• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

workstation fujitsu -siemens r650 - refresh cpu - conviene?

ballino

Utente Junior
Professione: ingegnere
Software: swx epdm 2012
Regione: brianza
#1
ciao a tutti,

in ambito privato, come da titolo, ho la possibilità di usare questa workstation che monta 8gb di ram ed una quadro fx3700.

http://www.pcmadd.com/specificatii/ds_celsius_r650.pdf

il sistema operativo sara w7-64 per il quale i driver sono tutti certificati.

la lentezza della cpu è sempre stata il punto debole di questa cpu quando era al lavoro.

http://ark.intel.com/products/33080/Intel-Xeon-Processor-E5410-(12M-Cache-2_33-GHz-1333-MHz-FSB)

http://www.cpubenchmark.net/cpu.php?cpu=Intel+Xeon+E5410+@+2.33GHz

navigando in internet ho scoperto che nei vari benchmark anche montare il massimo della cpu ormai è roba da museo.

http://www.google.it/url?sa=t&rct=j...sg=AFQjCNGO-KMW53tjuPW-qUJ1cf8Q65bOvA&cad=rja

http://www.cpubenchmark.net/cpu.php?cpu=Intel+Xeon+X5470+@+3.33GHz

Ho il sospetto che in realtà montando una cpu veloce ( anche della serie dual core in luogo degli inutilizzati quad) e passando da 2.33 a 3.5GHz con poca spesa avrei una macchina decente.

i primi prezzi di e-bay sono
http://www.ebay.co.uk/itm/HP-DL380-...K_Computing_Networking_SM&hash=item4ab18293c4

vi sarei grato se mi deste un parere tecnico sull'iniziativa

buon lavoro,
ballino

p.s: chiedo scusa se i link non funzionano
 

ceschi1959

Utente Standard
Professione: progettista
Software: UG 11 - NX11 TC10
Regione: veneto
#2
Ciao, non ho avuto modo di guardare i vari link per cui non so se ti riferisci a processori 'vecchi' dual core. Ti posso dire la mia esperienza: ho un fisso con processore da 3.5 GHz 8 Gb ram e via discorrendo (di quasi 4 anni!!!) che ha le stesse prestazioni del nuovo portatile con un i7 scheda quadro e disco ssd con programmi 'vecchi'. Con programmi nuovi (io uso NX8) la differenza è abissale a favore dei nuovi processori. Dipende, dalla mia esperienza, anche dal software che usi.
Ciao
 

ballino

Utente Junior
Professione: ingegnere
Software: swx epdm 2012
Regione: brianza
#3
ciao ceschi,
quello che riporti è il sospetto che nutro e valido solo per alcuni software.

la configurazione di cui dispongo è 2008-2009.

molto spesso vedo richieste di configurazioni per nuovi pc dove non si parla mai di prestazioni relative ai software che si usano.
nel mio quotidiano solo cad3d e solidworks 2012 con assiemi medi e complessi, parti annidiate e calcolo fem.

al lavoro, dove la scelta è vincolata a configurazioni corporate, si compra battagliando sul prezzo degli xeon ( e tagliando poi le frequenze per pagare meno ). ti trovi con il gioiello che vorrebbe il ricercatore per le sue giornate di simulazione che diventa un chiodo sulla tua scrivania.

riprendendo il tuo intervento su swx2012 e versioni precedenti mi sembra che le nuove architetture siano poco sfruttate rispetto al clock puro.

mi riferisco ai requisiti di solidworks SSE2
http://www.solidworks.com/sw/support/PDMSystemRequirements.html

allego test fatto a suo tempo con xp-32 swx2011 riportato su
http://www.solidworks.com/sw/support/shareyourscore.htm
________________________________________
xp-32
xeon 5410 2.3GHz xp-32 e quadro 3700 swx2011
Overall=374.1
Cpu= 180.3
Graphics=38.0
I/O=155.9
Render=61.2
________________________________________

oggi con ws
xeon e5640 2.67GHz w7-64 e quadro 4800
swx2012

Overall=269.8
Cpu= 129.3
Graphics=37.0
I/O=103.5
Render=48.6
________________________________________

allego due guide di solidworks con indicazioni per avere prestazioni


buon lavoro
 

Allegati

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#4
ciao ceschi,
quello che riporti è il sospetto che nutro e valido solo per alcuni software.

la configurazione di cui dispongo è 2008-2009.

molto spesso vedo richieste di configurazioni per nuovi pc dove non si parla mai di prestazioni relative ai software che si usano.
nel mio quotidiano solo cad3d e solidworks 2012 con assiemi medi e complessi, parti annidiate e calcolo fem.

al lavoro, dove la scelta è vincolata a configurazioni corporate, si compra battagliando sul prezzo degli xeon ( e tagliando poi le frequenze per pagare meno ). ti trovi con il gioiello che vorrebbe il ricercatore per le sue giornate di simulazione che diventa un chiodo sulla tua scrivania.

riprendendo il tuo intervento su swx2012 e versioni precedenti mi sembra che le nuove architetture siano poco sfruttate rispetto al clock puro.

mi riferisco ai requisiti di solidworks SSE2
http://www.solidworks.com/sw/support/PDMSystemRequirements.html

allego test fatto a suo tempo con xp-32 swx2011 riportato su
http://www.solidworks.com/sw/support/shareyourscore.htm
________________________________________
xp-32
xeon 5410 2.3GHz xp-32 e quadro 3700 swx2011
Overall=374.1
Cpu= 180.3
Graphics=38.0
I/O=155.9
Render=61.2
________________________________________

oggi con ws
xeon e5640 2.67GHz w7-64 e quadro 4800
swx2012

Overall=269.8
Cpu= 129.3
Graphics=37.0
I/O=103.5
Render=48.6
________________________________________

allego due guide di solidworks con indicazioni per avere prestazioni


buon lavoro
Ti riporto la mia esperienza, numeri a parte. Ho acquistato l'ultima workstation xeon un paio di anni fa ed ora ho smesso, per il cad sono soldi buttati. Ormai anche le mainboard commerciali supportano parecchia ram, io sto utilizzando con piena soddisfazione un I7-2600
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#5
Ti riporto la mia esperienza, numeri a parte. Ho acquistato l'ultima workstation xeon un paio di anni fa ed ora ho smesso, per il cad sono soldi buttati. Ormai anche le mainboard commerciali supportano parecchia ram, io sto utilizzando con piena soddisfazione un I7-2600
Quando ai tempi lo pensavo io (sempre sostenitore di "economici" consumer alto di gamma e tirati al massimo, comunque decisamente più economici degli Xeon..) il tuo parere era discorde :biggrin::smile:.
In azienda erano fissati con "le WorkStation" e così pure io gli ho fatto prendere quelle (nturalmente risicando sulle prestazioni per ammortizzare il costo eccessivo degli Xeon.. le aziende vorrebbero sempre il massimo spendendo il minimo. Ora stupiti:<<come mai rallenta così tanto con tutto quello che abbiamo speso?>>). Ora "pentitissimo" non lo farò più, il prossimo aggiornamento non sarà più "WorkStation Pro", mi dicano quel che vogliono! E li faccio pure risparmiare.

Saluti
Marco:smile:
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#6
Quando ai tempi lo pensavo io (sempre sostenitore di "economici" consumer alto di gamma e tirati al massimo, comunque decisamente più economici degli Xeon..) il tuo parere era discorde :biggrin::smile:.
In azienda erano fissati con "le WorkStation" e così pure io gli ho fatto prendere quelle (nturalmente risicando sulle prestazioni per ammortizzare il costo eccessivo degli Xeon.. le aziende vorrebbero sempre il massimo spendendo il minimo. Ora stupiti:<<come mai rallenta così tanto con tutto quello che abbiamo speso?>>). Ora "pentitissimo" non lo farò più, il prossimo aggiornamento non sarà più "WorkStation Pro", mi dicano quel che vogliono! E li faccio pure risparmiare.

Saluti
Marco:smile:
È vero che me lo avevi detto e se tornassi indietro rifarei le stesse scelte. Quando acquistai la prima Dell xeon la pagai meno di un assemblato di livello leggermente inferiore preso da un'azienda che conosco.
Qualche anno fa le mainboard sopportavano 8 gb di RAM al massimo, gli xeon già 32.
Il limite di 8 gb non era sufficiente considerando che andava buttata l'intero pc.
Inoltre non trovavo nessuno con garanzia paragonabile a dell e le quadro costavano un botto.
Oggi le mainboard consumer supportano 32 gb di RAM e i sandy bridge di seconda generazione offrono prestazioni eccellenti a basso costo.
Oltre a questo ho trovato un rivenditore che mi da buoni assemblati a basso costo e con 3 anni di garanzia.
Ovviamente sto accettando una qualità un po' inferiore e le chiamate all'assistenza per sostituzione di componenti sono più frequenti che con Dell. Compromesso accettato in quanto costano, a parità di prestazioni, quasi la metà.

Tutto questo 3 anni fa non c'era e una cpu extreme costava più di uno xeon.
Detto ciò la mia workstation del 2007 è ancora operativa come macchina di backup e funziona ancora egregiamente, si trova in difficoltà solo quando gli assiemi diventano veramente corposi, non sono affatto pentito della scelta di 3 anni fa.