Vorrei se possibile un piccolo aiuto e eventuali correzioni

lizardluc

Utente Junior
Professione: studente
Software: solid edge
Regione: marche
#1
Salve, dovrei terminare un progetto per un esame facendo delle tavole, volevo sapere se molto gentilmente qualcuno potrebbe dargli un occhio e dirmi se sono corrette dal punto di visto del disegno meccanico.
Nella vista dell'insieme erano necessarie solo le quote di ingombro, mentre nella quotatura della biella sono incerto sul fatto che la sezione vada sezionata o meno e se era necessario uno strappo per far vedere che i fori trasversali erano passanti solo per metà!
Grazie mille in anticipo a chiunque mi dedicherà del tempo!!!
Cattura.PNG
Cattura2.PNG
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#2
Salve, dovrei terminare un progetto per un esame facendo delle tavole, volevo sapere se molto gentilmente qualcuno potrebbe dargli un occhio e dirmi se sono corrette dal punto di visto del disegno meccanico.
Nella vista dell'insieme erano necessarie solo le quote di ingombro, mentre nella quotatura della biella sono incerto sul fatto che la sezione vada sezionata o meno e se era necessario uno strappo per far vedere che i fori trasversali erano passanti solo per metà!
Grazie mille in anticipo a chiunque mi dedicherà del tempo!!!
View attachment 36442
View attachment 36443
- Nella vista hai quotato dei raggi quando dovresti quotare i diametri (4,5 e 3,5)
- L'interasse della biella è davvero 49,49 ??
- Nella sezione le quote 2,52 e 1,5 non si capisce bene che cosa siano, se sono il "raggio" del foro dovresti mettere una quota del diametro con il simbolo del diametro.
- Nella vista principale fai vedere almeno i fori trasversali con le linee nascoste
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#3
Dimenticavo: non hai messo nessuna tolleranza dimensionale ne geometrica.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#4
Per quanto riguarda il complessivo dici che servono solo le quote di ingombro.
Però hai quotato anche diversi diametri (vista in pianta) senza indicare però la loro posizione.
Nelle altre viste, a parte l'altezza (anche qui il ,5 non si può evitare ? almeno non mostrarlo), sono presenti quote che sembrano messe a caso. A cosa mi serve indicare che la puleggia ha 5 fori diametro 20 ? e la quota 8 e quella 17 ?

Pensa a quali informazioni devi comunicare con il disegno, solitamente in un complessivo servono: le dimensioni di ingombro, le connessioni a terra e le interfacce con gli utilizzatori. Se è un costruttivo allora poi servono le quote di montaggio componenti ed un elenco parti con pallinatura.

Immagino che utilizzi la versione studenti perciò non posso aprire i tuoi file.

Ciao
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#5
Sì, Nella biella metti una sezione interrotta o i bordi nascosti per far vedere quanto è profondo il foro.

Oltre a quello che ha detto Be_on_edge, giustissimo, aggiungerei che si potrebbero mettere un po' meglio gli assi, non c'è uno smusso, non una tolleranza, non vanno ripetute le quote (un diametro in una vista e una fattispecie di raggio in quella sotto è sbagliatissimo).

Nell'assieme, se mi quoti i fori di fissaggio, dammi anche gli interasse tra di loro.
Non temere di mettere degli assi, con costano molto:
- assi principali dell'assieme
- assi di simmetria,
- asse dei pezzi di rivoluzione
- interassi

Quote in assiemi:
- di ingombro,
- di accoppiamento all'esterno
- se ci sono di regolazione e posizione ("57" è la corsa?)

- è fondamentale sapere che la puleggia ha n°5 fori d20 ?
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#6
Aggiungo che poi dal disegno dell'assieme si dovrebbe capire cosa fa questa macchina.

Sbaglio o la biella è in asse con la puleggia ? A cosa serve ??
 

lizardluc

Utente Junior
Professione: studente
Software: solid edge
Regione: marche
#8
Le tolleranze geometriche e dimensionali non le ho messe in quanto nel documento è già indicato ISO 2768-mk e ISO 8015.
Sbaglio forse??
 

vespa_83

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: Solid Edge
Regione: Romagna
#9
Le tolleranze geometriche e dimensionali non le ho messe in quanto nel documento è già indicato ISO 2768-mk e ISO 8015.
Sbaglio forse??
Tutto è relazionato in base allo scopo (funzionamento) e alla tecnologia a disposizione (ciclo di produzione, quantità, lotto, ovvero accuratezza necessaria e costo finale del pezzo):
Le tolleranze dimensionali e geometriche, e la rugosità devono essere il più larghe possibili entro il limite di non compromettere il funzionamento e consentire il montaggio, perché così il pezzo ti costa meno (la precisione e l'accuratezza costa).
"Massimo rendimento e minimo sforzo" significa che qualcuno ci ha studiato sopra e nulla è lasciato al caso.

Nel vademecum Baldassini pag. L15-L17 è spiegato che una officina con grado di precisione medio ottiene le tolleranze medie come da indicazioni generali.
Il riferimento alla normativa qui scritto è : UNI EN 22768/1 e UNI EN 22768/2 (controlla il tuo riferimento, visto che non coincide)
da cui l'esempio UNI EN 22768/2 - mK, grado di rifinitura e tolleranza medio ("K"), applicato alle tolleranze dimensionali e geometriche lineari e angolari ("m")

Che non c'entra così tanto con il discorso di ottenere bene solo quello che ti serve, che ho fatto sopra.

Hai mai sentito parlare di tolleranze in relazione agli accoppiamenti 'con gioco', 'incerto', 'con interferenza' ?

Sai cos'è un foro in tolleranza H7?
 

lizardluc

Utente Junior
Professione: studente
Software: solid edge
Regione: marche
#10
So benissimo di cosa sia un foro a tolleranza H7 amico caro!!!
Ho risolto tutti i problemi e consegnato il progetto che assieme a quello creato con Rhinoceros ho preso 28.. !!!