando il processo di digitalizzazione.

Rimozione di oggetti in movimento

Negli scenari reali, non è raro che una persona o un oggetto si muova nella scena durante la scansione. Il Ray II affronta questa sfida fornendo un algoritmo avanzato che rimuove gli oggetti in movimento indesiderati dai dati di scansione. Questa funzione garantisce che la scansione finale sia pulita e accurata.

Vantaggi dell'uso dello scanner 3D Artec Ray II

Applicazioni di scansione 3D

In un mondo in cui la digitalizzazione diventa sempre più necessaria, Artec Ray II si distingue come soluzione ideale per l’acquisizione di oggetti di grandi dimensioni. Grazie alle sue caratteristiche migliori, tra cui precisione metrologica, portabilità, velocità, registrazione GPS e altro ancora, Artec Ray II offre prestazioni impareggiabili per un’ampia gamma di applicazioni.

Rilevamento e ingegneria

La precisione metrologica e la rapidità di acquisizione dei dati fanno del Ray II uno strumento prezioso per geometri e ingegneri. Sia che si tratti di acquisire dati sul terreno o di misurare strutture, lo scanner 3D Artec Ray II fornisce risultati accurati e dettagliati in una frazione di tempo.

Costruzione di edifici

I progetti di costruzione spesso prevedono l’acquisizione di strutture esistenti a scopo di ristrutturazione o documentazione. Il Ray II semplifica questo processo grazie alla sua portabilità, alla rapida configurazione e alla scansione a campo pieno. Architetti, appaltatori e costruttori possono affidarsi al Ray II per ottenere misure precise e scansioni dettagliate degli edifici.

Centrali elettriche

La manutenzione e l’ispezione delle centrali elettriche richiedono dati accurati su macchinari e infrastrutture complesse. La capacità del Ray II di acquisire scansioni dettagliate con eccezionali mappe di texture è preziosa per analizzare le apparecchiature, condurre ispezioni e pianificare la manutenzione.

Infrastrutture civili

L’ingegneria dei trasporti controlla e mantiene le infrastrutture di trasporto come ponti, gallerie e strade. Grazie alla sua velocità e precisione, Artec Ray II è in grado di acquisire in modo efficiente dati 3D per l’ispezione e la documentazione, contribuendo alla pianificazione e alla manutenzione delle infrastrutture.

Conservazione del patrimonio

La conservazione dei manufatti storici, dell’architettura e del patrimonio culturale è di estrema importanza. L’elevata precisione e la capacità di catturare dettagli intricati rendono il Ray II uno strumento ideale per la digitalizzazione e la conservazione di siti storici, opere d’arte e manufatti per le generazioni future.

Le migliori applicazioni per lo scanner 3D Artec Ray II

Con Artec Ray II, i vostri progetti di scansione 3D saranno sempre più all’avanguardia. Abbracciate il potere della precisione e dell’efficienza e sbloccate un nuovo livello di possibilità nel mondo della digitalizzazione.

Articolo precedenteCome eliminare i messaggi di monitoraggio delle risorse di SOLIDWORKS
Articolo successivoSimulazione CAE per non ingegneri: Tipi di simulazione CAE