• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Vincoli in Solidworks Simulation

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#1
nicola_78 16.12.15 09:39

Ciao a tutti!

Devo simulare un accoppiamento albero-mozzo mediante linguetta per verificare gli stress massimi. Ho qualche dubbio su che vincoli utilizzare e come imporre le forze.

Come modello 3D eseguo solamente quello dell'albero e della linguetta, accoppio l'albero con la linguetta e impongo una forza tangenziale su una faccia della stessa, pari a F=2*Mt/d

Allegato 42655

Avrei due domande:

Il mio dubbio è su che vincolo imporre per simulare l'accoppiamento reale. Un incastro ovviamente no, ho pensato ad un vincolo cuscinetto

Allegato 42656

In secondo luogo, se volessi applicare direttamente un momento torcente all'albero senza applicare direttamente una forza sulla linguetta, dove mi converrebbe applicarlo? Dovrei creare una piccola superficie sull'albero? Perché applicarlo sulle due facce laterali non sarebbe corretto.



Grazie a tutti in anticipo


Nicola_78 spero che tu legga e ti registri nuovamente.
Purtroppo le iscrizioni tra il 14.12 ed il 23.12 sono andate perdute per cui
sono impossibilitata a mandare un PM.
Sandra
 
Ultima modifica:

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#2
meccanicamg 17.12.15 22:46

Fai i tutorial per usare lo strumento.
Comunque puoi benissimo impostare che sulla linguetta hai il vincolo di parete fissa e applichi una normalissima coppia sull'albero oltre che mettere i cuscinetti. Se sullo stesso diametro hai da delimitare zone devi dividere le superfici.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#3
nicola_78 18.12.15 09:05

D'accordo, ma il mio dubbio era se applicare la coppia su una delle due facce laterali dell'albero o sulla faccia cilindrica dell'albero?
Originariamente Scritto da meccanicamg Visualizza Messaggio
Fai i tutorial per usare lo strumento.
Comunque puoi benissimo impostare che sulla linguetta hai il vincolo di parete fissa e applichi una normalissima coppia sull'albero oltre che mettere i cuscinetti. Se sullo stesso diametro hai da delimitare zone devi dividere le superfici.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#4
nicola_78 18.12.15 09:43

Quindi dici che mettere un incastro sulla faccia superiore della linguetta e applicare una coppia sull'albero (faccia laterale o superficie cilindrica?) mi consenta di replicare accoppiamento albero-mozzo? Potresti spiegarmi il perché dal tuo punto di vista perché non sono per nulla d'accordo.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#5
meccanicamg 18.12.15 10:55

Non ho detto di mettere un incastro sulla linguetta ma solo sulla faccia che reagisce laterale, cioè fai il mozzo rigido.
La coppia la fornisco sull'albero cilindrico come momento torcente e non come forza calcolata sulla linguetta che non é reale. La linguetta reagisce.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#6
nicola_78 18.12.15 11:47

Dici? Secondo me gli sforzi che si creano sono molto maggiori rispetto il reale. Anche rispetto i calcoli fatti a mano con i metodi classici.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#7
meccanicamg 18.12.15 12:05

Allora hai impostato male i vincolo e le forze oppure non stai guardando che la concentrazione degli sforzi é da analizzare diversamente
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#9
nicola_78 18.12.15 13:48

Il vincolo fisso l'ho impostato su una faccia laterale della linguetta, il cuscinetto su una porzione di albero e il torcente all'albero

Allegato 42685
 
Ultima modifica:

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#10
meccanicamg 18.12.15 20:35

Ma come é possibile che il momento torcente é lì dove lo hai messo? Sei sicuro?
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#11
nicola_78 21.12.15 09:46

Scusa, c'erano problemi di visualizzazione...
Allegato 42701

Il problema con il metodo che suggerisci tu è il seguente:

viene trasmessa correttamente la forza di taglio, ma non viene trasmessa la forza di compressione sulla linguetta applicata dal mozzo e viceversa. Bisognerebbe imporre una pressione...

Originariamente Scritto da meccanicamg Visualizza Messaggio
Ma come é possibile che il momento torcente é lì dove lo hai messo? Sei sicuro?
 
Ultima modifica:

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#13
meccanicamg 21.12.15 13:25

No. Stai usando vincoli a caso. Se sulla linguetta c'è il vincolo piano avrai compressione localizzata e taglio sulla linguetta. Non può essere un incastro. L'albero deve stare in equilibrio con la coppia fornita e l'appoggio piano sulla linguetta. Il cuscinetto deve far ruotare l'albero e non bloccarlo. Stai facendo vincoli non giusti. Rivedi la cosa.

Si impone la coppia e basta.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#14
nicola_78 21.12.15 13:34

Era un tuo consiglio quello di mettere un incastro sulla faccia che reagisce della linguetta.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#15
meccanicamg 21.12.15 13:45

Originariamente Scritto da nicola_78 Visualizza Messaggio
Era un tuo consiglio quello di mettere un incastro sulla faccia che reagisce della linguetta.
Si ma devi usare il vincolo avanzato e fare reazione ortogonale al lato della linguetta.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#16
nicola_78 21.12.15 14:14

Ok. Quindi intendi un vincolo avanzato che blocchi lo spostamento della linguetta in direzione ortogonale alla sua faccia?
Ovviamente non basta un pattino/carrello che blocca lo spostamento. Però tutti i vincoli avanzati (in questo caso su facce piane) richiedono di imporre una traslazione

Allegato 42707
 
Ultima modifica:

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#17
nicola_78 21.12.15 15:08

Non riesco a capire che vincolo intendi, perché andando a applicare un vincolo piano costringo la geometria a deformarsi lungo una determinata direzione.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#18
meccanicamg 21.12.15 17:37

Traslazione zero attivata reagisce come vincolo. Mi sa tanto che ti conviene fare i tutorial dei vincoli.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#19
nicola_78 22.12.15 11:01

Si, ma spiega meglio il vincolo che bisognerebbe mettere secondo te, o dimmi il nome. Perché se vado ad imporre un vincolo piano, come hai suggerito, obbligo comunque la geometria a deformarsi lungo 2 determinate direzioni e non va bene.
 

Sandra_ME30

Super Moderatrice
Professione: SuperModeratrice
Software: ND
Regione: Reggio Emilia
#20
meccanicamg 22.12.15 23:59

Lungo due direzioni?a cosa stai dicendo?

Sto benedetto albero ha uno o due cuscinetti? E già qua ne vedo uno solo...o é tutto a sbalzo?

La coppia da dove a dove viene data? E non si capisce....su una faccia anteriore del perno.....é una frizione frontale? Mi sa di no.

La linguetta dovrà essere appoggiata al mozzo che sarà sufficientemente rigido e quindi può essere un vincolo di appoggio sul lato della linguetta.

L'albero si potrà deformare torsionalmente, assialmente e flessionalmente se i cuscinetti lo permettono.

A mio parere devi prima chiarire come funziona meccanicamente il tuo albero.

Seconda cosa devi saper usare lo strumento di fem, devi dividere le superfici di applicazione forze e coppie e vincoli, visto che l'albero é tutto monodiametro. Devi impostare i vincoli giusti e saper interpretare correttamente i risultati.

Visto che fai simulazioni cfd....se le fai con cosmos floworks detto solidworks flow symulation come fai i fem é meglio che inizi a fare i corsi dal rivenditore e i tutorial perché proprio non ci siamo e forse ti mancano anche le basi di fisica e meccanica.