Home Articoli Simulation Ansys e Sony si uniscono per migliorare la simulazione dei sensori di...

Ansys e Sony si uniscono per migliorare la simulazione dei sensori di immagine e le funzioni basate su telecamere nelle applicazioni automobilistiche di prossima generazione

PITTSBURGH, PA, USA, 10 novembre 2023 – Ansys (NASDAQ: ANSS) ha collaborato con Sony Semiconductor Solutions (Sony) per migliorare la simulazione del sensore di immagine ad alta fedeltà e le funzionalità basate sulla telecamera nelle applicazioni automobilistiche di prossima generazione, compresi AV e ADAS. Ansys Speos può ora integrarsi perfettamente con i modelli di sensori di Sony per semplificare lo sviluppo e la validazione con una modellazione più precisa.

I sensori di immagine per autoveicoli devono evolversi continuamente per offrire funzionalità ADAS più sicure e performanti. Per soddisfare questa esigenza, Ansys ha sviluppato una nuova interfaccia software compatibile con i modelli di sensori di Sony, che si basano sull’architettura interna dei sensori di immagine utilizzati nei sistemi di telecamere. L’interfaccia consente di eseguire test virtuali ad alta fedeltà della telecamera in vari scenari e contesti, riducendo la necessità di test fisici ad hoc della telecamera e accelerando i tempi di verifica.

Gli utenti dei sensori di immagine di Sony avranno ora accesso a una fedeltà di simulazione end-to-end di livello automobilistico per gli effetti spettrali, l’alta gamma dinamica (HDR) e la mitigazione dello sfarfallio della luce LED. Gli utenti possono anche riprodurre i fenomeni del sensore di immagine, come il motion blur e il rolling shutter;

Ansys collabora con Sony Semiconductor Solutions per promuovere la simulazione di nuova generazione dei sensori di immagine per autoveicoli

“La collaborazione tra Ansys e Sony fornirà agli sviluppatori di sistemi di percezione ADAS una pipeline di simulazione spettrale end-to-end di livello automobilistico, dai modelli di lenti ai modelli di sensori”, ha dichiarato Kenji Onishi, deputy senior general manager della divisione automotive di Sony Semiconductor Solutions Corporation. “Sony ha preparato un modello di sensore basato sull’architettura interna dei sensori di immagine utilizzati nei sistemi di telecamere per ottenere una fedeltà di livello automobilistico”.

La prototipazione fisica e la convalida richiedono tempo, sono costose e non offrono l’ampiezza di banda che la simulazione e i test virtuali offrono. L’accoppiamento della simulazione Ansys con i modelli di sensori di Sony consente di risolvere questi problemi grazie ai test virtuali. Questo è particolarmente vantaggioso per gli scenari limite, come l’uscita dai tunnel.

“La collaborazione tecnologica tra Ansys e Sony facilita il rapido sviluppo e la verifica delle caratteristiche delle telecamere per applicazioni AV e ADAS”, ha dichiarato John Lee, vicepresidente e direttore generale della business unit elettronica, semiconduttori e ottica di Ansys. “Di conseguenza, il flusso di lavoro congiunto produce simulazioni più robuste, maggiore accuratezza predittiva, immagini di maggiore fedeltà e, in definitiva, applicazioni AV e ADAS più affidabili”.

Informazioni su Ansys

La nostra missione: Alimentare l’innovazione che guida il progresso umano

Quando le aziende visionarie hanno bisogno di sapere come funzioneranno le loro idee che cambieranno il mondo, colmano il divario tra progetto e realtà con la simulazione Ansys. Da oltre 50 anni, il software Ansys consente agli innovatori di tutti i settori di superare i limiti utilizzando il potere predittivo della simulazione. Dai trasporti sostenibili ai semiconduttori avanzati, dai sistemi satellitari ai dispositivi medici salvavita, i prossimi grandi balzi nel progresso umano saranno alimentati da Ansys. Per maggiori informazioni, visitate il sito https://www.ansys.com.

Articolo precedenteFischer lancia i connettori First Mate Last Break
Articolo successivoNovità in SOLIDWORKS Visualize 2024: Importazione, aspetti, immagini interattive e altro ancora