Home Articoli Simulation 8 modi in cui la collaborazione con un consulente FEA migliora i...

8 modi in cui la collaborazione con un consulente FEA migliora i vostri profitti

Se vedete il vostro consulente FEA solo come una spesa, vi sfugge il contributo fondamentale che sta apportando alla linea di fondo della vostra azienda.

Con l’avvento di software di simulazione avanzati come Abaqus diventa sempre più importante per lo sviluppo di prodotti altamente competitivi, i produttori sono alla ricerca di modi per espandere le loro capacità FEA. Molti di questi produttori potrebbero iniziare a cercare di assumere ingegneri di simulazione FEA, CFD o emag, ma questo potrebbe non essere l’approccio più efficace dal punto di vista dei costi.

È qui che consulenti di simulazione ingegneristica entrano in gioco. Lavorando con un team di FEA o CFD Gli specialisti di consulenza possono sembrare costosi all’inizio, ma è utile creare partnership con un team di esperti di simulazione, piuttosto che tentare di creare un reparto FEA interno da zero. E se disponete di un reparto FEA interno, un consulente FEA può essere il modo migliore per completare progetti che altrimenti non sarebbero alla portata del vostro personale e del vostro know-how.

Tuttavia, un consulente FEA di fiducia può ottenere anche di più. Idealmente, il team assunto per aiutarvi a gestire il vostro lavoro FEA dovrebbe essere un vero e proprio partner, in grado di migliorare l’efficienza dei processi al punto da ripagarsi da solo. Se vi sembra un’affermazione azzardata, leggete gli otto modi in cui un consulente FEA può migliorare i vostri profitti e verificate voi stessi.

1. I consulenti FEA consentono di gestire carichi di lavoro pesanti in modo più efficiente, rendendo più facile ottenere più contratti.

Un progetto di consulenza FEA ben gestito è prevedibile ed efficace.

Immaginate di ottenere due grossi contratti uno dietro l’altro e di non avere la forza lavoro necessaria per gestire il carico di lavoro. Nessuna azienda vuole rifiutare il lavoro, ma allo stesso tempo, accettare un lavoro senza la larghezza di banda necessaria per portarlo a termine può portare a scadenze non rispettate e a una perdita di fiducia nei confronti dei clienti. Un team di consulenti FEA in grado di gestire l’overflow vi dà la libertà di accettare più contratti con maggiore fiducia.

2. Un consulente FEA vi dà accesso a più discipline di competenza, senza dover assumere altri dipendenti.

È possibile che abbiate già un team di ingegneri FEA. Tuttavia, se volete affrontare un progetto che richiede competenze superiori alle capacità del vostro team, potreste trovarvi in una posizione difficile. Assumere un nuovo ingegnere con una specializzazione di settore o software che raramente sfruttereste non è saggio, ma non lo è nemmeno portare avanti un progetto utilizzando un ingegnere interno che non ha le competenze giuste.

Lavorare con un consulente FEA significa avere accesso a ingegneri con competenze diverse, specializzate e ben sviluppate. Poiché sempre più progetti richiedono simulazioni più avanzate e accurate (come la multifisica) o la risoluzione di problemi specialistici (ad esempio, la competenza in materia di fatica), disporre di un’ampia base di conoscenze diventa ancora più importante.

3. Lavorare con un partner FEA significa non avere l’onere delle risorse umane per la crescita di un reparto.

L’assunzione di nuovi membri del team richiede tempo e denaro. Non solo, ma comporta anche un certo grado di incertezza. Il tempo dedicato al reclutamento di un nuovo ingegnere può essere vanificato se quel talento accetta un lavoro in un’altra azienda, lasciandovi senza personale mentre affrontate il processo di ricerca e assunzione di un sostituto.

Risorse FEA aggiuntive possono supportare maggiori opportunità di business, mantenendo al contempo bassi i costi

Un consulente FEA offre una relazione più stabile. Qualsiasi avvicendamento di dipendenti da parte loro sarà gestito dal team delle risorse umane e, grazie a un pool di ingegneri più ampio, questi avvicendamenti non si faranno sentire sul vostro conto, lasciandovi più risorse per concentrarvi sulla vostra attività.

4. I consulenti FEA vi offrono tutti i vantaggi degli strumenti di simulazione più recenti e più avanzati senza doverli imparare o pagare da soli.

Se volete impegnarvi per ottenere il massimo dal software FEA, c’è molto da guadagnare, ma può diventare costoso se le licenze, l’hardware, la formazione e l’uso pianificato non sono ottimizzati. Come influisce sul vostro budget? I vostri attuali computer sono in grado di eseguire le pesanti simulazioni che desiderate? Quanto tempo ci vorrà ai vostri ingegneri per diventare esperti? Come potete essere sicuri di utilizzare a sufficienza il vostro nuovo investimento?

A seconda delle condizioni aziendali e delle vostre aspirazioni, potreste avere risposte favorevoli a tutte queste domande. Ma potete evitarle del tutto se incaricate un team di FEA di fare il lavoro per voi. Potrete sfruttare tutto il loro impegno professionale e finanziario per questi strumenti di simulazione, quando e solo quando ne avrete bisogno.

5. Un consulente FEA di fiducia può essere un prezioso partner di vendita.

Volete arrivare alle riunioni di vendita sapendo di avere gli esperti al vostro fianco. Se i vostri ingegneri interni non hanno mai gestito un progetto che coinvolgesse fluidodinamica prima, potrebbero non essere in grado di aiutarvi a concludere una vendita in cui tale competenza è un requisito. Ma il vostro partner FEA probabilmente dispone di un ingegnere di questo tipo e, se questa persona può venire con voi alle riunioni di vendita, può essere l’esperto nella stanza che vi aiuterà a concludere l’affare.

 

Gli esperti e gli specialisti CAE, interni o meno, sono la prova che il vostro team è in grado di gestire il progetto.

6. I consulenti FEA lavorano con il vostro team per sviluppare metodologie personalizzate che possono essere utilizzate più volte.

Per molte aziende, uno dei servizi più preziosi che un consulente FEA può fornire è il supporto nella progettazione di una metodologia ripetibile per il proprio team. Lavorando direttamente con i vostri ingegneri, un consulente FEA può progettare un flusso di lavoro personalizzato che consenta ai vostri ingegneri di lavorare in modo più efficiente o di svolgere nuove attività, come subroutine personalizzate, simulazioni multicodice o multifisiche, utilizzo di funzioni avanzate e altro ancora.

I consulenti esperti FAE possono aiutarvi a capire come fare nuove cose con FEA.

 

7. Una relazione a lungo termine con una società di consulenza FEA può diventare un’estensione ad alta efficienza e a bassa gestione del vostro team.

La consulenza FEA non è solo per progetti una tantum e a breve termine. Esistono economie di scala che potete sfruttare delegando (semi)permanentemente una parte del vostro carico di lavoro a un altro team. I consulenti, per loro natura, imparano in fretta e i consulenti FEA in particolare sono molto abili nel massimizzare l’efficienza dei loro processi. Mostrateci le corde una volta e, dopo qualche ripetizione, avremo un processo altamente semplificato per svolgere quel lavoro.

Grazie alla ripetizione, è possibile eliminare le consuete inefficienze operative, comunicative e di due-diligence associate all’assunzione di collaboratori esterni. Questo aumenta ulteriormente il valore del budget destinato alla consulenza. A un certo punto, diventa semplice lanciare un progetto “oltre il muro”. In questo modo potete liberare le vostre risorse umane, hardware e software per questioni più interessanti.

8. Il vostro consulente FEA può essere anche una risorsa di supporto e competenza software.

I software aziendali di qualsiasi tipo possono essere difficili da implementare, mantenere e supportare. Il software FEA, in particolare, ha requisiti hardware piuttosto specifici e ambienti utente ideali. Chi non ne è consapevole potrebbe non sfruttare appieno il valore del software che ha in licenza. Potrebbero addirittura pagare per hardware effettivamente inutile, come la GPU sbagliata.

Il potente software di progettazione può anche essere difficile da usare e da gestire. Non si tratta solo del fatto che qualcosa potrebbe essere difficile da fare, ma anche che le vecchie metodologie possono essere sostituite da metodi migliori e più semplici, e che gli aggiornamenti di versione possono portare miglioramenti critici delle prestazioni o l’aggiunta di nuove funzionalità di grande interesse. Gli strumenti molto aperti possono avere un tetto massimo di competenze molto alto, il che significa che ciò che si può ottenere con lo strumento è limitato solo dalla propria esperienza e dalla propria immaginazione.

Avere qualcuno con cui parlare di questi problemi può essere prezioso. Se il team FEA interno ha un rapporto con esperti di consulenza FEA e fornitori di software, si tratta di una risorsa in grado di fornire consigli e suggerimenti derivanti dall’esperienza diretta con il software FEA, sia come utente esperto che come istruttore e rivenditore certificato.

La collaborazione con un consulente FEA consente al team di gestire un volume di lavoro maggiore in modo più efficiente e con una qualità superiore.

Articolo precedenteGeomagic Design X 2023.2.0 – Ultimi aggiornamenti
Articolo successivoSOLIDWORKS vs 3DEXPERIENCE SOLIDWORKS: qual è la differenza?