• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

yahoo

Vitruvio

Utente Standard
Professione: Studente Architettura 4S
Software: AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop
Regione: Toscana
#1
microsoft vuole comprare yahoo!!:mad:

cosi non andrà neanche quello

qui si rischia il monopolio di zio bill anche su internet

yahoo è il primo portale per numero di caselle email ma zoppica come motore di ricerca dove google fa il bello e il cattivo tempo
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#2
microsoft vuole comprare yahoo!!:mad:

cosi non andrà neanche quello

qui si rischia il monopolio di zio bill anche su internet

yahoo è il primo portale per numero di caselle email ma zoppica come motore di ricerca dove google fa il bello e il cattivo tempo
Google ha il monopolio dei motori di ricerca 7 utenti su 10 usano google, 2 yahoo, 1 un altro...
Non vedo questo problema, Microsoft ha già Live search ma non è "immediato" come google...
Visto che yahoo da solo rischiadi andare a gambe per aria Mr. Gate ha offerto la bellezza di 10 miliardi di dollari per comprarlo (l'equivalente di 7 miliardi di euro, più della finanziaria)... e rilanciare il tutto, secondo me ci sarà una nuova era del modo di cercare info via web, e come sempre continua la saga del "tutti contro Microsoft" ma ormai il mondo va così...
 

Vitruvio

Utente Standard
Professione: Studente Architettura 4S
Software: AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop
Regione: Toscana
#3
beh non è che sono tutti contro microsoft; i monopoli non piacciono a nessuno la concorenza sleale non piace a nessuno e poi se microsoft farà andare yahoo come va Vista siamo fritti
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#5
beh non è che sono tutti contro microsoft; i monopoli non piacciono a nessuno la concorenza sleale non piace a nessuno e poi se microsoft farà andare yahoo come va Vista siamo fritti
Scusa concorrenza sleale da parte di chi? di Microsoft? e perchè Mr. Gate ha i soldi e gli altri no?....

Vista è ad oggi un S.O. che ha bisogno di essere un po "raddrizzato", purtroppo è vero servono grandi risorse HW per farlo girare

15 anni fa su un floppy da 2 Mb c'era l'intero HD, un CAD e chi più ne ha più ne metta... oggi ci stupiamo perchè ci vogliono RAM da 1 Giga per far girare un S.O.... boh ma io non mi stupisco più di niente e lascio che il corso segua la sua rotta... tanto di MS non ne potremmo fare a meno... poi ognuno la pensa come vuole...
 

Vitruvio

Utente Standard
Professione: Studente Architettura 4S
Software: AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop
Regione: Toscana
#6
Scusa concorrenza sleale da parte di chi? di Microsoft? e perchè Mr. Gate ha i soldi e gli altri no?....

Vista è ad oggi un S.O. che ha bisogno di essere un po "raddrizzato", purtroppo è vero servono grandi risorse HW per farlo girare

15 anni fa su un floppy da 2 Mb c'era l'intero HD, un CAD e chi più ne ha più ne metta... oggi ci stupiamo perchè ci vogliono RAM da 1 Giga per far girare un S.O.... boh ma io non mi stupisco più di niente e lascio che il corso segua la sua rotta... tanto di MS non ne potremmo fare a meno... poi ognuno la pensa come vuole...
concordo che di ms non puoi farne a meno visto che proprio per concorenza sleale programmi come autocad e 3ds max non girano su altre piattaforme. poi se ci metti che sul 99% dei pc è già installato windows.

un esempio per tutti: office arriva openoffice e bill invece di creare un programma migliore crea un file propietario docx
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#7
Tu usi openoffice?

Se si riesci ad aprire questo...

Se riesci ad aprirlo ne riparliamo su se sia meglio office o openoffice...
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
#8
concordo che di ms non puoi farne a meno visto che proprio per concorenza sleale programmi come autocad e 3ds max non girano su altre piattaforme. poi se ci metti che sul 99% dei pc è già installato windows.

un esempio per tutti: office arriva openoffice e bill invece di creare un programma migliore crea un file propietario docx
Poi scusa io non conosco le politiche delle aziende e tanto meno mi interessano ,ma è Autodesk che ha deciso di non far girare i suoi prog su altre piattaforme, o è Microsoft che l'ha obbligata???
Se la risposta è che è stata obbligata allora hai ragione tu, se no allora la colpa è delle software house... non di MS....
 

Vitruvio

Utente Standard
Professione: Studente Architettura 4S
Software: AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop
Regione: Toscana
#9
Poi scusa io non conosco le politiche delle aziende e tanto meno mi interessano ,ma è Autodesk che ha deciso di non far girare i suoi prog su altre piattaforme, o è Microsoft che l'ha obbligata???
Se la risposta è che è stata obbligata allora hai ragione tu, se no allora la colpa è delle software house... non di MS....
ci sono sicuramente accordi che noi non conosciamo, quelli dell'autodesk non sono certo santi, ti sei mai chiesto come mai autocad sia cosi diffuso? non è certo meglio di altri.
ti parla uno che usa autocad da anni che è cascato in quella rete e ormai di imparare un software nuovo non ne ha voglia.

cmq come hai detto te ms ha già un motore di ricerca, quindi l'acquisizione di yahoo la vedo come una perdita di pluralismo. e un ultima cosa la posizione dominante di ms non è una mia invenzione ma è sostenuta da diverse sentenze americane ed europee, non certo paesi ostili al capitalismo e alle multinazionali.

io sperò che yahoo rimanga libero, non sempre il pesce + grande deve mangiare il pesce + piccolo.
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#11
Scusa concorrenza sleale da parte di chi? di Microsoft? e perchè Mr. Gate ha i soldi e gli altri no?....

Vista è ad oggi un S.O. che ha bisogno di essere un po "raddrizzato", purtroppo è vero servono grandi risorse HW per farlo girare

15 anni fa su un floppy da 2 Mb c'era l'intero HD, un CAD e chi più ne ha più ne metta... oggi ci stupiamo perchè ci vogliono RAM da 1 Giga per far girare un S.O.... boh ma io non mi stupisco più di niente e lascio che il corso segua la sua rotta... tanto di MS non ne potremmo fare a meno... poi ognuno la pensa come vuole...
"Il rapporto Microsoft", Garzanti.
"Bill Gates: una biografia non autorizzata", Feltrinelli.

... poi ognuno la pensa come vuole... (cit.)
 

reb_bl

Utente Standard
Professione: Far sì che gli altri abbiano qualcuno a cui rivolgere i propri insulti
Software: .
Regione: .
#12
Vista è ad oggi un S.O. che ha bisogno di essere un po "raddrizzato", purtroppo è vero servono grandi risorse HW per farlo girare
Non più tardi di sabato pomeriggio stavo applicando un effetto ad una foto, lancio quest'effetto, al che il pc inizia a non funzionare più perchè non bastavano 3 giga di ram :eek:... ok, lancio il task manager e con molta calma (10 minuti ~) riesco a chiudere il programma di editing. Vista fatica a riprendere a funzionare bene e decido di riavviare il pc per scaricare il file di swap. Bene da sabato pomeriggio il mio pc ha una bellissima schermata nera (che ovviamente prima non aveva) che compare prima della schermata iniziale di Vista.

Più che essere raddrizzato Vista dovrebbero essere passati sotto una raddrizzatrice per profili estrusi chi pensa a fare certe "porcate"... :(
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#13
Tu usi openoffice?

Se si riesci ad aprire questo...

Se riesci ad aprirlo ne riparliamo su se sia meglio office o openoffice...
E allora???
E' solo la dimostrazione che Vista va bene solo per fare i giochi...:p:p
Io con Openoffice ci devo lavorare...:D
Ti potrei fare una decina di esempi in cui Word mi ha sputtanato files che non era piu' in grado di leggere grazie al suo famigerato "salvataggio veloce" che solo OO m ha permesso di recuperare. Dopo ore perse inutilmente.
E una tesi che a un certo punto mi perde tutte le formattazioni e il conto pagine (e anche li' corri a riconvertirla in OO per portarla a termine... sai che pa++e...).
A me sinceramente che non mi apra il pacman fatto con il mefitico VB di M$ me ne frega poco. M'interessa di piu' che non mi sbagli i conti (cfr. il bug del 65535) e cheb mi permetta di mantenere le macro di lettura dei database senza doverle riscrivere per Vista (molte aziende che conosco hanno sospeso l'aggiornamento per quello) e che non mi costringa a rincorrere le voci di menu ad ogni uscita ceh cambia interfaccia grafica.
E se infine confrontiamo il rapporto prezzo/prestazioni, il discorso si fa veramente impietoso...

Fine pippone Pro-OO.
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#14
Poi scusa io non conosco le politiche delle aziende e tanto meno mi interessano ,ma è Autodesk che ha deciso di non far girare i suoi prog su altre piattaforme, o è Microsoft che l'ha obbligata???
Se la risposta è che è stata obbligata allora hai ragione tu, se no allora la colpa è delle software house... non di MS....
E' stata obbligata. V. risposte precedenti.
Le case produttrici HW sono state obbligate, pena l'incremento (si potrebbe dire "pagamento", visto il prezzo ridicolo delle licenze OEM ai grandi produttori) dei prezzi per licenza, a fornire SOLO MS sulle loro macchine.
Ad alcuni rivenditori che al tempo permettevano di montare OS/2 al posto di Windows 3.1 (era allora come avere un programma classe NT4 invece di una shell per DOS; Linux era ancora un sogno nella mente di un certo Torvalds) sono state sospese le vendite di Windows e avviate cause legali per cavilli trovati ad arte. Poi acquisiti e chiusi.

Se non hai HW o SW su cui puoi girare, la tua scelta e' veramente poca...
Poi...Autodesk...Symantec... non hanno una grossa "indipendenza" o la possibilita' di fare "voce grossa", proprio con nessuno.

Mi sta tornando su il "flame" antimicrosoft. Piu' che la preparazione H mi serve del Maalox...!!! Meglio che mi fermi qui. A chi vuole approfondire, i testi succitati e la storia di OS/2. Buona lettura!!!
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#15
A parte le considerazioni sulla storia Microzozz che tutti conosciamo (come è nato il Dos, come è nato Winzozz, ecc.), il discorso Yahoo! (mi raccomando il punto esclamativo, altrimenti parliamo di un'altra azienda) è profondamente diverso.
A zio Bill non gliene importa il classico tubetto di portare Yahoo! allo stesso livello di Google come motore di ricerca. Troppo divario tecnologico, troppi investimenti da fare e soprattutto l'impresa quasi impossibile è pareggiare i conti tra il 54% degli utenti che usa Google e il 9,4% che usa Yahoo! (a livello mondiale, perchè negli USA la partita è 67,5% a 4,3%).

Anche il discorso pubblicità è abbastanza secondario, in quanto legato a filo doppio con la percentuale di utilizzo del motore.
Quindi il rischio sarebbe di buttarci una carrettata di soldi per l'acquisto (offrire il 60% in più della quotazione di borsa o è da completi fuori di testa, oppure da gente che mira ad altro), spenderne altrettanti, se non di più, per l'adeguamento della piattaforma, per poi trovarsi con un pugno di mosche in mano a livello raccolta pubblicitaria.

Quello che a Redmond hanno capito è che Google sta percorrendo la strada del futuro, ovvero spostare il software dagli HDDs dei PC degli utilizzatori finali ai dischi dei server dei fornitori di servizi online. Basta guardare la miriade di programmi e programmini vari che Google mette a disposizione sul suo portale per rendersi conto che sono tutte applicazioni che girano attraverso la rete e che quello che si installa non è altro che il frontend dell'applicazione.

Con l'avvento del Web2.0 ed ancor più del Web 3.0 che dovrebbe arrivare nel 2010, le applicazioni ASP faranno un salto in avanti notevole.
Già ora moltissime applicazioni aziendali, soprattutto gestionali, ma non solo, risiedono su webserver anche a migliaia di Km dall'utilizzatore. Nei prossimi anni questa tendenza entrerà di prepotenza anche nel mercato consumer.

Il futuro è quindi in mano non tanto ai venditori di s.o. e programmi tal quali (i cosiddetti "scatolari" di cui MS è il principe), bensì in quelle dei fornitori di servizi, di cui invece Google sembra essere divenuto la punta di diamante.
Questo è il terreno di gioco e lo zio Bill ha capito benissimo che se perde la partita ha chiuso, ma stavolta forse definitivamente.

:)
 
Ultima modifica:

Vitruvio

Utente Standard
Professione: Studente Architettura 4S
Software: AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop
Regione: Toscana
#17
A parte le considerazioni sulla storia Microzozz che tutti conosciamo (come è nato il Dos, come è nato Winzozz, ecc.), il discorso Yahoo! (mi raccomando il punto esclamativo, altrimenti parliamo di un'altra azienda) è profondamente diverso.
A zio Bill non gliene importa il classico tubetto di portare Yahoo! allo stesso livello di Google come motore di ricerca. Troppo divario tecnologico, troppi investimenti da fare e soprattutto l'impresa quasi impossibile è pareggiare i conti tra il 54% degli utenti che usa Google e il 9,4% che usa Yahoo! (a livello mondiale, perchè negli USA la partita è 67,5% a 4,3%).

Anche il discorso pubblicità è abbastanza secondario, in quanto legato a filo doppio con la percentuale di utilizzo del motore.
Quindi il rischio sarebbe di buttarci una carrettata di soldi per l'acquisto (offrire il 60% in più della quotazione di borsa o è da completi fuori di testa, oppure da gente che mira ad altro), spenderne altrettanti, se non di più, per l'adeguamento della piattaforma, per poi trovarsi con un pugno di mosche in mano a livello raccolta pubblicitaria.

Quello che a Redmond hanno capito è che Google sta percorrendo la strada del futuro, ovvero spostare il software dagli HDDs dei PC degli utilizzatori finali ai dischi dei server dei fornitori di servizi online. Basta guardare la miriade di programmi e programmini vari che Google mette a disposizione sul suo portale per rendersi conto che sono tutte applicazioni che girano attraverso la rete e che quello che si installa non è altro che il frontend dell'applicazione.

Con l'avvento del Web2.0 ed ancor più del Web 3.0 che dovrebbe arrivare nel 2010, le applicazioni ASP faranno un salto in avanti notevole.
Già ora moltissime applicazioni aziendali, soprattutto gestionali, ma non solo, risiedono su webserver anche a migliaia di Km dall'utilizzatore. Nei prossimi anni questa tendenza entrerà di prepotenza anche nel mercato consumer.

Il futuro è quindi in mano non tanto ai venditori di s.o. e programmi tal quali (i cosiddetti "scatolari" di cui MS è il principe), bensì in quelle dei fornitori di servizi, di cui invece Google sembra essere divenuto la punta di diamante.
Questo è il terreno di gioco e lo zio Bill ha capito benissimo che se perde la partita ha chiuso, ma stavolta forse definitivamente.

:)
ti quoto e ti straquoto.

ho già segnalato due programmi web2 sul sito. Ormai quello il futur almeno per quanto riguarda programmi non profesisonali, per un semplice problema di sicurezza (documenti riservati in rete non è la migliore cosa) anche semolti non sanno che se lavori collegato ad internet nulal è riservato.

yahoo! come motore di ricerca non ha nulla da invidiare a google. Fate delle prove il 99% dei casi le ricerche sono identiche. é tutta questione di moda, come succede con youtube, ci sono molti siti come youtube ma tutti ormai usano quello (quello di yahoo permette anche di manipolare i propri video prima di pubblicarli).

Vogliamo parlare della casella email? chi vi offre spazio illimitato?

Yahoo! in mano di zio bill non oso immaginare cosa possa accadere
 

matte79

Utente Standard
Professione: Mobilizzazione Mouse
Software: ProE-Catia V5-Think design
Regione: Emilia Romagna
#18
quello che personalmente mi fa girare le balle è che o compro la mela o mi scordo un pc nudo e crudo (solo con una cippa di firmware e basta!) non posso scegliere ci metto linux, unix o chi so io!!
Poi come molti utilizzo winzozz solo per questione di comodo: la maggior parte lo usa e non posso permettermi rischi di incompatibilità!
Tutto qua ecco come lo zio è riuscito ad avere un monopolio...office meglio di open office? Balle! Provate ad usare word per 2 ore consecutive, dopo la prima mezz'ora scassereste mouse, tastiera, monitor e compagnia bella!!!!!
 

Vitruvio

Utente Standard
Professione: Studente Architettura 4S
Software: AutoCad Architecture-3Dstudio-Mental Ray-VRay-Rhinoceros-Photoshop
Regione: Toscana
#19
quello che personalmente mi fa girare le balle è che o compro la mela o mi scordo un pc nudo e crudo (solo con una cippa di firmware e basta!) non posso scegliere ci metto linux, unix o chi so io!!
Poi come molti utilizzo winzozz solo per questione di comodo: la maggior parte lo usa e non posso permettermi rischi di incompatibilità!
Tutto qua ecco come lo zio è riuscito ad avere un monopolio...office meglio di open office? Balle! Provate ad usare word per 2 ore consecutive, dopo la prima mezz'ora scassereste mouse, tastiera, monitor e compagnia bella!!!!!
matteo per non avere winzozzo sul pc o ti fai un pc a pezzi o se compri un preassemblato segui la guida di "attivissimo" e ti fai rimborsare 300 euro!!! perchè winzozzo non è gratis nei preassemblati come molti pensano.

Ti quoto quando parli di come zio bill ha ottenuto il monopolio, io vorrei acquistare un sistema operativo sulle sue qualità non sulla sua compatibilità;
Bill dovrebbe imparare da adobe, è uscito Gimp e adobe ha fatto uscire Photoshop CS3, professionisti che hanno gambiato software 0

microsoft, è uscito opneoffice, bill rispode con un file propietario docx, profesisonisti che hanno fatto il cambio 50% (da sondaggio sul sito).
 

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#20
ti quoto e ti straquoto.

ho già segnalato due programmi web2 sul sito. Ormai quello il futur almeno per quanto riguarda programmi non profesisonali, per un semplice problema di sicurezza (documenti riservati in rete non è la migliore cosa) anche semolti non sanno che se lavori collegato ad internet nulal è riservato.
Attenzione che questa cosa la si fa già anche per applicazioni "mission critical". In questi casi i dati vengono conservati sulla macchina in locale e sulla rete viaggiano solo pacchetti cifrati, "decomposti" in modo tale che anche se ne intecetti una mezza vagonata, il solo fatto di non averne a disposizione lo zerovirgolapercento non ti permette di avere i dati leggibili.
In municipio abbiamo appena installato un'applicazione che risiede "splittata" sul server del provider e su quello della softhouse fornitrice del servizio, che permette ai carabinieri di consultare l'anagrafe h24 per tutti quei casi in cui serva la verifica di alcuni dati, come la residenza, la composizione del nucleo famigliare o la verifica del nr. della carta d'identità.
I dati sono sul server del comune (che si connette fisicamente alla rete solo per l'interrogazione), mentre l'applicazione remotata gestisce le autenticazioni, le query e perfino le stampe di report.
Il tutto con il vantaggio di girare semplicemente con un'applet Java su un qualsiasi PC e con un qualsiasi browser (non è IE-dipendente;)) e di venir aggiornata a livello release in modo del tutto trasparente da parte del fornitore del servizio e senza che gli utenti debbano intervenire.
yahoo! come motore di ricerca non ha nulla da invidiare a google. Fate delle prove il 99% dei casi le ricerche sono identiche. é tutta questione di moda, come succede con youtube, ci sono molti siti come youtube ma tutti ormai usano quello (quello di yahoo permette anche di manipolare i propri video prima di pubblicarli).
Il problema attuale di Yahoo! non è tanto nella qualità del servizio, ottimo come dici tu stesso, ma nella non capacità a reggere il "volume di fuoco" che si avrebbe se per ipotesi tutti quelli che usano Google dovessero passare di colpo a Yahoo!. E' un ploblema di piattaforma hw e sw, oltre che di infrastrutture di trasmissione. Un amico che ha lavorato fino a dicembre per Google Italia mi diceva che dispongono di una decina di canali satellitari e che entro 3 anni pensano addirittura di mettere in orbita un paio di satelliti pagati da loro. Non a caso il tizio si occupa di sat-broadcasting, veniva da Sky e lì ci è tornato da inizio anno.
 
Ultima modifica: