vincoli vincoli vincoli

oq172

Utente Junior
Professione: manovale di lusso
Software: inventor 2014 - mechanical 2014
Regione: Lombardia
#1
AIUTOOO

rieccomi a chiedere a voi guru della progettazione:

non riesco a capire la logica degli offset dei vincoli. come faccio a spiegare a inv da che parte mi deve spostare il particolare che sto' assemblando rispetto alla parte fissa? Mi sono letto la spiegazione sull'aiuto in linea ma non riesco a far funzionare la cosa come dico io.
 

alessandroM

Utente Junior
Professione: progettista
Software: autocad, inventor
Regione: lazio
#2
a livello pratico, premesso che quando fai un vincolo devi sempre rispettare la gerarchia, ovvero riferire la superficie 1 alla 2 e non il contrario, quando vuoi dargli l'offset devi stare attento ai versi delle normali, per il segno dovresti ragionarci ma la maggior parte delle volte è sufficiente andare per tentativi, se non è più è meno, molto semplice.
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#3
Partiamo sempre dal fatto che un particolare sia fissato nel tuo assieme. Di solito come ti han suggerito di sopra basta anche solo mettere il segno davanti alla quota
 

oq172

Utente Junior
Professione: manovale di lusso
Software: inventor 2014 - mechanical 2014
Regione: Lombardia
#4
Dunque.. intanto grazie per le risposte, poi .. il primo particolare è fissato da default, io ho provato a cambiare il segno della quota ma che sia positivo o negativo non cambia nulla, può essere che sbagli qualcosa ma non capisco.. oggi mentre ci litigavo ha anche cominciato a cambiare l'asse di offset cioè prima spostava il pezzo lungo l'asse x, a un certo punto lo spostava lungo l'asse y... diventerò idrofobo e forse uccidero' qualcuno... comunque buona serata a tutti
 

callaghan

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: Inventor 2014
Regione: Piemonte (TO)
#5
prova a posizionare manualmente il componente dove più o meno dovrebbe trovarsi
poi nella finestra vincoli, metti la spunta nella casella evidenziata in rosso
questo ti propone già una distanza di offset, che puoi modificare
vedi l'esempio allegato, con la vite a distanza dall'asse del perno filettato...

vincolo.jpg
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#6
spunta anche l'altra icona con gli occhiali che ti serve per vedere in anteprima la posizione che andrebbe ad occupare il tuo oggetto prima di dare conferma del vincolo
 

oq172

Utente Junior
Professione: manovale di lusso
Software: inventor 2014 - mechanical 2014
Regione: Lombardia
#7
niente da fare, mi son dovuto creare una serie di schizzi per posizionare il pezzo come dico io... ma nessuno trova problemi con i vincoli? come mai cambiando il segno alla quota di offset non cambia nulla? come mai ogni tanto decide di spostare verso +x ogni tanto verso +y ogni tanto verso +z ogni tanto un po' di qui e un po' di là (contemporaneamente intendo)? non è molto che ci lavoro ma bambinelli se queste sono le premesse...
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#8
bambinelli se queste sono le premesse...
Ti stai approcciando male, i vincoli sono una cosa semplicissima e sono facilmente governabili.
Hai bisogno di qualcuno che ti faccia vedere due o tre cosette, possibilmente dal vivo.
 

oq172

Utente Junior
Professione: manovale di lusso
Software: inventor 2014 - mechanical 2014
Regione: Lombardia
#9
Ti stai approcciando male, i vincoli sono una cosa semplicissima e sono facilmente governabili.
Hai bisogno di qualcuno che ti faccia vedere due o tre cosette, possibilmente dal vivo.
Hai sicuramente ragione, oggi infatti ho capito dov'era l'errore, cercavo di posizionare il pezzo con un solo vincolo, poi aggiungendone altri sono arrivato al bandolo della matassa. Ora però vorrei chiedere, senza far polemiche, ma se mi chiedesse l'asse lungo cui fare lo spostamento non sarebbe più semplice?
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#10
ma se mi chiedesse l'asse lungo cui fare lo spostamento non sarebbe più semplice?
Tu non stai facendo uno spostamento, stai mettendo un vincolo ( faccia contro faccia, asse con asse, foro con foro ecc. )
Volendo, invece di usare i vincoli, puoi provare con "Assembla", che è più vicino alla tua idea di montaggio dei pezzi.
Io lo uso poco ma, in certi casi, lo trovo veramente comodo ( confesso che l' ho scoperto da non più di 10 gg, che gnugno ).

con un solo vincolo, poi aggiungendone altri
Metti il minimo indispensabile di vincoli, sceglili bene, possibilmente come se dovessi fare il montaggio in officina.
Due pezzi fissati con viti, si vincolano tramite i fori che hanno e non con gli allineamenti delle facce, così controlli anche gli interassi dei fori ( meglio sistemarli sul pc che in officina ).
Tutti i componenti di un assieme, anche le viti e le rondelle, devono essere completamente vincolati.
Intendo dire che un distanziale, o una rondella, può essere posizionato con solo un vincolo perno/foro ma, se ne impedisci anche la rotazione, alla lunga ne avrai dei benefici ( eventualmente sarò più esplicito in futuro con qualche esempio )

Ciao
 

oq172

Utente Junior
Professione: manovale di lusso
Software: inventor 2014 - mechanical 2014
Regione: Lombardia
#11
Tu non stai facendo uno spostamento, stai mettendo un vincolo ( faccia contro faccia, asse con asse, foro con foro ecc. )
Volendo, invece di usare i vincoli, puoi provare con "Assembla", che è più vicino alla tua idea di montaggio dei pezzi.
Io lo uso poco ma, in certi casi, lo trovo veramente comodo ( confesso che l' ho scoperto da non più di 10 gg, che gnugno ).


Buongiorno, è vero che sto' mettendo un vincolo, ma nel momento in cui impongo un offset in effetti effettuo uno spostamento lungo un asse, la mia domanda quindi è: se mi chiede l'asse lungo il quale spostare non viene piu' facile? Non sono molto pratico di inv, forse autocad (usato per 20 anni) è ancora troppo presente nella mia mente.. cmq piano piano, rompendovi le bolle ogni tanto riusciro' a diventare fighissimo e vi mandero' tutti a casa hehe. In ogni caso grazie dell'aiuto e alla prossima., Ciao ciao

Una cosa pero': ho letto che si puo' cambiare il segno alla quota di offset, ma a me non cambia nulla, è come se ad inv non interessasse minimamente la cosa... è normale?
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#12
forse autocad (usato per 20 anni) è ancora troppo presente nella mia mente.
Esatto, Inventor è un' altra cosa.

rompendovi le bolle ogni tanto riusciro' a diventare fighissimo
Anch'io, prima di diventare fighissimo, ho lavorato con autocad e l' approccio con Inventor 5.3 è stato disarmante.
Ho fatto 3 mezze giornate di corso e "tutto è diventato chiaro".
Poi, guardando le cose fatte anche solo un anno fa, mi vien da ridere, non ci si deve mai fermare, bisogna sperimentare sempre.

Ciao.