Vite senza fine conica altezza variabile

titurbina

Utente Junior
Professione: studente
Software: Excel,Fluent
Regione: Lazio
#1
In Solidworks deve disegnare una vite senza fine conica ( diametro variabile ) ad altezza del profilo variabile, dove posso trovare dei tuturials ?
Grazie
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#2
Ciao titurbina, una vite senza fine conica... credo non ci siano tutorial.
Comunque devi partire con dei valori noti di misure, angoli, profilo della filettatura ecc.

Si disegna un cilindro o un cono che rappresenta il volume esterno della vite. Si disegna su uno schizzo posto su una delle due estremità cilindriche la curva guida fatta a spirale. Su un piano ortogonale al fondo si disegna il profilo del pane della filettatura e alla fine si fa un faglio sweep usando il profilo del pane lungo la spirale.

Il concetto è uguale a quello della realizzazione di una filettatura classica ISO 60°. Cambia profilo e la spirale sarà conica anzichè cilindrica...se serve.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#3
Ecco qui in allegato come l'ho realizzata io:finger:
 

Allegati

titurbina

Utente Junior
Professione: studente
Software: Excel,Fluent
Regione: Lazio
#4
In realtà stato provando senza riuscirci a costruire una elica sul cono attraverso un loft con due sezioni iniziale e finale differenti ( appunto conica) poichè ti allego il file della vite conica ad altezza variabile.
Ciao.
 

Allegati

Professione: progettista
Software: solidworks
Regione: veneto
#10
ciao meccanicamg
a dire il vero dovrebbe essere un pack and go.
comunque lo posto in stp, anche se in questo modo perdi le future.
spero si veda qualcosa.
per quanto riguarda il fatto si farlo in versione 2008 credo di non poterlo fare e per l'appunto lo posto come file stp:confused:
 

Allegati

cesius79

Utente Standard
Professione: Ingegere Meccanico Junior
Software: Quel che occorre!
Regione: Basilicata
#14
Ecco qui in allegato come l'ho realizzata io:finger:
Ciao Mecc..a voler essere pignoli è un pò il contrario rispetto a quello che hai fattu tu....hai disegnato un "filetto" che ha un passo gigantesco!!!Più che un taglio potrebbe disegnare il profilo del filetto e swepparlo, ovviamente a partire dal cono di dimensioni opportune.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#16
Ok, però turbina attenta che il 3d di controllofiamma è più simile ad una vite che ad una routa dentata...
Nessuno ha parlato di ruota dentata. Dove lo hai visto?
Titurbina pare voglia proprio una sorta di vite conica (a 3 principi se non sbaglio) come si vede dal PDF che ha postato; dovrebbe essere proprio una turbina per corsi d'acqua, tipo la Peace.
Una cosa del genere insomma:
ELICA CONICA.JPG
questo è un altro metodo per realizzarla..

Titurbina, come vedi si può fare in diversi modi.
Purtroppo sono col 2010 e come è arcinoto non è possibile salvare in versioni precedenti.. Tu prova e con un po' di fantasia vedrai che ci riesci e non è complicato.

Saluti
Marco:smile:
 

cesius79

Utente Standard
Professione: Ingegere Meccanico Junior
Software: Quel che occorre!
Regione: Basilicata
#17
Nessuno ha parlato di ruota dentata. Dove lo hai visto?
Titurbina pare voglia proprio una sorta di vite conica (a 3 principi se non sbaglio) come si vede dal PDF che ha postato; dovrebbe essere proprio una turbina per corsi d'acqua, tipo la Peace.
Una cosa del genere insomma:
View attachment 16412
questo è un altro metodo per realizzarla..

Titurbina, come vedi si può fare in diversi modi.
Purtroppo sono col 2010 e come è arcinoto non è possibile salvare in versioni precedenti.. Tu prova e con un po' di fantasia vedrai che ci riesci e non è complicato.

Saluti
Marco:smile:
Mmmm senti, vite senza fine è per definizione una ruota dentata...mi sbaglio?Forse..
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#18
Mmmm senti, vite senza fine è per definizione una ruota dentata...mi sbaglio?Forse..
Sì, sbagli..:smile:
Esempio semplicissimo: le coclee sono viti senza fine; dove vedi l'analogia con una ruota dentata?
Sono viti atte a trasmettere (o ad "autotrasmettersi") il moto. Idealmente potrebberlo farlo all'infinito (e succede nell'accoppiamento con una ruota elicoidale ad esempio.. forse da qui la tua confusione), ecco perchè il "senza fine".
Viti trapezie, viti a ricircolo, vite madre.. ecc. ecc., tutte VSF.

Comunque dai messaggi e dalle immagini non c'era nessun riferimento alle ruote dentate.

Saluti
Marco:smile:
 

cesius79

Utente Standard
Professione: Ingegere Meccanico Junior
Software: Quel che occorre!
Regione: Basilicata
#19
Sì, sbagli..:smile:
Esempio semplicissimo: le coclee sono viti senza fine; dove vedi l'analogia con una ruota dentata?
Sono viti atte a trasmettere (o ad "autotrasmettersi") il moto. Idealmente potrebberlo farlo all'infinito (e succede nell'accoppiamento con una ruota elicoidale ad esempio.. forse da qui la tua confusione), ecco perchè il "senza fine".
Viti trapezie, viti a ricircolo, vite madre.. ecc. ecc., tutte VSF.

Comunque dai messaggi e dalle immagini non c'era nessun riferimento alle ruote dentate.

Saluti
Marco:smile:
Ok Sam lo so bene, ho capito cosa intendi, ma se io come messaggio iniziale leggo vite senza fine penso subito ad una ruota dentata..metti "vite senza fine" su google, cerca immagini e guarda la percentuale di ingranaggi che vengon fuori..diciamo il 97%?
Ho risposto alla tua domanda:dove hai visto la ruota dentata?ed io ti ho risposto....citando un film "LE PAROLE SONO IMPORTANTIIIII!!!":biggrin:
 
Professione: progettista
Software: solidworks
Regione: veneto
#20
riporto quanto sceritto da wiki
"L'accoppiamento "vite senza fine-corona dentata" ha lo scopo di trasferire moto e momento torcente con elevato rapporto tra due assi perpendicolari non intersecantisi. Influiscono su questo rapporto l'inclinazione del filetto della vite e il numero dei denti (Z) della corona. La trasmissione del movimento è di norma dato dalla vite (ed è definita "conduttrice") e questo permette di mantenere una situazione statica all'uscita del sistema. Tuttavia esistono accoppiamenti dove la vite e la corona hanno una inclinazione del filetto e dei denti (Z) tale da permettere la reversibilità. Vale a dire la possibilità di avere anche la corona dentata come "conduttrice", in grado cioè di trasmettere il movimento alla vite. Uno svantaggio di questo meccanismo è che ha rendimento <0,5 , quindi per particolari angoli di elica, l'accoppiamento potrebbe risultare irreversibile, in parole povere: "la ruota non può muovere la vite". Il rendimento è basso perché si hanno molti strisciamenti e quindi c'è un'elevata usura, e quindi il dispositivo va regolato nel tempo."

ciao