Workstation: quale tra le due ?

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#1
Debbo scegliere se andare su una ws IMB o assemblata, le due configurazioni sarebbero:

IBM XW4600 CORE DUO E8400
Core 2 duo E8400 3.00Ghz chache 6mb level2
disco 250gb sata 7200rpm
scheda INVIDIA quadro FX 1700 512 MB
RAM 2 GB DDR 2
Windows Vista 32 bit downgrade xp professional

oppure

INTEL DX 58 CPU I7 I920 BUS 1333 2,66 GHz
3 GB di RAM DDR3 1333 MHz
disco 2x500 GB WD Raid edition SATA II in Raid 1
scheda PNY INVIDIA
Windows XP 32 bit

ci servono per far girare solidwork , facciamo dei progetti da max 200 pz. (senza viti e dadi ) in lamiera e carpenteria "semplice".

Quale consigliate tra i due ?
 

Onda

Moderatore
Staff Forum
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2015, Rhino v5, Autocad 2008, Patran 2014, Nastran 2014
Regione: Italia
#2
Il core i7 920 è estremamente più performante. inoltre utilizzerei il sistema operativo a 64 bit (io mi trovo benissimo) con 6 gb di ram. io ne ho 4 e spesso non mi basta.
Acquistare ora una macchina con un sistema operativo a 32 bit mi sembra una grossa limitazione per il futuro.
Non metti il modello di scheda video dell'assemblato. fai attenzione perchè la scheda video è molto importante.

ciao

Onda
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#3
Debbo scegliere se andare su una ws IMB o assemblata, le due configurazioni sarebbero:

IBM XW4600 CORE DUO E8400
Core 2 duo E8400 3.00Ghz chache 6mb level2
disco 250gb sata 7200rpm
scheda INVIDIA quadro FX 1700 512 MB
RAM 2 GB DDR 2
Windows Vista 32 bit downgrade xp professional

oppure

INTEL DX 58 CPU I7 I920 BUS 1333 2,66 GHz
3 GB di RAM DDR3 1333 MHz
disco 2x500 GB WD Raid edition SATA II in Raid 1
scheda PNY INVIDIA
Windows XP 32 bit

ci servono per far girare solidwork , facciamo dei progetti da max 200 pz. (senza viti e dadi ) in lamiera e carpenteria "semplice".

Quale consigliate tra i due ?
Se quella PNY è una Quadro senza dubbio la seconda (..ma non parli di prezzi..) e metti SO a 64 bit.

Saluti
Marco
 

GiGa

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Mechanical, Inventor, 3DS Max
Regione: Roma
#4
Viste le esigenze, entrambe potrebbero bastarti... certo che la IBM è un wks di almeno un anno e mezzo fa... considerando che è di marca, non credo te la regalino... a quel punto è molto meglio la seconda proposta (diciamo che non c'è paragone). Certo se la IBM costasse la metà dell'altra, ci si potrebbe fare un pensierino... ma dubito sia così...
Aspetta ancora qualche giorno per avere la conferma che Microsoft fornisca l'upgrade gratuito a Windows Seven per le nuove installazioni, e sopratutto metti Vista/Seven 64bit (magari già con 6Gb, vista la minima differenza di prezzo, ormai)...
Occhio che la scheda video sia un Quadro serie 8 (580, 1800, 3800)... costano praticamente uguale ma vanno moooolto più delle corrispettive della serie 7...
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#5
ringrazio, integro, correggo e chiedo chiarimenti

HP (non IBM) XW4600 CORE DUO E8400
Core 2 duo E8400 3.00Ghz chache 6mb level2
disco 250gb sata 7200rpm
scheda INVIDIA quadro FX 1700 512 MB
RAM 2 GB DDR 2
Windows Vista 32 bit downgrade xp professional
Euro 1.390,00+iva
oppure

INTEL DX 58 CPU I7 I920 BUS 1333 2,66 GHz
3 GB di RAM DDR3 1333 MHz
disco 2x500 GB WD Raid edition SATA II in Raid 1
scheda PNY INVIDIA quadro FX 1700 512 MB
Windows XP 32 bit
Euro 1.690,00+iva

- 64bit: la paura è quella di non trovare driver e software che funzionino (mi sbaglio?)
- Conferma Microsoft upgrade a Windows Seven: quando e dove troverò tale conferma?
- Quadro: quindi dite almeno passare da 1700 a 1800? per il resto, quale la scheda subito dopo più performante della 1800? (ho visto che SW ne certifica tante ma non fà una "graduatoria" :(

Grazie ancora
 

GiGa

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Mechanical, Inventor, 3DS Max
Regione: Roma
#6
A meno che tu non debba usare hardware datato, non farti problemi per i driver (parlando di Vista64, con XP64 forse la situazione non è "perfetta")... io, con Vista64, non riesco ad usare solo la vecchia webcam Logitech ed un trasmettitore usb per Skype... e per la webcam, sembra ci sia una soluzione, ma non mi ci sono mai messo...
Il futuro dei software è a 64bit, e comunque non ho ancora trovato un software 32bit che non giri su Vista64... forse, gli unici problemi, potrebbero riscontrarsi solo con software che installano driver proprietari che non siano compatibili con i 64bit (ma, ripeto, non mi è ancora capitato)... inoltre, ormai quasi tutte le case presentano le versione native 64bit...

A breve dovrebbe essere annunciata ufficilamente la data di rilascio di Seven e la data limite dalla quale si avrà diritto all'upgrade gratuito (fatti una googlata che qualcosa si trova).

A quanto pare, una FX580 è potente quanto una "vecchia" FX1700, ma costa la metà (o meno)... tant'è vero che anche la FX380 adesso non è da disprezzare (la FX370 era proprio scarsina)... per quello che devi fare, credo che la 580 sia più che adeguata.

Fra le due proposte, se la differenza è di soli 300€, andrei senza dubbio sulla seconda... ma con la FX580, 6Gb di ram e Vista64...
In assoluto però mi sembrano prezzi altini, sopratutto per la seconda proposta che sembra un assemblato (fra l'altro non specifichi gli altri componenti tipo case, raffreddamento, alimentatore, modello di dischi, etc)...
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#7
In entrambi i casi la RAM e' totalmente insufficiente. almeno 4, meglio 6 Gb.
La XW4600 ce l'ho anch'io, ma prendi XP64 e non Vista 32.
Del RAID2 con 2 HDD da 500Gb ne puoi sicuramente fare a meno, a meno che tu non sia anche "server" con problemi di quantita' e ridondanza dati. Sarebbe molto consigliabile invece anche un solo disco SAS (o SCSI), ma il prezzo andrebbe alle stelle... prova a vedere se invece di 2 HDD 500Gb RAID SATA (che non serve a nulla, a parte i mal di testa e una calda quanto falsa sensazione di sicurezza...) ti danno anche un solo SAS da 250 completo di controller... mi sa di no cmq...
Le 1700 andranno a fine produzione. Meglio come consigliato una 1800.
Quella dell'upgrade a Seven la devi chiedere al tuo rivenditore se ce l'ha disponibile. Qualche assemblato nuovo ce l'ha gia'.
 

Il marangon

Utente Standard
Professione: Modellista cad cam, modelli per fonderia, stampi per temoformatura e composti
Software: Rhinoceros - Solid Works - Power Mill
Regione: Friuli
#8
Ciao

Andrei sul primo pc, io con gli assemblati ho avuto brutte esperienze, pc che si bloccavano, alimentatori fumati ecc.. meglio una ws che abbia garazia del produttere che se hai bisogno chiami l'assistenza e ti cambiano il pezzo in garanzia. Io mi trovo molto bene con HP e Lenovo, mai dato problemi.

Per la ram maglio sarebbe mettere 4 gb se non 6, considera circa 1gb se mangio il nostro mico vista!!

Sicuramnte cadere su 64 bit, più veloce e in previsione futura di un passaggio a gran parte dei programmi su questa base, unica cosa dovrai perdere un po' di tempo con le stampanti
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#10
Ciao

Andrei sul primo pc, io con gli assemblati ho avuto brutte esperienze, pc che si bloccavano, alimentatori fumati ecc.. meglio una ws che abbia garazia del produttere che se hai bisogno chiami l'assistenza e ti cambiano il pezzo in garanzia. Io mi trovo molto bene con HP e Lenovo, mai dato problemi.
Io ho avuto esperienze opposte.

Pc assemblati = componenti standard

Pc di marca = componenti custom (WS Dell con fori della scheda madre non conformi allo standard) = tempi biblici per ricambi e costi salatissimi

Chiaramente l'assemblatore deve sapere il fatto suo, oppure deve essere disposto ad ascoltare i consigli dell'acquirente nel caso che quest utlimo ne sappia di piu'.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#11
Io ti consiglio di guardare anche Dell. La workstation HP è un hardware vecchiotto e starei su qualcosa di più recente.

Per il 64 bit confermo, in ufficio le mie workstation sono 3 su 4 a 64 bit. L'unico problema che ho avuto è con il plotter designjet 350, non più supportato da hp e quindi sprovvisto di driver dedicati.
Se hai un 430 ha i driver per 64 bit.
Le mie workstation sono tutte con xpx64 e passerò direttamente a seven ma solo quando sarò obbligato a farlo, per ora non ho problemi e ogni cambiamento presenta dei costi che devono essere supportati da vantaggi concreti prima di essere presi in considerazione.
I miei xp64 sono downgrade da vista e posso montare vista business 64 quando voglio con licenza regolare.
L'emulazione a 32 bit funziona bene con le applicazioni e i vantaggi ci sono, non posso che consigliartelo.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#12
A meno che tu non debba usare hardware datato, non farti problemi per i driver (parlando di Vista64....
... non ho ancora trovato un software 32bit che non giri su Vista64...
...una FX580 è potente quanto una "vecchia" FX1700, ma costa la metà (o meno)... tant'è vero che anche la FX380 adesso non è da disprezzare (la FX370 era proprio scarsina)... per quello che devi fare, credo che la 580 sia più che adeguata.... 6Gb di ram e Vista64...
... mi sembrano prezzi altini, sopratutto per la seconda proposta che sembra un assemblato (fra l'altro non specifichi gli altri componenti ...
In entrambi i casi almeno 4, meglio 6 Gb.
....prendi XP64 e non Vista 32.
Del RAID2 con 2 HDD da 500Gb ne puoi sicuramente fare a meno, ...Sarebbe molto consigliabile invece anche un solo disco SAS (o SCSI)...
Le 1700 andranno a fine produzione. Meglio come consigliato una 1800.
...io con gli assemblati ho avuto brutte esperienze...
...Pc di marca = componenti custom (WS Dell con fori della scheda madre non conformi allo standard) = tempi biblici per ricambi e costi salatissimi...ascoltare i consigli dell'acquirente nel caso che quest utlimo ne sappia di piu'.
Io ti consiglio di guardare anche Dell...
I miei xp64 sono downgrade da vista e posso montare vista business 64 quando voglio con licenza regolare.
L'emulazione a 32 bit funziona bene con le applicazioni e i vantaggi ci sono, non posso che consigliartelo.
Grazie a tutti, (in allegato la proposta iniziale per le WS), ricapitolando, in base a quanto mi avete consigliato, direi che i punti fissi diventano
- XP o vista professional 64 per passare a w7
- 64bit
- 6gb di ram
- scheda video FX1800 o qual'è quella subito meglio?
- 1 disco da 250gb? SAS? SCSI? (i datai verranno salvati sul server, questo sarà una WS "client", l'unica cosa pensavo che il raid liberasse prima la ram quando scrive, ma non sò se è vero...

Alla fine quindi, dopo avervi ringraziato tutti, vi chiederei un ultimo sforzo: lasciamo stare le offerte che ho già, mi consigliereste una vs configurazione ideale per una WS assemblata e una di marca con i punti indicati sopra ed un budget di 1500/1800Euro circa?
 

Allegati

  • 9.7 KB Visualizzazioni: 8

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#13
- 1 disco da 250gb? SAS? SCSI? (i datai verranno salvati sul server, questo sarà una WS "client", l'unica cosa pensavo che il raid liberasse prima la ram quando scrive, ma non sò se è vero...
A mio avviso il disco rigido non e' molto importante se i dati vengono salvati sul server, molto meglio spendere quei soldi in ram e scheda video.
Infatti dovresti dimensionare la quantita' di ram in modo da non usare (quasi) mai lo swap sul disco rigido. Se ti trovi nella condizione di dover usare la memoria tampone, qualunque disco, anche il piu' performante, sara' sempre decisamente piu' lento della ram. Meglio spendere 500 euro di ulteriore ram piuttosto che 500 euro di disco scsi a 15.000 giri (dico a caso, non so quanto costa un disco del genere).
 

Onda

Moderatore
Staff Forum
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2015, Rhino v5, Autocad 2008, Patran 2014, Nastran 2014
Regione: Italia
#14
Su questo sito trovi dei benchmarck effettuati con solidworks e ti puoi fare una idea dei vari componenti:
http://spreadsheets.google.com/pub?key=pz7wTpIkC7LA28ybEyxyTPw

Anche io prediligerei la memoria e cercherei di acquistare un PC con i nuovi processori (serie core i7) che tra l'altro permettono di installare 6 banchi di RAM sulla scheda madre anzichè quattro permettendo quindi di espandere facilmente la macchina a 12gb anzichè 8 senza utilizzare i costosissimi banchi da 4 gb.

Per quanto riguarda il disco rigido, anche a detta del nostro informatico non conviene utilizzare dischi SAS in quanto il costo non è proporzionale alle prestazioni.

Su alcune macchine abbiamo un disco di sistema e due Raptor 150gb in raid 0 (dischi SATA a 10.000 giri) sui quali vengono scritti tutti i file temporanei. Devo dire che il sistema è valido in quanto utilizziamo il PDM per la gestione dei file. In ogni caso concordo che il disco rigido è l'ultimo anello nel quale investire i propri soldi.

Metterei, in una classifica virtuale di spesa, al primo posto processore (inteso come architettura, il più lento della famiglia i7 è già fantastico), poi la ram e poi la scheda video.
Se hai una scheda video lenta lavori male, ma lavori. Se hai poca ram smetti di lavorare. così come con il sistema operativo a 32 bit, se saturi la ram a disposizione (circa 2,5gb con l'estensione dell'indirizzo fisico) SolidWorks va in crash e tanti saluti.

Onda
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#15
Evidentemente non avete mai usato un sistema con SCSI invece di IDE...:rolleyes:

Se considerate l'HDD come l'ultimo anello della catena, starete freschi...
Potete mettere quanta RAM volete sulla vostra W/S, Windows se ne freghera' bellamente e continuera a swappare come un pazzo.

Ho provato in un sistema con un bel po' di RAM a mettere lo swap a vicino a zero. Con nessun applicativo caricato e la RAM segnata come libera, mi ha esaurito la memoria virtuale e inchiodato il sistema.

E' Windows, non Unix...:cool:

Il file di paging cresce al crescere della RAM e non viceversa. Per Windows swappare e' una esigenza e un collo di bottiglia nel sottosistema dischi (come lo sono IDE e SATA) riduce le prestazioni, anche in caso di dump della memoria per crash (mai successo che il PC se ne sta li' a poltrire con la lucina dell'HD fissa?).

SCSI e SAS liberano completamente il processore dalla gestione dati dell'HD e hanno prestazioni di eccellenza rispetto a SATA (che ne giustificano il costo).
I RAID su SATA sono prestazionalmente ridicoli (stesso throughput anche con striping, che in teoria dovrebbe essere piu' prestante), solo SCSI e SAS permettono la gestione efficiente di piu' HDD senza code comando a tappare il tutto. Ma necessitano di un controller piu' costoso (usa dei processori ad hoc e non un southbridge/northbridge).

Poi concordo che se lavorerai su server, il tappo lo avrai sulla rete e potrai anche usare un IDE 66, non sara' quello a rallentarti maggiormente.

E sul fatto di mettere piu' RAM invece di uno SCSI, puo' valere se di RAM ne hai poca (e ora che costa veramente una fischiata...ai tempi della Rambus ti compravi un paio di SCSI con un banco di RAM). Ma se hai gia' 8Gb di RAM, uno SCSI ti dara' quel salto di prestazioni che ulteriore RAM (che stara' li' a poltrire inutilizzata...) non ti dara'.
E ocio a lesinare sulla qualita' degli HDD... un HDD che si strina e' molto peggio di un banco di RAM che salta...
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#16
Ho provato in un sistema con un bel po' di RAM a mettere lo swap a vicino a zero. Con nessun applicativo caricato e la RAM segnata come libera, mi ha esaurito la memoria virtuale e inchiodato il sistema.
Anche con windows 64bit?
 

Onda

Moderatore
Staff Forum
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2015, Rhino v5, Autocad 2008, Patran 2014, Nastran 2014
Regione: Italia
#17
Io ho attualmente una macchina xp64 con due dischi sata 10.000giri in raid 0 con controller separato (adaptec).
Paragonando questa macchina con altre più convenzionali due dischi @7200 in raid 0 su controller della scheda madre, la differenza di prestazione è praticamente nulla.
Con XP 64 il mio file di swap è praticamente sempre inutilizzato a meno che non finisca la ram cosa che ogni tanto (di rado) mi succede visto che ho 4 gb.
E non lavoro su server, in quanto il PDM copia i file sull'immagine locale.
Per quanto riguarda la validità del raid 0 fatto con dischi sata dipende molto dal tipo di file che leggi e scrivi. se leggi o scrivi tanti file piccoli il vantaggio è molto basso in quanto il tempo di accesso rimane alto. se invece leggi e scrivi dei file grandi le prestazioni del raid 0 con dischi sata sono ottime. Per solidworks sono d'accordo che il miglioramento di prestazioni con due dischi sata in raid0 è marginale in quanto normalmente scrive tanti file piccoli.
In ogni caso ribadisco che su una macchina predisposta per disegnare con solidworks i soldi spesi (tanti) per acquistare un controller e due dischi sas non valgono l'incremento di prestazioni. Ovvio che la memoria finchè è a sufficienza non da alcun incremento di prestazioni, averne 6 quando ne bastano 4 non serve a nulla. Ma averne 4 quando ne servono 6 blocca completamente il computer. e non sono di certo i dischi sas in raid 0 che ti salvano in quel caso.
Certo è che dopo che hai messo tanta ram, una buona scheda video e un buon processore, se hai ancora soldi da spendere metti anche 2 dischi sas in raid 0 con controller separato e hai fatto una super workstation, credo però che per quest'ultima opzione servano circa 1000 euro aggiuntivi!
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#18
... dai provate a sbilanciarvi suggerendomi una o due macchine adatte e "calibrate" con il budget che ci siamo prefissati :D

PS Il benchmark è forte, la 5° riga pare essere (DELL) una super macchina a 1500Euro(?) ... peccato che DELL mi dice che non si può fare così...

Attendo i vostri suggerimenti, ma ricordate anche il budget :tongue:
grazie ancora
 

Onda

Moderatore
Staff Forum
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2015, Rhino v5, Autocad 2008, Patran 2014, Nastran 2014
Regione: Italia
#19
Io lo configurerei così:

INTEL DX 58 CPU I7 I920 BUS 1333 2,66 GHz

3*2 GB di RAM DDR3 1333 MHz (mi raccomando 3*2gb così tieni 3 banchi liberi per futuri upgrade)

Disco 1x500 GB WD SATA II (Non mettere un disco troppo piccolo, il risparmio è minimo e quando si scrive sui settori interni del disco si rallenta)

Scheda PNY NVIDIA QUADRO FX 1800 (come ti hanno scritto negli altri post sarebbe l'ottimale, occorre valutarne il prezzo) Ti conviene fare un giro sul sito della NVIDIA dove sono comparate le schede e le prestazioni in modo da poter valutare il rapporto costo prestazioni di quello che ti offre il negoziante.

Windows XP 64 bit (Credo che SolidWorks giri bene anche con Vista 64 ma personalmente non ho alcuna esperienza) Magari informati di trovare i driver adeguati alle stampanti del tuo ufficio. Personalmente con XP64 ho perso l'uso di una stampante, ma plotter e altre funzionano, quindi poco male.

Alimentatore di marca! >=600watt. E' un elemento fondamentale e occorre spenderci, conviene prenderlo abbondante in modo che rimanga valido anche per i futuri upgrade del computer.

Dissipatore sulla CPU non originale ma più efficiente e silenzioso. Fatti consigliare dall'assemblatore, far lavorare la CPU qualche grado più fredda ne migliora la vita e la stabilità. Inoltre esistono dissipatori più silenziosi e avere un buon ambiente di lavoro è fondamentale. Normalmente un dissipatore costa una quarantina d'euro.

Puoi sempre in futuro, se ne senti la necessità, upgradare il sistema aggiungendo uno o più dischi in raid eventualmente su controller separato o aggiungere più memoria, avendo tre banchi liberi è facile.

Per quanto riguarda il sistema di 'marca' devi chiedere a chi te lo offre qualcosa di simile, io ho avuto ottima esperienza con DELL però in questo momento, in Italia, non mi pare che offra dei prodotti simili, e per avere lo stesso tipo di processore devi andare sulla serie Xeon 5000 con un notevole incremento dei costi. Mi è sembrato di capire che negli stati uniti offrano dei prodotti differenti, strana politica commerciale!

Onda
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#20
Ciao, Dell mi propone una WS come da allegato a 1450euro , a questo punto meglio questo o quello dell'allegato precedente?

Grazie ancora della pazienza :D
 

Allegati